La figura arbitrale, workshop con Rocchi e Di Liberatore il 30 giugno

36

rocchi e di liberatore lum

Nella giornata di chiusura del Corso LUM, il dialogo con il Presidente della Lega Pro ed il workshop sulla figura arbitrale con Gianluca Rocchi ed Elenito Di Liberatore

Giornata di saluti al Corso di Alta Formazione in Management delle Società Calcistiche – istituito dall’Università LUM in collaborazione con l’ADICOSP con il patrocinio di Lega B, Lega Pro, AIC ed AIA e riconosciuto dalla FIGC per l’accesso diretto all’esame di abilitazione da direttore sportivo – con la presenza del numero uno della Lega Pro e di due delle più conosciute figure arbitrali a livello internazionale.

Dalle 12 i corsisti – dopo le lezioni tenute sul regolamento di giuoco (31 maggio) ed i rapporti con la terna arbitrale (17 maggio) – avranno la possibilità di incontrare nuovamente Gianluca Rocchi (arbitro internazionale attualmente dirigente federale impegnato in progetti speciali) ed Elenito Di Liberatore (ex assistente internazionale, ora vice designatore Lega Pro), docenti del Corso sin dalla prima edizione.

Al centro dell’incontro il ruolo – che sarà sviluppato in chiave evolutiva – della figura arbitrale, tra regole, tradizione e nuove tecnologie. Un nuovo orizzonte verso cui, con grande attenzione, la classe arbitrale sarà chiamata a confrontarsi nel prossimo futuro.

Altro incontro da non perdere sarà quello pomeridiano (ore 15-16) che vede ospite Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro, ospite di Giuseppe Tambone nei tradizionali “dialoghi” su temi organizzativi e gestionali delle società di calcio.

Il Presidente Ghirelli affronterà le prossime sfide del calcio italiano sul piano programmatico, con attenzione alla programmazione sportiva ed alla sostenibilità gestionale, tra riforme e valorizzazione dei giovani e della loro formazione.

Articoli correlati