Stasera Napoli-Fiorentina: le parole di Paulo Sousa in conferenza stampa

319

FIRENZE – Alla vigilia della difficile trasferta al San Paolo, l’allenatore della Fiorentina si è presentato ieri in conferenza stampa, parlando dello stato di forma dei suoi e delle possibilità di fare risultato a Napoli. Entrambe le squadre hanno ancora obiettivi importanti; il Napoli è in lotta per il secondo posto, la viola cerca punti utili per entrare in Europa League e scavalcare così in classifica il Milan.

Sarri è un allenatore che ha messo molta qualità nella sua squadra – afferma il tecnico portoghese – spesso ho giocato anche io con il 4-3-3 poiché è un ottimo modulo che il tecnico degli azzurri ha saputo fare molto bene. La rosa del Napoli è migliorata molto”.

Paulo Sousa sa bene  che la partita di stasera presenterà non poche difficoltà e i suoi dovranno dare il massimo per contrastare la squadra più in forma del momento.

“Domani giochiamo contro una squadra che crea grandi difficoltà, dobbiamo cercare di tenere la palla e dare fastidio a loro che sono molto bravi a tenere il pressing alto. Già l’anno scorso hanno fatto bene ma quest’anno sono migliorati tanto ma nonostante questo siamo stati in grado di dargli fastidio e proveremo a fare altrettanto anche domani”.

Dubbi di formazione

Sousa dovrà fare a meno di pedine importanti, come Borja Valero e Astori; in dubbio Badelj e Saponara alle prese con problemi fisici. Possibile un cambio di modulo con la presenza in attacco di due punte, Kalinic e Babacar, che molto bene hanno fatto nelle ultime giornate.

“…è possibile giochi con le due punte, servirà l’approccio giusto. Ad inizio stagione avevo pensato ad un modulo con due attaccanti, domani potrei riproporlo contro il Napoli che è una delle squadre più spettacolari”.

Posticipo di stasera quindi che si preannuncia ricco di emozioni, non fosse altro che si affrontano due squadre che provano a giocare un calcio propositivo.