Napoli-Roma: precedenti e curiosità

logo-romaIl 2013 della Roma inizia con un infuocato scontro diretto in chiave europea. Domenica alle ore 20.45 i giallorossi, sesti in classifica, scenderanno in campo al San Paolo per affrontare il Napoli, quinto a quota 34 punti. In sessantacinque precedenti in Serie A, il bilancio è di 17 vittorie romaniste, 20 pareggi e 28 sconfitte. 63 i gol fatti, 85 quelli subiti.

Negli ultimi 16 anni, la Roma ha sbancato ben cinque volte il San Paolo: quattro in campionato, una in Coppa Italia. Lo scorso anno, il 18 dicembre 2011, la squadra di Luis Enrique giocò una delle più belle partite della stagione, espugnando il tempio partenopeo per 3-1. L’autogol di De Sanctis aprì le danze, seguirono i guizzi di Osvaldo, Hamsik e Fabio Simplicio. Gli azzurri di Walter Mazzarri, esattamente il 3 ottobre 2010, interruppero un sortilegio che durava da tredici anni, battendo la Roma grazie al gol di Hamsik e all’autorete di Juan. Per trovare un altro successo interno del Napoli dobbiamo retrocedere sino al 1997, alla disgraziata stagione inaugurata da Carlos Bianchi e chiusa dal duo Sella-Liedholm (1-0 firmato Caccia dell’11 maggio). L’ultimo segno X risale al 28 febbraio 2010: a Baptista (60′) e Vucinic (66′) risposero Denis (76′) e Hamsik (90′). Tra le sfide memorabili del passato recente, citiamo il 2-2 del 10 giugno 2001: Napoli in vantaggio con Amoruso, rimonta romanista firmata da Batistuta e Totti. Il definitivo pari di Pecchia all’81′ rinviò i sogni tricolori della Roma e mantenne vive le speranze salvezza dei campani. Sette giorni più tardi, il 17 giugno, la Roma si laureò campione d’Italia ed il Napoli scivolò mestamente in B.

L’unico ex della partita è Zdenek Zeman, tecnico degli azzurri in Serie A nell’autunno del 2000. Il boemo rimase in carica dal 1° ottobre al 12 novembre, racimolando appena due punti in sei gare, prima d’esser licenziato e sostituito da Emiliano Mondonico. Da tecnico romanista, Zeman ha affrontato il Napoli in due occasioni con altrettanti successi: il 6-2 all’Olimpico del 5 ottobre 1997 ed il 2-0 al San Paolo del 22 febbraio 1998. Walter Mazzarri, in campionato, ha sfidato la Roma quindici volte. Il suo bilancio personale recita cinque vittorie, tre pareggi e sette sconfitte.

PRECEDENTI  IN SERIE A DAL ’90 AD OGGI:

1990-1991: Napoli-Roma 1-1 (Salsano)
1991-1992: Napoli-Roma 3-2 (aut. Corradini, Giannini)
1992-1993: Napoli-Roma 2-1 (Benedetti)
1993-1994: Napoli-Roma 1-1 (Balbo)
1994-1995: Napoli-Roma 0-0
1995-1996: Napoli-Roma 0-2 (Thern, Delvecchio)
1996-1997: Napoli-Roma 1-0
1997-1998: Napoli-Roma 0-2 (Totti, Di Biagio)
2000-2001: Napoli-Roma 2-2 (Batistuta, Totti)
2007-2008: Napoli-Roma 0-2 (Perrotta, Totti)
2008-2009: Napoli-Roma 0-3 (Mexés, Juan, Vucinic)
2009-2010: Napoli-Roma 2-2 (Vucinic, Baptista)
2010-2011: Napoli-Roma 2-0
2011-2012: Napoli-Roma 1-3 (aut. De Sanctis, Osvaldo, Simplicio)

SFIDE IN PANCHINA DAL ’90 AD OGGI:

2.Mazzarri-Ranieri (un pareggio, una vittoria per Mazzarri)
2.Reja-Spalletti (due vittorie per Spalletti)
2.Boskov-Mazzone (un pareggio, una vittoria per Mazzone)
1.Mazzarri-Luis Enrique (una vittoria per Luis Enrique)
1.Mondonico-Capello (un pareggio)
1.Montefusco-Zeman (una vittoria per Zeman)
1.Montefusco-Liedholm (una vittoria per Montefusco)
1.Lippi-Mazzone (un pareggio)
1.Ranieri-Boskov (una vittoria per Ranieri)
1.Ranieri-O.Bianchi (una vittoria per Ranieri)
1.Bigon-O.Bianchi (un pareggio)

[Alessio Nardo – Fonte: www.forzaroma.info]