Pistoiese 1921 riammessa in Serie C, respinto il ricorso del Fano

46

pistoiese calcio

Il club toscano viene riammesso nel campionato di C e giocherà nel girone B. Esito negativo per il ricorso del Fano

PISTOIA – Sarà la Pistoiese a coprire l’ultimo posto rimasto vacante nel corso dell’estrazione dei calendari di Serie C per la stagione 2021/2022. La società toscana è stata riammessa oggi in Lega Pro dopo la retrocessione nella scorsa stagione. Dal comunicato emanato dal CONI dunque ha avuto esito negativo il ricordo che è stato presentato dall’Alma Juventus Fano 1906. Di seguito tutti i dettagli:

“Nel giudizio iscritto al R.G. ricorsi n. 82/2021, presentato, in data 6 agosto 2021, dalla società Alma Juventus Fano 1906 s.r.l. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) e la Lega Nazionale Professionisti (Lega Pro), nonché nei confronti dell’U.S. Pistoiese 1921 s.r.l., avente ad oggetto la richiesta di annullamento e/o di riforma della delibera del Presidente Federale della FIGC, pubblicata sul Comunicato Ufficiale n. 51/A del 4 agosto 2021, con la quale è stata riformulata la graduatoria da utilizzare ai fini dell’integrazione dei posti disponibili nell’organico del Campionato di Serie C 2021/2022, con esclusione dalla stessa dell’odierna ricorrente, nonché di qualsiasi atto, anche incognito, prodromico, pregresso, presupposto, preliminare e/o successivo alla statuizione medesima.

Respinge il ricorso.

Dichiara la parte ricorrente tenuta a rimborsare le spese del giudizio, che liquida in € 1.500,00, oltre accessori, per ciascuna delle altre parti costituite.
Dispone la comunicazione della presente decisione alle parti tramite i loro difensori anche con il mezzo della posta elettronica certificata.

Così deciso a Roma, in data 11 agosto 2021.
Il Presidente e Relatore
F.to Raffaele Squitieri”.

Articoli correlati