Milan, Allegri: “Vittoria fondamentale. Rigori per il Palermo? Non mi sembra…”

Massimo Allegri si gode la vittoria del suo Milan contro il Palermo e il primato in classifica. Il tecnico rossonero ha così analizzato il match ai microfoni di Sky Sport: “Sapevamo che la partita era molto difficile. Dispiace per gli infortuni di Pato e Inzaghi che stavano facendo bene. Bisognarà sopperire alle loro assenze nelle prossime partite. Infortunio di Pato? Ha avuto un dolore al flessore, tra 24 ore riusciremo a sapere cosa ha di preciso.

Come arriviamo al derby? Credo che l’autosima sia molto alta per tornare alla vittoria in casa. Non è il Milan dei mediani, ho deciso questa formazione prima ma potevo giocare con altri uomini. Per raggiungere l’obiettivo finale serve l’aiuto di tutti. Oggi abbiamo avuto diversew occasioni anche alla fine, dove abbiamo cercato di andare sempre verso la porta avversaria. Bisogna cercare di non prendere gol, cosa che succede spesso per adesso.

Le scelte arbitrali? Il primo rigore per il Palermo non c’era (quello su Pinilla, ndr). Sul tocco di mano di Boateng l’arbitro poteva dare il rigore. L’intervento di Munoz su Pato era rigore. Su quello realizzato da Ibrahimovic, Ambrosini non ha portato via il pallone con la mano, ma ha stoppato “alla brasiliana”, cioè tra spalla e petto, il contatto con Sirigu mi sembra netto”.

[Alessandro Buttitta – Fonte: www.tuttopalermo.net]