Mondiali Sci Alpino Cortina 2021, discesa libera femminile: ecco come é andata

22

cortina 2021

Ancora medaglie per la nazionale elvetica grazie al primo posto della Suter e al terzo della Gut-Behrami; in mezzo la tedesca Weidle

CORTINA D’AMPEZZO –  Dopo un giorno senza gare, riprendono i Mondiali di sci alpino, in corso di svolgimento a Cortina d’Ampezzo. E lo fanno con la Regina delle discipline: la discesa libera femminile. Ancora i colori elvetici sul gradino più alto del podio. A vincere la gara odierna, sulla pista Olympia delle Tofane, é stata Corinne Suter, già buona seconda dietro la connazionale Lara Gut-Behrami nel Supergigante di due giorni fa. La vincitrice della coppa di specialità nella scorsa stagione ha chiuso  in 1’34”27: 90 centesimi davanti alla tedesca Kira Weidle, seconda a 20”. Medaglia di bronzo per Lara Gut-Behrami, che, in vantaggio fino all’ultimo intermedio, ha commesso una sbavatura all’ingresso di Rumerlo e si é piazzata a 37” dalla Suter.

La migliore delle azzurre è stata Elena Curtoni, che nel corso della gara ha manifestato qualche speranza di salire sul podio ma poi ha rovinato tutto con una spigolata che l’ha relegata al nono posto,  a 83”dalla prima. Male le altre. Dodicesimo posto per Laura Pirovano (+1”17),  quindicesimo per Nadia Delago (+1”42) e soltanto diciassettesimo posto per Francesca Marsaglia (+1”54), scesa tra le prime. Le atlete torneranno in pista lunedì con la combinata, che vedrà  tra le protagoniste anche Marta Bassino e Federica Brignone.

Domani discesa libera maschile con grandi aspettative per Dominik Paris

L’ordine d’arrivo della discesa femminile

1. Suter Corinne(SVI)

2. Weidle Kira(GER)

3. Gut-Berhami Lara (SVI)

8. Curtoni Elena(ITA)

Articoli correlati