Novara-Frosinone 2-1, il tabellino: sorridono i Piemontesi

Novara-Frosinone: cronaca e risultato in tempo realeIl tabellino di Novara-Frosinone 2-1 il risultato finale, in gol Chajia e Chiosa per i padroni di casa, Soddimo per gli ospiti.

NOVARA – Nel posticipo dell’ottava giornata di Serie B il Novara batte il Frosinone 2-1 e accorcia ancora di più la classifica, adesso sono sette i punti che separano la prima dall’ultima. Vittoria meritata per i padroni di casa che nel primo tempo sprecano almeno due palle gol ma nella ripresa partono forte e passano in vantaggio con il neo-entrato Chajia mentre il raddoppio porta la firma di Chiosa. Il Frosinone, autore di un’anonima prestazione, trova il gol con Soddimo nel finale ma poi non crea più nulla fino al triplice fischio. Con questo successo la squadra di Corini sale a quota 10 in classifica mentre quella di Longo resta in testa con Empoli e Palermo.

RISULTATO FINALE: NOVARA-FROSINONE 2-1 (primo tempo 0-0)

IL TABELLINO

Novara (4-3-3): Montipò; Golubovic (85′ Schiavi), Mantovani, Chiosa, Calderoni; Moscati, Orlandi, Sciaudone; Di Mariano (75′ Del Fabro), Sansone (46′ Chajia), Macheda. Allenatore: Corini

Frosinone (3-5-2) : Bardi, Krajnc (58′ Soddimo), Ariaudo, Terranova, M. Ciofani, Maiello (83′ Frara), Beghetto, Gori (72′ Volpe), Sammarco, Ciano, Dionisi. Allenatore: Longo

Reti: 51′ Chajia (N), 66′ Chiosa (N), 87′ Soddimo (F)

Ammonizioni: Sansone, Golubovic, Mantovani (N), Ciofani (F)

Espulsioni:

Recupero: 2′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo

Stadio: Silvio Piola

Arbitro: Pezzuto

Novara-Frosinone 2-1, il tabellino: sorridono i Piemontesi

(attendere il caricamento. Se non visualizzi correttamente il testo utilizza il link HTML)

Domenica 8 ottobre alle 20.30 si giocherà Novara-Frosinone, posticipo dell’ottava giornata del campionato di Serie B. Le due compagini sono reduci da un pareggio anche se arrivato in maniera diversa: i Piemontesi hanno strappato il punto a Foggia pareggiando 2-2 grazie a un gol nei minuti finali di gara mentre i Ciociari, alla prima nel nuovo stadio, hanno letteralmente sbattuto contro il muro eretto dalla Cremonese. In classifica la squadra di Longo è al comando con 14 punti, uno in più di Perugia, Avellino e Palermo mentre la squadra di Corini è nella parte destra della classifica con sette punti all’attivo.

QUI NOVARA – Il tecnico dei Piemontesi non ha grandi dubbi riguardo la formazione da schierare. Lo schema sarà il solito, ed offensivo, 4-3-3 con Montipò tra i pali, pacchetto difensivo formato da Troest e Chiosa centrali mentre sulle fasce agiranno Golubovic e Calderoni. A centrocampo Ronaldo in cabina di regia con Sciaudone e Moscati mezze ali mentre il tridente offensivo sarà composto da Di Mariano, Maniero e Macheda.

QUI FROSINONE – Non arrivano buone notizie, invece, per il tecnico Longo visto che Daniel Ciofani si sta allenando ancora a parte ed è da escludere il suo impiego da titolare. Forse andrà in panchina. Il modulo quindi sarà il 3-5-2 con Bardi tra i pali, terzetto difensivo formato da Araiudo, Terranova e Krajnc. A centrocampo Gori i cabina di regia con Sammarco e Beghetto mezze ali mentre sulle fasce agiranno Matteo Ciofani e Soddimo. In attacco la coppia formata da Ciano e Dionisi.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Novara (4-3-3): Montipò; Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni; Moscati, Ronaldo, Sciaudone; Di Mariano, Maniero, Macheda. Allenatore: Corini

Frosinone (3-5-2: Bardi; Ariaudo, Terranova, Krajnc; M. Ciofani, Gori, Sammarco, Beghetto, Soddimo, Ciano, Dionisi. Allenatore: Longo

Arbitro: Pezzuto

Guardalinee: Citro e Pagliardini

Quarto uomo: Piccinini

Stadio: Silvio Piola