Milan, Niang verso la rottura definitiva?

368

fiamme milan

Il club rossonero è già pronto a multare l’attaccante dopo la bravata del tuffo in piscina. Niang rischia anche la cessione

MILANO – M’Baye Niang ha recentemente pubblicato un video in cui si è lanciato in piscina da un balcone in un resort: il filmato ha fatto il giro del web, scatenando i tifosi del Milan che hanno ricoperto di insulti il giocatore.

Lo stesso è avvenuto da un’altezza elevata, tale da poter comportare gravi conseguenze fisiche. In casa rossonera non l’hanno presa affatto bene e l’ad Galliani ha già pronta una multa salatissima da presentare al giocatore.

Il Milan potrebbe averne abbastanza e mettere l’attaccante rossonero sul mercato. Niang era stato cercato in inverno dal Leicester ma i rossoneri avevano rifiutato l’offerta di 15 milioni. Qualora si ripresentassero offerte allettanti – Niang è stato acquistato nel 2012 per meno di tre milioni – il Milan valuterebbe seriamente la cessione.

Articoli correlati