Pagelle Cosenza – Pescara 1-2: Galano decisivo nel finale

103

Cosenza Pescara cronaca diretta risultato tempo reale

La sua rete a 2 minuti dal 90mo regala tre punti pesanti ai biancazzurri che hanno perso tre giocatori per infortunio

COSENZA – Gara che non ha brillato per spettacolo ma che comunque ha riservato diversi spunti di analisi. Dopo un promettente inizio i biancazzurri trovano alla mezzora la rete del vantaggio con Tumminello, freddo a trasformare un penalty. Quindi sfortunata la squadra di Zauri che prima perde per infortunio il suo marcatore, quindi allo scadere anche Campagnaro. Nella ripresa Sciaudone accende un pomeriggio incolore per i suoi con una bella rete che rimette tutto in gioco. Quindi è il caldo a farla da patrone e alla mezz’ora anche Palmiero si fa male. L’ingresso di Kastanos tuttavia risulterà decisivo perchè bravo a impeccare in profondità Galano brillante nello scatto e preciso nella conclusione in area a tu per tu con Perina. Una rete che gli vale un 7 in pagella. Buona prova anche per Scognamiglio in difesa così come Memushaj a centrocampo e Di Chiara in avanti. Tra i padroni di casa si salva Sciaudone grazie soprattutto al gol, inesauribile spinta a centrocampo dell’ex Kanouté che ha dato grande equilibrio alla squadra di Braglia in mezzo al campo. L’altro ex biancazzurro, Baez, invece è apparso un pò opaco e non si è mai acceso veramente.

PAGELLE DI COSENZA – PESCARA

COSENZA (4-3-3): Perina 6; Corsi 6, Capela 5.5, Monaco 5, Laazar 6 (dal 1′ st Legittimo 5.5), Sciaudone 6, Kanoutè 6.5, Bruccini 5, Baez 5.5 (dal 32′ st Rivière s.v.), Pierini 5.5, Carretta 5 (dal 1′ st Kone 5.5). A disposizione: Saracco, D’Orazio, Schiavi, Idda, Bittante, Broh, Machach, Trovato. Allenatore: Braglia

PESCARA (4-3-3): Fiorillo 6; Masciangelo 6, Campagnaro 6 (dal 45′ pt Drudi 6), Scognamiglio 6.5, Vitturini 6, Machin 6, Palmiero 6 (dal 30′ st Kastanos 6), Memushaj 6.5, Di Grazia 6.5, Tumminello 6.5 (dal 41′ pt Maniero 5.5), Galano 7. A disposizione: Kastrati, Del Grosso, Ciofani M., Zappa, Busellato, Inglesson, Cisco, Brunori, Bocic. Allenatore: Zauri

Reti: al 30′ pt Tumminello (rigore), al 25′ st Sciaudone, al 43′ st Galano

Assist: Kastanos

Ammonizioni: Masciangelo, Palmiero, Kone

Recupero: 4 minuti nel primo tempo, 6 minuti nella ripresa

Articoli correlati