Primavera 1, Napoli – Pescara 1-3: primo successo stagionale per il Delfino

414

Napoli Pescara cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Napoli – Pescara in diretta: le formazioni ufficiale, il risultato e la sintesi con il tabellino della gara valida per la quarta giornata del Campionato Primavera 1

NAPOLI – Questo pomeriggio dalle ore 17 in campo Napoli e Pescara per chiudere la quarta giornata del Campionato Primavera 1. Le due squadre si daranno battaglia alla caccia di punti preziosi per muovere la classifica. Da una parte la squadra di casa è a metà classifica con 6 punti dell’altra gli ospiti con un punto in classifica fanalina di coda con Fiorentina, Sassuolo e Bologna. Andiamo a vedere le formazioni ufficiali che scenderanno in campo quindi altri aggiornamenti sulla partita per non perdere le azioni salienti. Il match sarà diretto da Luigi Carella della sezione di Bari coadibato da Matteo Pressato di Latina e Rodolfo Spataro di Rossano. Ricordiamo che si è giocato nel primo pomeriggio Sampdoria – Bologna con il successo degli ospiti per 1-0 grazie a una rete di Raimondo mentre la Fiorentina ha battuto 1-0 in casa il Sassuolo con una rete di Lucchesi.

Cronaca con la sintesi della partita

1° TEMPO

Il match è partito regolarmente. Al 3′ Napoli in vantaggio con Marranzino: l’azione parte a destra da una discesa di Zanoli che serve al limite Saco, sponda sul compagno bravo a convergere in area e a battere con un rasoterra sul primo palo Lucatelli. Primo gol per il giocatore partenopeo. Appena due minuti e arriva il pari del Pescara: batti e ribatti in area con Blanuta che libera di Amer Mehic, freddo a concludere con un rasoterra da due passi. Al 24′ palla pericolosa in area per Saco che non riesce a raggiungere la sfera quindi Marranzino perde l’attimo per rendere ancora viva l’azione. Prova il Napoli a fare maggiormente la partita ma per adesso i biancazzurri sembrano aver preso le contromisure dopo il gol subito a freddo. Al 32′ vantaggio del Pescara con Kuqi: su punizione dalla vertice destro dell’area, palla scaricata sul giocatore che piazza con il destro e palla che si infila sotto l’incrocio dei pali alla sinistra del portiere nell’occasione un pò sorpreso dallo schema. Al 36′ intervento di Idasiak sul colpo di testa di Dino Mehic, palla alzata sopra la traversa. Al 42′ azione gol per il Pescara prima con Blanuta quindi con Longobardi in area sugli sviluppi di un corner con uscita un pò approssimativa di Idasiak: difesa che neutralizza i due tentativi. Al 47′ firma il 3-1 del Pescara con Blanuta su cross ben calibrato dalla sinistra di Delle Monache: grande frustata dell’attaccante lasciato colpevolmente libero da marcatura in area. Dopo due minuti di recupero si chiude il primo tempo con il pesante 3-1 per gli adriatici.

2° TEMPO

In campo Marchisano per Costanzo il cambio nell’intervallo ordinato da Frustalupi. Si parte con il secondo tempo. Al 5′ primo squillo della ripresa per la squadra di casa con D’Agostino innescato in area e conclusione potente sul primo palo che trova la respinta del portiere. Un paio di minuti più tardi ci prova Saco da fuori area, palla deviata dalla difesa in angolo. Dall’altra parte un contropiede finalizzato da Patane’ ma sul diagonale in area si oppone bene Idasiak. Al 13′ su punizione dalla sinistra colpo di testa in area di Dino Mehic che sfiora il palo. Adriatici che non disdegnano azioni di rimessa molto ficcanti anche grazie agli spazi concessi dagli avversari. Al 27′ contropiede del Pescara con Delle Monache che in area sulla sinistra calcia sul primo palo rasoterra, devia Idasiak in angolo e sugli sviluppi dello stesso palla che Sakho non riesce a toccare sotto porta per un soffio e palla sul fondo. Al 35′ bel colpo di testa a centro area di Blanuta con palla che sorvola la traversa. Al 40′ Blanuta in contropiede non attacca l’area ma aspetta Sakho per servirlo ma viene anticipato da un intervento alla disperata di Saco. Dopo 6 minuti di recupero si conclude il match con il successo esterno del Pescara per 3-1.

Tabellino della partita

NAPOLI: Idasiak, Barba (dal 29′ st De Marco), Zanoli (dal 29′ st Di Dona), Mané, Husai, Costanzo (dal 1′ st Marchisano), Marranzino (dal 25′ st Pesce), Saco, Ambrosino (dal 15′ st Cioffi), Spavone, D’Agostino. A disposizione: Boffelli, Gioielli, De Pasquale, Spedalieri, Giannini, Mercurio. Allenatore: Nicolò Frustalupi

PESCARA: Lucatelli, Longobardi, Sakho, Palmentieri, Colazzilli, Mehic Dino, Mehic Amer, Kuqi (dal 26′ st dagasso), Blanuta (dal 43′ st Calio’), Patané (dal 32′ st Thiam Aliou), Delle Monache (dal 43′ st Stampella). A disposizione: Servalli, Savarese, Postiglione, Scipione, Colarelli, Straccio, Scipioni, Di Dio. Allenatore: Pierluigi Iervese

Reti: al 3′ Marranzino, al 5′ pt A. Mehic, al 32′ pt Kuqi

Ammonizioni: Costanzo, Mané, Saco

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 6 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

NAPOLI: Idasiak, Barba, Zanoli, Mané, Husai, Costanzo, Marranzino, Saco, Ambrosino, Spavone, D’Agostino. A disposizione: Boffelli, Gioielli, De Pasquale, Pesce, Cioffi, Di Dona, Spedalieri, Marchisano, Giannini, De Marco, Mercurio. Allenatore: Nicolò Frustalupi

PESCARA: Lucatelli, Longobardi, Sakho, Palmentieri, Colazzilli, Mehic Dino, Mehic Amer, Kuqi, Blanuta, Patané, Delle Monache. A disposizione: Servalli, Savarese, Postiglione, Scipione, Colarelli, dagasso, Calio’, Straccio, Scipioni, Thiam Aliou, Stampella, Di Dio. Allenatore: Pierluigi Iervese

Articoli correlati