Primavera, Atalanta – Empoli 3-5: i toscani Campioni d’Italia!

1494

Atalanta Empoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Atalanta – Empoli di mercoledì 30 giugno 2021 in diretta: al termine di una gara ricca di emozioni fino all’ultimo la squadra di Buscè riporta lo Scudetto in Toscana dopo 22 anni

Cronaca con commento e tabellino della partita

RISULTATO IN DIRETTA: ATALANTA - EMPOLI 3-5 (risultato finale)

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buona serata a tutti!

SECONDO TEMPO

50' finisce qui! L'Empoli é Campione d'Italia

49' traversa Atalanta! Cross dal fondo, colpo di testa di Cortinovis che si scheggia sul legno!

44' GOL EMPOLI! Nemmeno il tempo di rimettere la palla in campo che la conclusione dal limitedi Baldanzi sigilla il risultato!

44' quattro minuti di recupero

43' RIGORE per l'Atalanta per un tocco di spalla di Berardinelli Lo stesso Cortinovis dal dischetto, gol! Riaperta la partita

42' Sidibe calcia dal limite, pallone deviato in angolo

41' conclsione di Asllani, il portiere dice no! La palla arriva a Fazziini che di sinistro scaglia la palla alle stelle!

39' le squadre sono ormai stanche. L'Empoli si appresta a strappare lo scudetto all'Atalanta

36' cross in mezzo da angolo, colpo di testa che sfiora la traversa da parte di Renault

33' Donati subisce fallo e rimane a terra

30' intervento falloso di Degli Innocenti

29' nell'Empoli Degli Innocenti prende il posto di Ekong

25' nervosismo in campo: cartellino rosso per De Nipoti e Pezzola.  Entrambe le squadre finiranno la partita in dieci uomini

23' conclusione di Oliveri ma la palla finisce altissima sopra la traversa, direttamente in curva!

22' cambio nell'Empoli: dentro Martini al posto di Lipari

21'  conclusione di Reanult, Pezzola allontana la palla di testa

19' su cross dal fondo di Renault né Ghilseni né Italeng arrivano alla conclusione da due passi!

16' toscani devastanti nel gioco di rimessa e contro un avversario molto sbilanciato alla ricerca del terzo gol che riaprirebbe nuovamente i giochi

15' Courtinovis filtante in area con il tacco per Gyabuaa ma conclusione rasoterra a lato!

12' chiusura in extremis su Ekong lanciato a rete, angolo per l'Empoli: nulla di fatto sul corner ma difesa che trova difficoltà a ottenere una rimessa dal fondo

11' spunto a destra di Ghisleni atterrato quasi sul fondo da Fazzini ammonito e corner corto ottenuto: batte Ghisleni verso il primo palo ma trova il muro della difesa

9' EKONGG!!! DOPPIETTA PER LUI E EMPOLI ALLUNGA 4-2!!! Verticalizzazione per l'attaccante che buca la linea difensiva e in area piazza il piattone, nulla da fare per il portiere!

8' ITALENG!!!! ACCORCIA L'ATALANTA!!! Cross dal fondo di Oliveri e palla pennellata per il colpo di testa sotto misura in anticipo dell'attaccante che riapre la partita

5' cross dal fondo basso di Renault, Italeng non ci arriva per un soffio al tocco sotto porta!

5' conclusione di Italeng murata al limite dell'area, Atalanta prova a mettere il turno sin dai primi minuti di questa ripresa

3' dall'altra parte Rizza conclude a lato da fuori area con un rasoterra

2' chance per Italeng in area con il mancino, palla alta! Il giocatore, servito in area da Gyabuua non trova la porta da posizione centrale

Oliveri per Berto e Cittadini per Cerasoli le novità per l'Atalanta in questo secondo tempo, calcio d'avvio battuto dall'Atalanta

PRIMO TEMPO

48' si chiude il primo tempo di Atalanta - Empoli. 3-1 il vantaggio dei toscani che hanno giocato meglio questa prima parte della finale e nei minuti conclusivi hanno approfittato di due leggerezze difensive per bucare. Vi aspettiamo fra pochi minuti per seguire il secondo tempo

46' EKONG!!!! 3-1 EMPOLI!!!! Difesa atalantina nuovamente bucata e la squadra toscana prende il largo: filtrante in area per il giocatore che brucia Berto e a tu per tu con il portiere calcia rasoterra sul primo palo. Il giocatore va in doppia cifra con questa realizzazione

45' 3 minuti di recupero

44' filtrante di Courtinovis per Italeng ma leggermente troppo lungo a favorire l'anticipo in uscita del portiere

41' BALDANZII!!! 2-1 PER L'EMPOLI!!!! Azione in verticale per i toscani che sorprendono la difesa, il giocatore passa in mezzo ai due centrali favorito da un rimpallo, ingresso in area e diagonale molto preciso con palla che si infila alla destra del portiere

40' turbante in testa per Aslani a causa del precedente scontro di gioco, il giocatore era rimasto a bordo campo

38' giallo nei confronti di Gyabuua, braccio largo su Aslani

36' SIDIPEEE!!! PAREGGIO DELL'ATALANTA!!! Dopo un bello scambio palla a terra in area, scarico di Gyabuua per il compagno che lascia partire un diagonale, nulla da fare per Hvalic

34' conclusione centrale di Ghisleni in area intercettata e allontana dalla difesa in angolo: palla calciata verso il secondo palo dove c'è una torre che non favorisce l'intervento di nessuna, l'Empoli può ripartire

31' contropiede Empoli con Lipari che all'ingresso in area non riesce a servire un compagno libero in area. Resta l'azione di 2 vs 2 in contropiede molto rischiosa per l'Atalanta

27' ASLANI!!!! VANTAGGIO DELL'EMPOLI!!! Punizione al limite dell'area, tocco di Baldanzi per i compagno che lascia partire una conclusione a mezz'altezza a superare Dajcar sulla sua destra!

26' calcio di punizione al limite dell'area su Ekong da parte di Ceresoli che viene anche ammonito. Per un soffio l'intervento non avveniva in area di rigore!

25' buon uno contro uno di Ekong che in area prova a scambiare con un compagno che viene chiuso al momento del tiro quindi ci prova Belardinelli dal limite con un compagno pronto a entrare nella traiettoria della conclusione di facile lettura per il portiere

23' palla in orizzonale di Scalvini sulla trequarti a favorire il recupero di Belardinelli ma azione che non si sviluppa

22' pressione fallosa su Italeng che stava provando una ripartenza. Meglio i toscani in questo avvio nella fase di possesso palla, i bergamaschi hanno privilegiato i lanci lunghi

21' fermato nuovamente in offside Ekong, sale bene la linea difensiva atalantina

20' gioco fermo, a terra Donati dopo uno scontro di gioco ma il giocatore si rialza prontamente

18' lancio per Gyabuua, difesa che si rifugia in fallo laterale: apertura di Cortinovis per Ghisleri che non trova nessuno libero in area. Bello spunto del 10 atalantino tra i più attesi oggi

16' fermato in fuorigioco Ekong che abbozza a una protesta

15' nuovo angolo per l'Atalanta sulla destra, murato al limite proprio il neo entrato

14' il giocatore deve lasciare il campo, in campo Grassi

12' problemi per Ghislandi, staff medico in campo per verificare le condizioni del giocatore che non era al 100%, possibile problema di natura muscolare

11' su corner dalla sinistra cross basso dopo uno scambio di Renault e sul primo palo allontana la difesa

9' Ghisleni serve Italeng in area, diagonale rasoterra deviato da Hvalic quindi difesa che si rifugia in corner ma sui suoi sviluppi nulla di fatto

8' fallo in attacco di Baldanzi su Sidibe, nuovo possesso palla per l'Atalanta: lancio lungo per Cortinovis che invano prova a tenere la sfera in campo

7' fallo su Donati di Renault, punizione per la difesa toscana

6' circolazione palla dell'Atalanta che a piccolo troppo imposta il suo gioco con i suoi difensori

4' lungo lancio per Ekong che viene pizzicato in posizione di offside, sale bene la difesa bergamasca

3' conclusione in area svirgolata da Belardinelli ma l'Atalanta non riesce a ripartire

1' fallo in attacco al limite dell'area per l'Atalanta che stava provando una percussione con Italeng e passaggio per Cortinovis

si parte! Calcio d'avvio battuto dall'Empoli oggi in completo bianco, Atalanta nel classico neroazzurro

Ci siamo! Atalanta e Empoli finalmente in campo pronte a conquistare lo Scudetto, match imperdibile per gli amanti di questo campionato

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Atalanta - Empoli finale del Campionato Primavera. Seguiremo l'atteso match a partire dall'ingresso in campo delle due squadre.

TABELLINO

ATALANTA (3-4-1-2): Dajcar, Ghislandi (dal 13' pt Grassi), Ceresoli (dal 1' st Cittadini), Scalvini, Gyabuua, Italeng, Cortinovis, Ghisleni, Berto (dal 1' st Oliveri), Sidibe, Renault. A disposizione: Sassi, Vismara, Giovane, Scanagatta, Hecko, Mediero, Zuccon, De Nipoti, Rosa. Allenatore: Brambilla

EMPOLI (4-3-1-2): Hvalic; Rizza, Asllani, Pezzola, Lipari (dal 22' st Martini), Belardinelli, Baldanzi, Ekong (dal 29' st Degli Innocenti), Siniega, Donati, Fazzini. A disposizione: Fontanelli; Degli Innocenti, Bozhanaj, Toccafondi, Keramitsis, Indragoli, Morelli, Sidibe, Martini, Manfredi, Lombardi, Rossi. Allenatore: Francesco Spanò (vice di Buscé squalificato)

Reti: al 27' pt Aslani, al 36' pt Sidibe, al 41' pt Baldanzi, al 46' pt Ekong, all'8' st Italeng, al 9' st Ekong, al 44' st Cortinovis (rigore), al 45' st Baldanzi

Ammonizioni: Ceresoli, Gyabuua, Fazzini

Espulsioni: De Nipoti e Pezzola

Recupero: 3 minuti nel primo tempo e 4' nella ripresa

Formazioni ufficiali

ATALANTA: Dajcar, Ghislandi, Ceresoli, Scalvini, Gyabuua, Italeng, Cortinovis, Ghisleni, Berto, Sidibe, Renault. A disposizione: Sassi, Vismara, Giovane, Cittadini, Scanagatta, Hecko, Oliveri, Mediero, Zuccon, Grassi, De Nipoti, Rosa. Allenatore: Brambilla

EMPOLI: Hvalic; Rizza, Asllani, Pezzola, Lipari, Belardinelli, Baldanzi, Ekong, Siniega, Donati, Fazzini. A disposizione: Fontanelli; Degli Innocenti, Bozhanaj, Toccafondi, Keramitsis, Indragoli, Morelli, Sidibe, Martini, Manfredi, Lombardi, Rossi. Allenatore: Antonio Buscé

Le dichiarazioni di Buscè alla vigilia

“Se oggi guardo indietro e ripenso all’inizio – ha dichiarato il tecnico della Primavera azzurra Antonio Buscè -, ci accorgiamo che abbiamo e stiamo facendo fatto un qualcosa di veramente impensabile. Durante la preparazione il nostro pensiero era legato alla salvezza, a quanto sarebbe stato difficile conquistarla e come avremo dovuto lottarla e sudarla fino all’ultimo. Noi, assieme a Ascoli e Spal, eravamo le uniche squadre di B che saremmo stati chiamati a confrontarci con tante squadre blasonate, in un campionato tosto. E invece oggi ci troviamo alla vigilia di questa gara che assegnerà lo scudetto: due anni fa l’Empoli trovò la salvezza ai playout, abbiamo fatto un percorso straordinario e impensabile, con sacrificio e consapevolezza, le armi che l’Empoli deve sempre mettere sul campo di battaglia. Abbiamo sempre cercato di non lasciar niente al caso, questa credo sia stata la nostra forza, pensando a guardare sempre avanti, a rialzarsi dopo le difficoltà, giocando sempre, come detto, con umiltà e sacrificio”.

“Il campionato Primavera – ha aggiunto – dopo il cambio format è sicuramente più tosto, tutti hanno fatto un gradino in più sotto ogni punto di vista: c’è maggiore agonismo, maggior tensione in un campionato che non è solo settore giovanile. In Primavera giocano tanti giovani ma anche tanti ragazzi che già hanno esordito con i grandi o che fanno parte di rose di prime squadre importanti e che hanno coetanei che in altri Paesi giocano stabilmente le coppe europee. Io sono un sanguigno, ho forse preso qualche espulsione di troppo, ma la mia esuberanza e certe esultanze vanno anche contestualizzate pensando anche all’importanza che le gare rivestono. Oggi la Primavera è una prima squadra a tutti gli effetti, viene gestita come tale e il nostro compito primario di preparare i ragazzi per il calcio dei grandi passa anche da questo e dal vivere le gare in un certo modo”.

Domani – ha concluso Buscèci aspetta una gara dove l’Empoli deve fare quello che ha sempre fatto fino ad oggi. I ragazzi devono essere sereni, tranquilli nel giocare a calcio: questo gruppo ha raggiunto una maturità tale che sa cosa è chiamato a fare e cosa si gioca. Questa squadra ha nel dna di giocarsi ogni gara e proverà a farlo anche domani. Questo è un gruppo costruito e cresciuto nel tempo: ho allenato i 2001 all’inizio della mia esperienza da allenatore, poi i 2002 e i 2003 con cui abbiamo portato a Empoli il tricolore Under 16. Quei ragazzi che avevo preso da bambini o poco più oggi sono piccoli grandi uomini”.

Presentazione della partita

Entrambe le squadre hanno chiuso la regular season al quinto posto con 52 punti. Nei turni precedenti dei playoff l’Atalanta ha eliminato Roma e Sampdoria; é a caccia del terzo titolo consecutivo. L’Empoli, ai playoff, ha avuto la meglio contro la Juventus e la Roma; per la squadra toscana si tratterebbe del secondo successo dopo quello della stagione 1998/1999. In caso di parità alla fine dei 90 minuti si procederà con tempi supplementari ed, eventualmente, calci di rigore. Calciomagazine.net vi offrirà la cronaca diretta dell’incontro. Collegandovi con il portale, un’ora prima dell’inizio della partita troverete le ultime novità sulle formazioni ufficiali.

Le probabili formazioni di Atalanta U19 – Empoli U19

L’Atalanta dovrebbe scendere in campo con il modulo 4-2-3-1 con Dajcar in porta e retroguardia composta dalla coppia centrale Scanagatta – Scalvini; sulle corsie Ghislandi e Ceresoli.  In mezzo al campo Gyabuaa e Oliveri. Sulla trequarti Kobacki, Cortinovis e Renault di supporto all’unica punta  Italeng. L’Empoli dovrebbe scendere in campo con il modulo 4-4-2 con Biagini in porta e retroguardia composta dalla coppia centrale Tizza – Degli Innocenti; sulle corsie Donati e Fradella.  In mezzo al campo Matrini e Fazzini; sulle fasce Pezzola e Ekong. Davanti Baldanzi e Sudube.

ATALANTA (4-2-3-1): Dajcar; Ghislandi, Scanagatta, Scalvini, Ceresoli; Gyabuaa, Oliveri; Kobacki, Cortinovis, Renault; Italeng. Allenatore: Brambilla

EMPOLI (4-4-2): 1 Biagini; 2 Donati , 3 Rizza, 4 Degli Innocenti, 5 Fradella, 6 Pezzola, 7 Martini, 8 Fazzini , 9 Ekong, 10 Baldanzi, 11 Sidibe. Allenatore: Antonio Buscé

Dove vedere la partita in TV e streaming

L’incontro Atalanta – Empoli, valido per le semifinali dei playoff del Campionato Primavera, sarà trasmesso su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre).

Articoli correlati