P. Berlusconi: “Nessuna offerta”

«Non so nulla di offerte per il Milan, ma se ce ne fossero di interessanti mio fratello le prenderebbe in considerazione. Al momento non c’è nulla»: lo ha detto Paolo Berlusconi intervenuto a una manifestazione dell’Adidas a San Siro. Alla domanda se ci sarà il colpo finale di mercato Paolo Berlusconi ha risposto inizialmente dicendo «se lo ha detto mio fratello…».

Poi, ha spiegato che «nelle campagne degli anni passati c’è sempre stato il colpo finale, alla fine prevale sempre il cuore». Con una certa onestà Paolo Berlusconi ha poi ammesso di aver «gufato» contro l’Inter durante la finale di Champions, anche se poi non sono mancati i ‘complimenti’ alla squadra nerazzurra. «Il Milan – ha poi spiegato – è un fatto di cuore. Sono stati 24 anni fantastici. È irriconoscente lo striscione che è stato mostrato dai tifosi rossoneri durante la partita contro la Juventus. Le grandi squadre si fanno con i grandi presidenti, i giocatori passano». Infine, solo una battuta su Massimiliano Allegri, possibile futuro tecnico del Milan: «Allegri? È un allenatore allegro».

[Redazione Il Vero Milanista – Fonte: www.ilveromilanista.it]

CONDIVIDI