Olanda – Norvegia 2-0: nel finale le reti di Bergwijn e Depay

1526

Olanda Norvegia cronaca diretta live risultato tempo reale

La partita Olanda – Norvegia del 16 novembre 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca in tempo reale con tabellino. Dove vedere il match valido per la 10a giornata delle qualificazioni ai Mondiali

La cronaca minuto per minuto e tabellino

RISULTATO FINALE: OLANDA – NORVEGIA 2-0

Dopo la prima mezz’ora di gioco si resta sul punteggio di partenza. Olanda pericolosa in tre occasioni: al 24′ con Wijnaldum che non riesce a trovare la stoccata in area quindi Danjuma al 26′ colpisce di poco a lato in area quindi un minuto dopo Depay su pennellata di Bergwijn prova di testa da posizione ravvicinata ma blocca il portiere. Nel finale di tempo giallo per Thorsby e Sorloth quindi altra chance per Depay al 40 ma blocca Cillessen. A sei minuti dalla fine cambia il punteggio a favore dell’Olanda: assist di Danjuma per Bergwijn che con il destro conclude sotto la trasversa e nulla da fare per Nyland. In pieno recupero arriva il raddoppio di Depay: azione di contropiede della squadra di casa con Bergwijn che gli offre la palla per il mancino e da posizione defilata indovina la conclusione.

Tabellino

OLANDA (4-3-3): J. Cillessen; D. Dumfries, M. De Ligt, V. Van Dijk, D. Blind, G. Wijnaldum, F. de Jong, D. Klaassen (dal 28′ st M. De Roon), S. Bergwijn, M. Depay, A. Danjuma Groeneveld (dal 44′ st N. Ake). A disposizione: T. Krul, M. Flekken, D. Rensch, T. Malacia, G. Til, R. Gravenberch, T. Koopmeiners, N. Lang, W. Weghorst, D. Malen. Allenatore: Louis Van Gaal.

NORVEGIA (4-3-3): O. Nyland; M. Pedersen (dal 42′ st T. Olsen), S. Strandberg, A. Hanche-Olsen, B. Meling, M. Odegaard, M. Thorsby (dal 1′ st F. Aursnes), M. Normann (dal 29′ st S. Gregersen), O. Solbakken, A. Sorloth, M. Elyounoussi. A disposizione: S. Grytebust, A. Hansen, J. Ryerson, F. Midtsjo, R. Gabrielsen, K. Thorstvedt, J. Hauge, M. Daehli, J. King. Allenatore: Stale Solbakken.

Reti: al 39′ st S. Bergwijn, al 46′ st M. Depay.

Ammonizioni: al 34′ st D. Dumfries, al 35′ st M. De Ligt, al 39′ pt M. Thorsby, al 43′ pt A. Sorloth.

FORMAZIONI UFFICIALI

OLANDA (4-3-3): Cillessen; Dumfries, De Ligt, Van Dijk, Blind; Wijnaldum, F. de Jong, Klaassen; Bergwijn, Depay, Danjuma. A disposizione: Flekken, Krul, Rensch, Aké, Malascia, Lang, Til, De Roon, Gravenberch, Malen, Weghorst, Koopmeiners. Allenatore: Danny Blind.

NORVEGIA (4-3-3): Nyland; Meling, Hanche-Olsen, Strandberg, Pedersen; Normann, Thorsby, Odegaard; Solbakken, Soloth, Elyounoussi. A disposizione: André Hansen, Grytebust, Gabrielsen, King, Midtsjo, Ryerson, Hauge, Aursnes, Gregersen, Thorstvedt, Dahli, Olsen. Allenatore: Stale Solbakken.

La presentazione del match

ROTTERDAM – Martedì 16 novembre 2021, alle ore 20:45, Stadion Feijenoord “De Kuip” di Rotterdam, a porte chiuse in considerazione delle restrizioni contro il Coronavirus varate dal governo olandese, si giocherà Olanda – Norvegia, incontro valido per la decima giornata del Gruppo G delle qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022. Nel turno precedente i padroni di casa hanno pareggiato per 2-2 sul campo del Montenegro: passati in doppio vantaggio con Depay, hanno subito due reti negli ultimi dieci minuti che ora hanno complicato un passaggio del turno che sembrava cosa fatta; in classifica sono ancora primi con 20 punti, frutto di 6 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta; 31 gol fatti e 8 subiti. Agli arancioni basta non perdere contro la Norvegia per essere sicuri del primo posto; in caso di arrivo a pari punti con la Turchia, nella differenza reti, sono avanti di 13 reti: In caso di sconfitta e di vittoria della Turchia, resterebbero incredibilmente a casa. Gli ospiti, invece, hanno pareggiato per 0-0 in casa contro la Lettonia: sono secondi, a pari merito proprio con i lettoni, a quota 18, con un percorso di 5 partite vinte 3 pareggiate e 1 persa; 15 reti realizzate e 8 incassate. La situazione è apertissima con entrambe le squadre, compresa la Turchia seconda a pari merito, ancora in grado di ambire al primo posto in solitaria: per la Norvegia sarebbe un ritorno al Mondiale dal lontano 1988. Sono 7 i precedenti tra le due compagini con il bilancio di 4 vittorie dell’Olanda, 2 pareggi e 1 affermazione della Norvegia. A dirigere il match sarà Clément Turpin, coadiuvato dagli assistenti Nicolas Danos e Cyril Gringore; quarto arbitro Ruddy Buquet. Al VAR François Letexier, assistente VAR  Thomas Leonard. Tutti gli arbitri sono francesi. Olanda data favorita con la vittoria quotata mediamente 1.40.

QUI OLANDA – Indisponibili Haaland e De Vrij. Van Gaal dovrebbe rispondere col 4-3-3 con Bijlow in porta, pacchetto difensivo composto da Dumfries e Blind sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Van Dijk e De Ligt. A centrocampo De Jong in cabina di regia con Winaldum e Klaassen mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Berghuis, Depay, Bergwijn

QUI NORVEGIA – 4-2-3-1 per mister Solbakken, che dovrà rinunciare all’infortunato Haaland. Hansen fra i pali, davanti a lui Pedersen, Strandberg, Hanche-Olsen e Meling. A centrocampo Thorsby e Normann, mentre sulla trequarti agiranno Odegaard,, Elyounoussi e Hauge alle spalle di Omoijuanfo.

Le probabili formazioni di Olanda – Norvegia

OLANDA (4-3-3): Bijlow; Dumfries, De Ligt, Van Dijk, Blind; Winaldum, De Jong, Klaassen; Malen, Depay, Bergwijn. CT: Louis Van Gaal

NORVEGIA (4-2-3-1): Hansen; Pedersen, Strandberg, Hanche-Olsen, Meling; Thorsby, Normann; Odegaard, Elyounoussi, Hauge; Omoijuanfo. Allenatore: Solbakken

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Olanda – Norvegia, valido per la decima giornata delle qualificazioni mondiali, verrà trasmesso in diretta tv in chiaro su Canale 20 (canale 20 del digitale terrestre e Tivùsat e sul numero 151 della piattaforma Sky).

Articoli correlati