Amichevoli, Il Napoli batte il Trento 4-0: show di Gabbiadini

360

Nel giorno dell’addio di Higuain il Napoli batte 4-0 il Trento grazie alla doppietta di Gabbiadini e i gol di Albiol e Dumitru

Nel giorno del terremoto causato dalla notizia dell’imminente passaggio di Higuain alla Juventus, il Napoli sconfigge 4-0 i dilettanti del Trento nella seconda amichevole estiva. Sarri dovrà fare a meno del Pipita, contestato duramente con uno striscione dal pubblico partenopeo, ma al Briamasco riscopre un super Gabbiadini, autore di una doppietta nel primo tempo. A chiudere i conti nella ripresa ci pensano Raul Albiol e Dumitru.

Sarri schiera il suo Napoli con il classico 4-3-3 con il tridente composto da El Kaddouri, Gabbiadini e Callejon. Dopo appena 1 minuto il marocchino si divora il gol calciando alto da ottima posizione. Al 6′ i partenopei passano in vantaggio con un tiro da fuori di Gabbiadini. Callejon ed El Kaddouri sbagliano clamorosamente altre due ottime occasioni spedendo sopra la traversa un pallone solo da deviare in fondo al sacco.

Al 29′ Callejon piazza la sfera sotto l’incrocio ma il portiere trentino si supera in angolo. E’ il preludio al raddoppio che arriva al 34′ ancora con Gabbiadini che, col sinistro, pennella un pallone sotto il montante. L’ex sampdoriano può infilare il tris un minuto dopo ma manda di poco a lato il pallone a portiere battuto. Poi è il turno di Hamsik che calcia fuori un rigore dopo un pasticcio difensivo del Trento. Nel finale di frazione lo slovacco si fa respingere un tiro a botta sicura da Scali.

Ritmi molto più blandi nella ripresa con il Napoli che controlla il pallino del gioco e trova il tris con un colpo di testa vincente di Albiol su angolo di Callejon al 57′. Sarri rivoluziona poi la squadra togliendo tra gli altri anche un applauditissimo Gabbiadini per inserire molti giovani come Dezi e Insigne junior. Proprio il fratello del giocatore della Nazionale sfiora il poker con un sinistro che termina a lato di un soffio al 75′. Nel finale di gara il neo-entrato Dumitru cala il poker infilando col destro da buona posizione