Parma-Cesena 0-2: Adesso basta!

199 0

Una squadra molle, disunita e senza idee. Questo è il Cesena dopo nove giornate. Il Parma vince facile grazie ai gol di Paletta e Lucarelli, con Antonioli che fa il possibile e para anche un rigore a Giovinco. Anche contro i ducali, la squadra di Giampaolo conferma di aver bisogno di un cambio di rotta deciso, inscenando la solita rete di passaggi che con riesce mai a concludersi con una verticalizzazione, continuando a concedere palle gol evitabili in fase difensiva e, soprattutto, sgretolandosi completamente, ancora una volta, al primo episodio sfavorevole.

Giampaolo continua fino alla fine a buttare in campo un tridente inutile, fermo e complemante slegato dal resto della squadra e, in compenso, dimostra di non aver ancora le idee chiare sugli interpreti preferiti: parte con Ghezzal, Bogdani e Martinez e finisce con Meza Colli, Rennella ed Eder. L’impressione che ne esce è quella di una squadra nel caos più totale, a partire da colui che invece dovrebbe mettere ordine: Marco Giampaolo.

L’ennesima sconfitta, che lascia il Cesena sempre più solo in fondo alla classifica, matura davanti agli sguardi impietriti di Campedelli e Mancini: ora toccherà a loro riprendersi il Cesena.

[Redazione Tutto Cesena – Fonte: www.tuttocesena.it]