Palermo, Sabatini: “Trattiamo Pezzini, Toloi interessa, per i partenti invece la situazione è questa…”

Delio Rossi chiama e Walter Sabatini risponde. Nella giornata in cui il tecnico rosanero ha richiesto due rinforzi a centrocampo, il ds rosanero ha affrontato il problema del mercato rosanero ai microfoni di Mediagol: “Parliamo sempre con il Liverpool per Lucas Leiva Pezzini. E’ un giocatore che interessa anche se attualmente abbiamo un dialogo marginale con loro.

Il giocatore è valutato circa 10 milioni di euro, anche se intorno ai 6-7 milioni di euro l’affare potrebbe chiudersi, sempre che ci sia una società pronta ad investire una cifra del genere. Toloi? C’è sempre un interesse verso di lui. Certamente non c’è un’accellerazione nelle trattative a causa dell’infortunio rimediato da Goian. La situazione per lui è ancora incerta. Il passaporto da comunitario non arriva, ci sono di mezzo questioni burocratiche.

Lo trattiamo dunque da extracomunitario. Chi detiene il suo cartellino lo valuta 4 milioni di euro, ma bisogna valutare prima il mercato e la realtà circostante per poter fissare un prezzo. Certamente l’operazione Toloi non è legata allo stop di Goian, che aspettiamo senza mettergli in fretta. Quando giunge l’ufficialità per Munoz? Ci sono tante postille, diversi documenti da sistemare, lo status di comunitario ancora non è arrivato.L’operazione tuttavia è conclusa, si deve solo ultimare la situazione. I partenti? Rubinho ha dimostrato il suo valore, ricorderete la sua partita col Livorno al “Barbera”.

Mi dispiace per lui a livello umano e tecnico. Avrebbe meritato un percorso più lineare a Palermo, ma sa bene lo spazio che ha qui. Dellafiore e Succi decideranno se restare o meno nei prossimi giorni. Sanno però perfettamente quanto spazio troverebbero a Palermo. Guana è indeciso solamente dal punto di vista tecnico. Non sa quanto potrà giocare da titolare, è un discorso che dovremo affrontare con calma. Lui è innamorato della città, si trova bene. I suoi dubbi sono solo di natura tecnica. La Primavera? Sarà gestita da Rossi. Chiunque verrà ad allenare, dovrà rispondere a Delio Rossi cosicchè ci sia una mobilità congeniata tra squadra primavera e prima squadra”.

[Alessandro Buttitta – Fonte: www.tuttopalermo.net]