Palermo, Zamparini: “Nocerino? Non vuole rinnovare. Sirigu? Il suo procuratore…”

Il Presidente del Palermo, Maurizio Zamparini in una lunga intervista pubblicata sul Giornale di Sicilia, ha parlato a 360 gradi di tutto ciò che riguarda il club rosanero. Molte domande sul mercato, ma soprattutto su tre questioni che riguardano Pastore, il rinnovo contrattuale di Antonio Nocerino e l’adeguamento contrattuale di Salvatore Sirigu.

Settimana giusta per vendere Pastore, e perché venderlo per forza, Presidente?

“Penso proprio di sì, credo che il Flaco ci saluterà. Abbiamo un buco di venti milioni di euro in bilancio e il bilancio viene prima di tutto”.

Qual è la situazione di Nocerino?

”Nocerino di rinnovare non ne vuole sapere e per venderlo, piuttosto che perderlo a parametro zero è necessario che ci siano gli acquirenti ed io proposte per Nocerino non ne ho ricevute”.

E Sirigu?

“Sirigu fino ad ora non ha accettato il rinnovo e l’adeguamento contrattuale. Io volevo premiarlo ma il suo procuratore fa i capricci”.

Mancanza di registi in rosa?

”Non abbiamo bisogno di un regista. Il gioco di Pioli punta sfruttare gli esterni e i trequartisti, l’importante è che la palla arrivi a loro. Non abbiamo bisogno di un giocatore alla Corini, per intenderci, l’azione può partire pure da dietro. E poi abbiamo Bacinovic”.

[Maria Concetta Casales – Fonte: www.tuttopalermo.net]