Pagelle Ascoli – Pescara 0-2: Campagnaro migliore in campo

139

Ascoli Pescara cronaca diretta live risultato in tempo reale

Il difensore biancazzurro porta il voto più alto del match. Fiorillo bene con un intervento che salva il risultato. Nel finale timbrano il successo Galano e Busellato, 5 per l’ex Pucino

ASCOLI PICENO – Dopo l’opaca prestazione di Cremona, la squadra di Zanetti incassa la prima sconfitta casalinga. Prima frazione di gioco molto combattuta dove a realizzare l’unico tiro della gara sono proprio i padroni di casa con una rovesciata di Scamacca che manda la sfera ad impattare sulla base del palo alla destra di Fiorillo. Nel secondo tempo parte subito forte l’Ascoli che con un cross di Da Cruz trova Troiano, che dopo aver vinto il duello con Campagnaro, di testa trova lo specchio della porta ma Fiorillo è reattivo a deviare. L’Ascoli alza molto il baricentro di gioco e si spinge in avanti e viene beffato da una ripartenza abruzzese, viene lanciato Brunori sulla fascia destra che la crossa bassa sul primo palo dove arriva in anticipo Galano su Gravillon e la mette in rete a pochi minuti dal 90esimo. Doccia fredda per i padroni di casa che pochi minuti dopo commettono un fallo ingenuo in area di rigore su Busellato. Quest’ultimo trasforma con freddezza per il definitivo 2 a 0 per gli abruzzesi. Il Pescara ha cambiato modulo ed hanno bloccato i due uomini chiave dell’Ascoli Da Cruz e Ninkovic. Prestazione notevole da parte della difesa abruzzese che non incassa reti. Buonissima anche la prestazione di Galano, sempre più bomber di questo Pescara.

PAGELLE DI ASCOLI – PESCARA

ASCOLI (4-3-1-2): Leali 6; Pucino 5, Valentini 5.5 (91′ Ferigra s.v.), Gravillon 5.5, Padoin 6; Gerbo 5.5 (70′ Brlek s.v.), Piccinocchi 5.5, Troiano 5.5 (91′ Chajia s.v.); Ninkovic 5; Scamacca 6, Da Cruz 5.5. A disposizione: Lanni, Novi, Ferigra, Andreoni, Laverone, D’Elia, Petrucci, Brlek, Cavion, Rosseti, Beretta.  Allenatore: Zanetti

PESCARA (3-5-1-1): Fiorillo 6.5: Drudi 6 (84′ Bettella s.v.), Campagnaro 7, Scognamiglio 6.5; Ciofani 6.5, Machin 6, Memushaj 6 (86′ Ingelsson s.v.), Busellato 6.5, Masciangelo 5.5; Galano 6.5; Brunori 6.5 (91′ Borrelli s.v.). A disposizione: Farelli, Zappa, Del Grosso, Vitturini, Bettella Bruno, Ingelsson, Cisco, Borrelli, Di Grazia, Bocic, Maniero. Allenatore: Zauri

Reti: 88′ Galano (P), 94′ Rig. Busellato (P)

Assist:

Ammonizioni: Drudi, Scognamiglio, Masciangelo (P), Troiano (A)

Recupero: 0′ nel primo tempo, 6′ nel secondo tempo

Articoli correlati