Premier League – Gol e spettacolo tra Arsenal e Chelsea: 2-2 all’Emirates

212

Premier League - Gol e spettacolo tra Arsenal e Chelsea: 2-2 all'Emirates

Rocambolesco 2-2 nel derby londinese. Chelsea afferrato al 92’ dopo essere passato in vantaggio poco prima.

LONDRA – Finisce in parità il match clou della 22esima giornata di Premier League. Il tanto atteso match che ha visto contrapporsi Arsenal e Chelsea si conclude sul risultato di 2-2.  Partita che inizia con continui ribaltamenti di fronte fino al 14’ quando Morata, a tu per tu con Cech, manda a lato col piattone. Prima occasione gettata al vento per gli ospiti. Morata spreca ancora e poco dopo è Alexis Sanchez ad avere sui piedi la palla del vantaggio. Il cileno tenta il tiro, Courtois devia sul palo e pallone che attraversa la linea della porta fino a colpire il palo opposto.

I ragazzi di Conte ringraziano i montanti e vanno avanti col proprio gioco, ma i Gunners attaccano: decisivo ancora Courtois, bravo a deviare il tiro di Lacazette. Al 27′ protagonista, dalla parte opposta del campo, Cech. Tiro di Bakayoko e pallone alzato dal ceco.  C’è spazio per altre due occasioni l’una per Özil l’altra per Fabregas, poca mira e primo tempo che si chiude a reti bianche.

Secondo tempo che parte subito forte e portieri ancora protagonisti. Al 50’ Cech salva prima su Hazard e successivamente su Alonso, pochi minuti e Courtois bravo a chiudere su Lacazette. Il portiere belga non può nulla su Wilshere al 63’, ben imbeccato da Chambers il centrocampista batte inesorabilmente la difesa blues: Arsenal in vantaggio. Vantaggio che dura pochissimo, al 67’ è già 1-1. Pasticcia Bellerin che stende in area Hazard, il rigore dello stesso belga è esemplare: pallone da un lato, portiere dall’altro. Match in parità e tutto ancora da decidere. Squadre alla ricerca del pertugio giusto fino all’82esimo minuto quando è Marcos Alonso a beffare Cech. Ancora decisivo l’ex Fiorentina e risultato su 1-2.

Minuti finali che vedono protagonisti i tentavi di pareggio della truppa di Wenger del tutto futili finito al 92’ quando è Bellerin a riscattarsi dell’errore precedente. Tiro di contro balzo e Courtois battuto. Partita sul 2-2. Al 93’ la partita vive il suo ultimo sussulto. Sulla respinta di Cech è Zappacosta a tentare il tiro: pallone che lambisce la traversa e brividi da ambo le parti. Si conclude così sul risultato di 2-2 un match senza esclusioni di colpo sul piano del gioco e delle occasioni. Arsenal in piena emergenza dal punto di vista delle defezioni ma reattivo e pronto a rispondere alle offensive di un ben organizzato, ma sprecone, Chelsea.

RISULTATO FINALE: ARSENAL-CHELSEA 2-2 (primo tempo 0-0)

IL TABELLINO

Arsenal (4-3-1-2): Cech, Mustafi, Holding, Bellerin, Chambers (87’Walcott), Xhaka, Wilshere, Maitland-Niles, Ozil, Alexis, Lacazette (70′ Welbeck). Allenatore: Wenger

Chelsea (3-5-1-1): Azpilicueta, Christensen, Cahill, Moses (56’Zappacosta), Kante, Bakayoko, Fabregas (71′ Drinkwater), Alonso, Hazard (82’Willian), Morata. Allenatore: Conte

AMMONITI: 31′ Wilshere (A), 42’Fabregas (C), 53’Holding(A),67’Ozil (A),89’Courtois(C)

ESPULSI:

MARCATORI: 62’Wilshere (A), 66’Hazard (C), 84’Alonso(C), 90+2′ Bellerin (A)

Giacomo Principato

Fonte foto: Twitter Premier League

Articoli correlati