Padova – Alessandria 0-0: poche emozioni, vince l’equilibrio

1745

Padova Alessandria cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Padova – Alessandria del 13 giugno 2021 in diretta: gara bloccata con poche occasioni concesse dalla due squadre, perfetta parità in vista del ritorno

La cronaca del match e tabellino

RISULTATO FINALE: PADOVA-ALESSANDRIA 0-0

SECONDO TEMPO

51' si chiude qui la gara d'andata della finale playoff di Serie C. Tutto ancora da scrivere con poche emozioni in campo e grande equilibrio in vista del decisivo match di ritorno dove in caso di parità saranno previsti supplementari e rigori. Vi ringraziamo per aver seguito con noi il match e appuntamento ai prossimi live

48' cross insidioso di Chiarello dal fondo, Dini interviene con i tempi giusti sul primo palo ad allontanare la minaccia

47' guizzo di Bifulco, Cosenza interviene energicamente ma senza commetter fallo al limite dell'area

45' 6 minuti di recupero

45' gioco fermo con ghiaccio su Kresic, momentaneamente a bordo campo

43' traversone di Parodi, arriva in anticipo il portiere in uscita e giallo per Gazzi reo di averlo ostacolato al rinvio

40' intervento in gioco pericoloso di Stanco su Pelagatti, assegnata punizione a centrocampo

39' punizione di Casarini verso il primo palo con sfera che sorvola di poco la traversa!

37' Ejesi per Biasci, Andelkovic per Jelenic e Mandorlini per Hallfredsson

36' in campo Stanco per Arrighini e Gazzi per Giorno

35' fallo di Rossettini su Eusepi che quasi al limite si era liberato del marcatore. Punizione dal vertice sinistro dell'area

33' prova l'azione avvolgente l'Alessandria con Parodi che non riesce a crossare dal fondo quindi commette fallo in attacco

32' conclusione di controbalzo per Eusepi appena dentro l'area, palla a lato

31' fuori Germano per Firenze

30' gioco fermo con Giorno che ha avuto bisogno dell'intervento dello staff medico

29' ottima copertura di Hallfredsson, oggi tra i migliori in campo quindi un cross di Curcio ma direttamente tra le braccia di Pisseri

28' tentativo quasi dal limite in corsa per Jelenic che lascia partire un diagonale rasoterra impreciso, palla di alcuni metri larga

26' dentro Cosenza per Mora

24' colpo di testa sotto misura di Kresic su palla scodellata in area da Hallfredsson. Il giocatore aveva schiacciato il pallone fallendo la mira ma tutto fermo per segnalazione di offside.

20' ripresa che vive al momento della fiammata di Della Latta ma squadre che hanno concesso molto poco

15' dentro Eusepi per Corazza e Casarini per Bruccini

14' traversa di Della Latta! Azione di forza del giocatore che arriva quasi al limite dove conclude su legno!

14' costrasto efficace in area su Bifulco

10' in campo Bifulco per Paponi, il primo cambio del match

9' cartellino giallo per un fallo commesso da Giorno

6' gara piuttosto bloccata, aspettiamo a breve i primi cambi del match

3' cross di Parodi troppo sul portiere che blocca senza difficoltà

si riparte! Subito un cross dal fondo di Germano che non viene raccolto da nessuno

PRIMO TEMPO

48' si chiude qui il primo tempo dell'incontro, si resta sullo 0-0 di partenza. Vi aspettiamo fra qualche istante per seguire il secondo tempo

48' punizione di Hallfredsson che scodella in area ma difesa che allontana

47' su filtante in area spunto di Chiarello che conclude al volo con il destro in area e palla sull'esterno della rete!

45' 2 minuti di recupero

45' ci prova dalla distanza Arrighini, mira alta

44' gara molto bloccata, un paio di spunti per gli ospiti e una quasi clamorosa per il Padova in questo primo tempo

41' fallo tattico dell'Alessandria, l'arbitro grazia Chiarello

36' buona chiusura di Parodi su Biasci e qualche istante più tardi dal fondo Germano per Biasci murato ma c'è un fallo in attacco di Jelenic

34' palla in verticale per Biasci che entra in area e conclude in diagonale, palla respinta dal portiere!

33' chiusura di Prestia sul fondo, su corner mischia in area ma l'arbitro vede un fallo in attacco

30' cross basso deviato sul fondo e tiro dalla bandierina per il Padova, nulla di fatto anche in questa occasione

28' su palla persa sulla trequarti prova ad approfittarne con una conclusione radente dal limite di Hallfredsson, si distende Pisseri per deviare in angolo! Nulla di fatto sul corner

26' si riprende a giocare e angolo conquistato dall'Alessandria, batte male Bruccini, allontana la difesa

24' cooling break, i giocatori alla prima pausa

22' intervento duro di Bruccini in scivolata ne fa cadere due, giallo anche per lui

19' cross di Parodi in area, a vuoto il portiere quindi su tentativo da due passi di Corazza di testa, salvataggio quasi sulla linea di Pelagatti!

17' angolo questa volta per l'Alessandria ma nulla di fatto

15' intevento a vuoto di Parodi per un nuovo angolo, l'arbitro ravvisa un fallo di Jelenic

13' buona percussione per Biasci che conquista un angolo dalla sinistra d'attacco: batte Hallfredsson, allontana la difesa in fallo laterale

12' ci prova dalla distanza Hallfredsson che calcia al volo dal limite dell'area senza precisione

11' prima conclusione del match nello specchio della porta per Corazza, blocca terra senza problemi Dini

10' pressing alto per il Padova che sta conducendo il gioco in questo avvio

6' primo giallo del match per Della Latta, intervenuto duro in ritardo su Parodi

4' intervento duro su Jelenic, richiamo verbale per il giocatore dell'Alessandria e punizione dalla trequarti: palla scodellata in area con Curcio che prova a girarsi nello stretto in area ma alza la mira

3' primo intervento di gioco a centrocampo, non c'è cattiveria e punizione per il Padova ma l'azione non trova sbocchi

Partiti! Calcio d'avvio battuto dall'Alessandria, oggi in maglia rossa e Padova in bianca

Ci siamo! Padova e Alessandria in campo per dare il via al primo dei due incontri che valgono una promozione. Tridente del Padova con Biasci, Paponi e Jelenic; per l'Alessandria Chiarello dietro a Corazza e Arrighini

Le squadre hanno effettuato il riscaldamento pre-partita e sono pronte a scendere in campo.

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, siamo pronti a seguire l'andata della finale playoff di Serie C tra Padova e Alessandria. Di seguito il tabellino con le formazioni che scenderanno in campo e i principali dati del match.

TABELLINO

PADOVA (4-3-3): Dini, Della Latta, Germano (dal 31' st Firenze), Hallfredsson (dal 37' st Mandorlini), Jelenic (dal 37' st Andelkovic), Kresic, Biasci (dal 37' st Ejesi), Paponi (dal 10' st Bifulco), Pelagatti, Rossettini, Curcio. A disposizione: Vannucchi, Merelli, Biancon, Nicastro, Cissè. Allenatore: Mandorlini

ALESSANDRIA (3-4-1-2): Pisseri, Celia, Chiarello, Parodi, Arrighini (dal 36' st Stanco), Bruccini (dal 15' st Casarini), Corazza (dal 15' st Eusepi), Prestia, Mora (dal 26' st Cosenza), Giorno (dal 36' st Gazzi), Di Gennaro. A disposizione: Crisanto, Di Quinzio, Frediani, Crosta, Macchioni, Rubin. Allenatore: Longo

Reti: -

Ammonizioni: Della Latta, Bruccini, Giorno, Gazzi

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 6 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

PADOVA: Dini, Della Latta, Germano, Hallfredsson, Jelenic, Kresic, Biasci, Paponi, Pelagatti, Rossettini, Curcio. A disposizione: Vannucchi, Merelli, Mandorlini, Biancon, Firenze, Andelkovic, Nicastro, Bifulco, Cissè, Ejesi. Allenatore: Mandorlini
ALESSANDRIA: Pisseri, Celia, Chiarello, Parodi, Arrighini, Bruccini, Corazza, Prestia, Mora, Giorno, Di Gennaro. A disposizione: Crisanto, Cosenza, Eusepi, Di Quinzio, Gazzi, Frediani, Casarini, Crosta, Macchioni, Rubin, Stanco. Allenatore: Longo

Le parole di Mandorlini e Longo

Mandorlini: “L’Alessandria è stata costruita per vincere, è arrivata a giocarsi la B fino in fondo con il Como, ho iniziato a vederla un paio di giorni fa. Noi abbiamo pagato molto in termine di squalifiche dopo Avellino, loro hanno fatto i supplementari. Vedremo in che condizioni saremo domani. Sarà una rifinitura molto veloce, ormai la partita è preparata. Orario della partita? Non mi è piaciuto niente della gestione di tutte le partite, credo sia fuori dal mondo. Si poteva fare meglio, non fatemi dire altro. Abbiamo perso giocatori determinanti. Non ho ancora deciso la formazione, non so ancora chi sostituirà i tre squalificati. Ho un’idea di massima. Germano si è allenato ancora a parte. Longo dice che siamo favoriti? Fa parte del gioco, non mi interessa quello che dicono gli altri. Abbiamo fatto entrambe un campionato importante, e adesso siamo qui una di fronte all’altra”.

Longo: L’esperienza è proprio quella di avere vissuto diverse situazioni che ti portano ad affrontare quello che viene tirando fuori il meglio. Ma non sempre va bene ripetere quello che si è fatto negli anni precedenti, perciò la chiave da trovare è sempre nuova. Non credo che un approccio identico possa essere ripetuto sempre, ci sono gruppi, giocatori, tifosi, società diversiQuesta è una partita nuova con caratteristiche differenti dal passato. Quello cambia, in particolare, per una società come l’Alessandria è l’attesa che dura da tanto tempo. In città lo si percepisce, c’è una brace che avrebbe bisogno di un soffio di vento per farla tornare ad ardere. sono sicuro che questa è una piazza che potrebbe dare ancora tantissimo al calcio”.

Presentazione della partita

PADOVA –  Oggi pomeriggio, domenica 13 giugno, si giocherà tra Padova e Alessandria, la finale di andata dei playoff di Serie C per la stagione 2020-2021; calcio di inizio fissato per le ore 18.00. Il ritorno si disputerà giovedì 17 giugno. Di seguito la cronaca del match con il commento e tabellino con formazioni ufficiali a partire dalle ore 17 circa. Vediamo come le due squadre arrivano all’appuntamento. Nella regular season il Padova si è classificato al secondo posto del Girone B con 79 punti, con un percorso di 24 vittorie,  7 pareggi e 7 sconfitte; 68 reti fatte e 29 incassate. Ha inanellato 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitte nelle ultime cinque gare disputate, realizzando 7 gol e subendone 5; nei turni precedenti ha eliminato Renate e Avellino. L’Alessandria, in semifinale, ha dovuto affrontare i tempi supplementari con l’Albinoleffe, ma alla fine ce l’ha fatta. Al Moccagatta il punteggio finale è di 2-2, che ha permesso ai Grigi di qualificarsi in finale. Infatti, la partita di andata era terminata con il punteggio parziale di 2-1 a favore dei piemontesi. L’Alessandria é risultata seconda nel Girone A con 68 punti, con un percorso di 20 vittorie, 8 pareggi e 10 sconfitte; 48 reti fatte e 29 subite. Il bilancio nelle ultime cinque sfide é di 2 successi, 1 pareggio e 2 sconfitte con 5 gol fatti e altrettanti incassati. La sfida verrà diretta dal signor Zufferli della sezione di Udine.

Le probabili formazioni di Padova – Alessandria

Il Padova dovrebbe optare invece per un 4-3-3 con Vannucchi tra i pali, terzini Germano e Curcio e al centro Rossettini e Gasbarro. In cabina di regia Paponi affiancato da Della Latta e Firenze. In attacco Bifulco e Jelenic ali e Nicastro punta centrale. L’Alessandria dovrebbe scendere in campo con un 3-4-1-2, con Pisseri in porta, pacchetto difensivo con Bellodi, Cosenza e Macchioni. In mezzo al campo Bruccini e Di Gennaro, sulle corsie laterali Mora e Celia. Sulla trequarti Di Quinzio, di supporto alla coppia di attacco formata da Eusepi e Stanco.

PADOVA (4-3-3): Vannucchi; Germano, Rossettini, Gasbarro, Curcio; Della Latta, Paponi, Firenze; Bifulco, Nicastro, Jelenic. Allenatore: Mandorlini

ALESSANDRIA (3-4-1-2): Pisseri; Bellodi, Cosenza, Macchioni; Mora, Gennaro, Bruccini, Celia; Di Quinzio, Eusepi, Stanco.  Allenatore: M. Longo

Dove vedere la partita in TV e streaming

L’incontro Alessandria – AlbinoLeffe, valido per la semifinale di ritorno dei playoff di Serie C, verrà trasmessa in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C. La partita sarà trasmessa anche in chiaro su Rai Sport e Sky Primafila.

Articoli correlati