Milan, la spesa si fa in Andalusia

Sembrava stentasse a decollare il mercato del Milan, e invece, tutti in una volta ecco emergere gli obiettivi che da via Turati, con l’ovvio placet del nuovo allenatore Massimiliano Allegri, sono stati valutati adeguati al Milan della prossima stagione.

Innanzitutto l’attacco. I rossoneri sono alla costante ricerca di una prima punta in grado di capitalizzare il gioco della squadra, e che possa fornire delle alternative tattiche alla fisicità del duo Huntelaar-Borriello. Il nome più in voga, come dodici mesi fa, è quello del brasiliano Luis Fabiano. La punta del Siviglia e della Nazionale Brasiliana potrebbe rappresentare la soluzione ideale, soprattutto (Mondiale permettendo) in virtù di un prezzo in forte ribasso rispetto alla scorsa estate. Per evitare sgradite sorprese SudAfricane, meglio chiudere il prima possibile.

Chi invece ai mondiali non prenderà parte, ma rappresenta un giocatore di assoluta qualità, è l’altro brasiliano del Siviglia: Adriano. Si tratta di un esterno sinistro a tutto campo, in grado di ricoprire con uguale dimestichezza sia la fase offensiva che quella difensiva. Ci sono, insomma, tutte le carte in regola che invece Galliani aveva visto mancare in Marcelo e Drenthe. Possibile che con il club Andaluso venga imbastito un discorso più ampio che possa coinvolgere la coppia verdeoro.

[Gianluigi Longari – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]