Calcio Norvegia: notizie sul campionato norvegese

375

eliteserien logo

Campionato di calcio norvegese, aggiornamenti dalle competizioni presenti. La storia della Eliteserien con le squadre più importanti di Norvegia, aneddoti e curiosità

ELITESERIENcalendario – risultati– classifica – marcatori

Il campionato norvegese, detto anche Eliteserien, si è disputato per la prima volta nella stagione 1937-38, con gironi preliminari formati dai campionati di distretto i cui vincitori accedevano al torneo finale per il titolo. Interrotto fra il 1940 e il 1947 per la seconda guerra mondiale, il campionato è ripreso con la medesima formula nel 1947-48. Nel 1948 si è formata la Hovedserien, una sorta di prima divisione formata da due gironi con due retrocessioni ciascuno e finale per il titolo fra le due vincitrici.

Nel 1961-62 si giocò un campionato di transizione verso il girone unico, con 16 squadre, portando il campionato a cadenza annuale. Nel 1963 nacque così la Prima Divisione norvegese, a 10 squadre. Fino al 1970 le retrocessioni furono 2, per il solo 1971 una soltanto per formare un campionato di 12 squadre l’anno successivo portando così a 3 le retrocessioni: dal 1981, infatti, la terzultima in classifica si gioca il posto in prima divisione con la terza della seconda divisione.

Dal 1990 partì poi la Premier Divisione norvegese, con la seconda serie che diventa Prima Divisione. Per tre stagioni fra il 1994 e il 1997 si annullarono gli spareggi per la promozione mentre nel 1995 la Premier Divisione passa alle attuali 16 squadre. Ogni squadra affronta tutte le altre squadre del torneo di appartenenza due volte, una presso il proprio campo e l’altra presso il campo della squadra avversaria  con uno svolgimento detto Girone all’italiana.

Sono 44 le squadre che hanno preso parte ai 55 campionati di massima serie norvegese, annuali (primavera-autunno) e a girone unico, che sono stati disputati a partire dal 1963 fino alla stagione 2019[2]. In grassetto le squadre partecipanti alla Eliteserien 2019. Il record delle partecipazioni spetta al Rosenborg (52), che ha anche vinto 13 campionati consecutivi fra il 1992 e il 2004

Articoli correlati