Pool del torneo Olimpico di volley femminile: gli avversari dell’Italia

41 0

womens pools

L’Italia in virtù del 2° posto nel world ranking ottenuto in VLN si ritrova inserita nella Pool C con Turchia, Olanda e Repubblica Dominicana

BANGKOK – Il PalaHuamark di Bangkok, sede delle Finals di VNL (20-23 giugno), ha ospitato l’atteso “drawing of lots” delle Pool del torneo Olimpico di volley femminile. L’Italia, testa di serie 3 in virtù del 2° posto nel world ranking ottenuto al termine della fase intercontinentale della Volleyball Nations League, è stata inserita nella Pool C con Turchia (2° fascia), Olanda (3° fascia), Repubblica Dominicana (4° fascia). Nella Pool A, con le padrone di casa della Francia, sono state sorteggiate USA (2° fascia), Cina (3° fascia) e Serbia (4° fascia). La Pool B, infine sarà composta da Brasile (testa di serie), Polonia (2° fascia), Giappone (3° fascia) e Kenya (4° fascia).

Pool Parigi 2024

Pool A: Francia, USA, Cina, Serbia.
Pool B: Brasile, Polonia, Giappone, Kenya.
Pool C: Italia, Turchia, Olanda, Repubblica Dominicana.

Anna Danesi – “A prescindere dal sorteggio mi sento di dire che chiunque fosse capitato oggi sarebbe stato lo stesso – ha commentato a margine del sorteggio capitan Anna Danesi – perché una volta arrivate alle Olimpiadi, se vuoi arrivare fino in fondo, devi battere tutti. Affronteremo la Turchia che è sicuramente l’avversario più ostico ma non intendiamo sottovalutare Rep. Dominicana ed Olanda. In generale però, adesso c’è solo tanta voglia di andare a Parigi ed iniziare a giocare per qualcosa di importante. Il sorteggio ci ha consegnato delle Pool equilibrate, con sicuramente la Pool A che regalerà subito tante sfide molto interessanti. Comunque bisogna essere cauti perché in generale si potranno dare giudizi solo una volta in campo; alle Olimpiadi conta e tanto anche come ci arrivi, non solo da un punto di vista fisico e tecnico, ma anche mentale.

Poi è chiaro che la Serbia in fascia 4 era da evitare nella prima fase per poi magari incrociarla in una fase più avanzata del torneo. Adesso però dobbiamo concentrarci su queste Finals che rappresentano un bel test in ottica Parigi. Affrontiamo gli USA che abbiamo battuto meno di una settimana fa. È sempre strano riaffrontare in maniera così ravvicinata la stessa avversaria anche perché dopo aver perso contro di noi le statunitensi si sono rese protagoniste di una grande prestazione con il Giappone. Dal canto nostro dovremo essere brave a mettere in campo tutto provando a ripetere quanto fatto nella sfida andata in scena a Fukuoka”.

Nella giornata di oggi è stata anche ufficializzata la lista delle 25 atlete da cui attingerà il CT Julio Velasco per comporre il roster definitivo per i Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Palleggiatrici: 3. Carlotta Cambi, 4. Francesca Bosio, 8. Alessia Orro.
Schiacciatrici: 2. Alice Degradi, 9. Caterina Bosetti, 16. Stella Nervini, 17. Myriam Sylla, 20. Rebecca Piva, 21. Loveth Omoruyi, 22. Camilla Mingardi, 27. Gaia Giovannini.
Centrali: 1. Marina Lubian, 10. Linda Nwakalor, 11. Anna Danesi, 13. Sara Bonifacio, 19. Sara Fahr, 25. Yasmina Akrari, 30. Benedetta Sartori.
Opposti: 15. Sylvia Nwakalor, 18. Paola Egonu, 24. Ekaterina Antropova.
Liberi: 5. Ilaria Spirito, 6. Monica De Gennaro, 7. Eleonora Fersino, 29. Ilenia Moro.

La formula del torneo olimpico

La sostanziale novità dei Giochi Olimpici di Parigi è la suddivisione delle dodici partecipanti in tre gironi e non più due. Al termine della fase a gironi verrà stilata una classifica generale che decreterà le otto formazioni che proseguiranno il loro percorso olimpico; si qualificheranno alla fase ad eliminazione diretta (quarti di finale) le prime due di ciascun raggruppamento più le due migliori terze. Gli accoppiamenti dei quarti di finale saranno i seguenti:

QF1: 1 vs 8
QF2: 2 vs 7
QF3: 3 vs 6
QF4: 4 vs 5

Le formazioni vincitrici dei quarti accederanno alle semifinali con il seguente schema:

SF1: WQF1 vs WQF4
SF2: WQF2 vs WQF3