Coppa Italia, Modena – Sassuolo 3-2: doppietta di Mosti

762

Modena Sassuolo cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Modena – Sassuolo di Lunedì 8 agosto 2022 in diretta: i gialloblù tengono il doppio vantaggio fino a due minuti dalla fine. Ospiti in gol con Berardi e Ayhan

MODENA – Lunedì 8 agosto, allo Stadio “Alberto Braglia”, andrà in scena il derby emiliano Modena – Sassuolo,  valevole per i trentaduesimi di finale della Coppa Italia Frecciarossa 2022-2023; calcio di inizio alle ore 18. Gara secca. In caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, si procederà con i tempi supplementari ed eventualmente si andrà ai rigori. Chi passa il turno affronterà la vincente tra Cremonese e Ternana. Il Modena, neopromosso in Serie B, nel primo turno ha eliminato il Catanzaro grazie alle reti di Silvestri, Diaw e Magnino; esordirà nel torneo cadetto il 13 agosto in casa contro il Benevento. I neroverdi hanno già avuto la meglio sul Sudtirol al primo turno; debutteranno nel campionato di Serie A il 14 agosto all’Allianz Stadium contro la Juventus. Sarà  Gianluca Aureliano della Sezione AIA di Bologna a dirigere la partita , coadiuvato dagli assistenti Cipressa di Lecce e Vigile di Cosenza. Quarto Ufficiale Galipò di Firenze. Al VAR ci sarà Maggioni, assistito da Lombardo.

Tabellino

MODENA: Gagno R., Azzi P., Cittadini G. (dal 38′ st Silvestri T.), Diaw D., Falcinelli D. (dal 44′ st De Maio S.), Gargiulo M. (dal 44′ st Minesso M.), Magnino L., Mosti N. (dal 38′ st Armellino M.), Oukhadda S., Panada S. (dal 24′ st Gerli F.), Pergreffi A.. A disposizione: Narciso A., Abiuso F., Armellino M., Battistella T., De Maio S., Duca E., Gerli F., Giovannin R., Minesso M., Piacentini M., Ponsi F., Renzetti F., Silvestri T. Allenatore: Tesser A..

SASSUOLO: Consigli A., Ayhan K., Berardi D., Ceide E. K. (dal 1′ st Alvarez A.), Ferrari G. M., Frattesi D. (dal 33′ st Defrel G.), Kyriakopoulos G., Matheus Henrique (dal 1′ st Lopez M.), Muldur M. (dal 1′ st Rogerio), Raspadori G., Thorstvedt K. (dal 19′ st Harroui A.). A disposizione: Russo A., Zacchi G., Alvarez A., D’Andrea L., Defrel G., Erlic M., Harroui A., Lopez M., Marchizza R., Obiang P., Rogerio, Tressoldi R. Allenatore: Dionisi A..

Reti: al 11′ pt Falcinelli D. (Modena), al 30′ pt Mosti N. (Modena), al 7′ st Mosti N. (Modena) al 47′ pt Berardi D. (Sassuolo), al 43′ st Ayhan K. (Sassuolo).

Ammonizioni: al 48′ pt Panada S. (Modena).

I convocati del Sassuolo

Portieri: 30 Gioele Zacchi, 47 Andrea Consigli, 64 Alessandro Russo

Difensori: 3 Riccardo Marchizza, 5 Kaan Ayhan, 6 Rogerio, 13 Gian Marco Ferrari, 17 Mert Muldur, 28 Martin Erlic, 44 Ruan Tressoldi, 77 Giorgos Kyriuakopoulos

Centrocampisti: 7 Matheus Henrique, 8 Abdou Harroui, 14 Pedro Obiang, 16 Davide Frattesi, 27 Maxime Lopez, 42 Kristian Thorstvedt

Attaccanti: 10 Domenico Berardi, 11 Agustin Alverez, 15 Emil Ceide, 18 Giacomo Raspadori, 35 Luca D’Andrea, 92 Gregoire Defrel

Le dichiarazioni di Dionisi in vista della partita

Due giorni prima del match Alessio Dionisi, tecnico del Sassuolo, si é detto molto contento che si cominci a fare su serio. Secondo lui il Modena avrà entusiasmo perché giocherà in casa dove non si assiste a un derby da tempo;  i presupposti per una bella partita ed atmosfera ci sono, poi toccherà alle squadre fare il resto. Dionisi ha anticipato che mancherà Toljan, infortunato, oltre a Romagna e Pegolo sottolineando che da qui alla fine dal calciomercato non dovrebbe partite nessuno. La perdita di Traoré  non è cosa da poco, sia per ruolo che per qualità individuali, ma nello stesso ruolo c’è Ceide che sta crescendo e avrebbe trovato più spazio indipendentemente dall’infortunio di Traorè. Per quanto riguarda i nuovi arrivati ha detto che sono già tutti  con una buona condizione fisica e mentale e soprattutto con molto entusiasmo; poi, se scenderanno in campo contro il Modena si vedrà. Ha definito fondamentale, oltreché una cosa bellissimo, il ritorno di  Obiang. Sul modulo adottto in campionato ha detto che si vedrà strada facendo.

Presentazione del match

QUI  MODENA – Tesser dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Gagno in porta e con Ciofani, Cittadini, Pergreffi, Azzi pronti a formare il blocco difensivo. A centrocampo Magnino, Gerli e Armellino. In attacco Tremolada; Falcinelli eDiaw.

QUI SASSUOLO –  Assenti gli infortunati Romagna, Toljan e Pegolo. Dionisi dovrebbe insistere col modulo 4-3-3 e schierare Consigli tra i pali e in difesa, al centro  Erlic e Ferrari, e sulle fasce da Muldur  e Kyriakopoulos. I mezzo al campo Frattesi, Maxime Lopez e Thorstvedt; tridente offensivo formato da Berardi, Alvarez e Raspadori.

La probabile formazioni di Modena – Sassuolo

MODENA (4-3-1-2): Gagno; Ciofani, Cittadini, Pergreffi, Azzi; Magnino, Gerli, Armellino; Tremolada; Falcinelli, Diaw. Allenatore: Tesser

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Muldur, Erlic, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Maxime Lopez, Thorstvedt; Berardi, Alvarez, Raspadori. Allenatore: Dionisi

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta e in esclusiva da Mediaset su Italia 1 e in streaming attraverso la app o il sito di Mediaset Infinity.