Primo verdetto in Serie B: l’Empoli torna nella massima categoria

Primo verdetto in Serie B: l'Empoli torna nella massima categoriaIl campionato cadetto emette il primo verdetto: l’Empoli è promosso in Serie A con quattro giornate di anticipo

EMPOLI – Dopo un solo anno di permanenza nel campionato cadetto l’Empoli torna in Serie A. Mancano ancora quattro giornate al termine della regular season ma la squadra di Andreazzoli è in testa alla classifica con 77 e i punti che la separano dalle seconde sono 14 mentre quelli a disposizione sono soltanto dodici. Tradotto, nessuno potrà mai portarle via il primato.

Oggi al Castellani, davanti al pubblico delle grandi occasioni, gli azzurri hanno ottenuto soltanto un pareggio contro il Novara ma le contestuali sconfitte di Parma e Frosinone, rispettivamente a Vercelli e a Cesena, hanno permesso ugualmente di dare il via ai festeggiamenti.

Nel corso della stagione la squadra è sempre stata tra le prime in classifica, ma il cambio sulla panchina, con Andreazzoli chiamato a metà dicembre a sostituire Vivarini, ha dato al gruppo quella scossa in più che gli ha consentito di chiudendo i conti con largo anticipo anticipo.

I numeri che valgono la Serie A

Su 38 partite disputate le vittorie dell’Empoli sono state 22, i pareggi 11 e le sconfitte soltanto 5 per un totale compessivo di 77 punti. 83 le reti siglate, con un Caputo sempre in prima linea, e 47 quelle subite. Numeri importanti che valgono la Serie A.  E ancora la stagione non è finita.