Olimpiadi, scherma: bronzo per l’Italia nella spada femminile

47

Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Federica Isola e Alberta Santuccio  sul podio: non succedeva sai Giochi di Atlanta del 1996

olimpiadi

TOKYO – Dopo 25 anni di assenza la spada a squadre dell’Italia femminile torna sul podio olimpico: a Tokyo le azzurre Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Federica Isola e Alberta Santuccio  vincono la medaglia di bronzo a Tokyo 2020 battendo nella finale per il terzo posto la Cina per 23 a 21.

Il primo giro di assalti che si conclude sul 7-6 per l’Italia, ma nel secondo giro di assalti Rossella Fiamingo e Mara Navarria firmano un parziale di 8 punti a 0. Federica Isola consente alle cinesi di riavvicinarsi sull’11-15. All’ultimo giro Mara Navarria tiene le cinesi a distanza sul 19-13. Poi Alberta Santuccio al posto della Fiamingo, chiude il proprio turno sul 20-16, lasciando a Federica Isola il gran finale, che si fa però rimontare fino al 21-22 ma poi mette a segno l’ultimo assalto per il 23-21 finale.

Articoli correlati