Pro Patria – Virtus Verona 1-3: colpo esterno per gli ospiti

95

Pro Patria Virtus Verona cronaca diretta live risultato tempo reale

La partita Pro Patria – Virtus Verona del 20 aprile 2024 in diretta: nel primo tempo in gol con Danti al 18′ e Gomez al 26′ trovano il tris al 44′ della ripresa con Ceter

BUSTO ARSIZIO – Sabato 20 aprile 2024, alle ore 18.30, allo stadio Carlo Speroni di Busto Arsizio, la Pro Patria affronterà la Virtus Verona per il trentasettesimo turno del campionato di serie C, girone A. Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento. La Pro Patria, dopo la vittoria di misura esterna 1-2 sul campo del fanalino di coda Alessandria, si ritrova con quarantasei punti in classifica, frutto di dodici vittorie, dieci pareggi e quattordici sconfitte.

-11 la differenza reti con trentasei gol realizzati e quarantasette subiti. Invece la Virtus Verona, dopo la sconfitta id misura interna 1-2 con la Pergolettese, si ritrova con quarantaquattro punti all’attivo, a pari merito con l’AlbinoLeffe, frutto di undici vittorie, altrettanti pareggi e quattordici sconfitte. -9 la differenza reti con trentadue gol fatti e quarantuno subiti. L’incontro sarà diretto da Alessandro Silvestri di Roma 1, che sarà coadiuvato da Mario Chichi di Palermo e Pio Carlo Cataneo di Foggia, il quarto ufficiale sarà Luigi Scicolone di San Donà di Piave.

Tabellino

PRO PATRIA: Rovida W., Fietta G., Minelli A., Moretti A., Renault C. (dal 12′ st Renault G.), Ferri D. (dal 12′ st Mallamo A.), Nicco G. (dal 12′ st Bertoni L.), Ndrecka A., Stanzani L. (dal 23′ st Parker S.), Castelli D., Citterio G. (dal 30′ st Ghioldi F.). A disposizione: Bongini L., Mangano G., Bashi E., Curatolo D., Ferrario L., Marano F., Somma M., Vaghi S.

VIRTUS VERONA: Sibi S., Ruggero M., Mazzolo F., Ntube M., Zarpellon L. (dal 15′ st Nalini A.), Mehic D., Metlika A. (dal 37′ st Manfrin G.), Amadio M., Daffara M., Gomez J. (dal 33′ st Begheldo G.), Danti D. (dal 33′ st Ceter D.). A disposizione: Voltan M., Zecchin A., Ambrosi G., Menato A., Toffanin F., Vesentini F., Zigoni G.

Reti: al 36′ st Ghioldi F. (Pro Patria) , al 18′ pt Danti D. (Virtus Verona) , al 26′ pt Gomez J. (Virtus Verona) , al 44′ st Ceter D. (Virtus Verona) .

Ammonizioni: al 45’+3 st Nalini A. (Virtus Verona).

Le dichiarazioni

Riccardo Colombo (allenatore Pro Patria): “Il nostro primo obiettivo è la salvezza, visto che non siamo ancora certi di restare in categoria. Dobbiamo avere una motivazione fortissima per conquistare questi punti che ci mancano, poi vedremo le cose potrebbero cambiare in base agli risultati però bisogna essere pronti mentalmente per questa partita che è fondamentale. Spero che venga tanta gente, i ragazzi della curva sono sempre di più anche in trasferta, li aspettiamo numerosi anche in casa perché per diventare più forti abbiamo bisogno di tutte le componenti. La Virtus Verona è una squadra che sta giocando col 3-5-2, difendono bassi e per questo non sarà facile prenderli di sorpresa, abbiamo provato qualcosina e penso che possiamo fargli male anche se dovremo fare attenzione alle loro ripartenze. Nei duelli con la loro difesa possiamo metterli in grossa difficoltà”.

Luigi Fresco (allenatore Virtus Verona): “Mi aspetto una reazione da parte di tutti, staff compreso, perché si vince e si perde tutti insieme. Spero di porre fine al discorso salvezza, conto che ci sarà una reazione come quella avuta a Trieste. Abbiamo fatto male nell’ultima giornata ma è anche giusto dire che contro abbiamo avuto una delle squadre più in forma del campionato. La Pro Patria gioca, palleggia, davanti ha gente che colpisce di testa e altra che salta l’uomo. Sono completi, direi che come team siamo sullo stesso livello. Ogni partita però è decisa da qualche dettaglio, è una virgola che cambia tutto. Rischio playout? Il distacco dalla Pro Sesto è importante però siamo giustamente preoccupati di voler chiudere questo discorso: quattro punti oltre gli otto che ci porterebbero ai playout sono tanti, ma se perdi e loro vincono diventa uno solo con una giornata. E dietro stanno vincendo tutte. Pro Patria vuole i playoff? Tutti hanno obiettivi, tolte Mantova, Padova e Alessandria. Le motivazioni di chi vuole salvarsi sono e devono essere superiori di chi vuole entrare nei playoff”.

La presentazione del match

QUI BUSTO ARSIZIO – Riccardo Colombo dovrebbe affidarsi al 5-3-2 con Rovida a difesa della porta; Moretti, Ndrecka, Minelli, Castelli e Saporetti a completare il pacchetto difensivo; Renault, Ferri e Nicco in mediana; il tandem d’attacco dovrebbe essere composto da Citterio e Stanzani.

QUI VERONA – Invece Luigi Fresco dovrebbe rispondere con il 4-3-3 con Sibi tra i pali; Mazzolo, Ntube, Manfrin e Daffara a completare il reparto arretrato; Mehic, Metlika e Vesentini a metà campo; Begheldo, Ceter e Gomez in avanti.

Le probabili formazioni di Pro Patria – Virtus Verona

PRO PATRIA (5-3-2): Rovida; Moretti, Ndrecka, Minelli, Castelli, Saporetti; Renault, Ferri, Nicco; Citterio, Stanzani. Allenatore: Riccardo Colombo.

VIRTUS VERONA (4-3-3): Sibi; Mazzolo, Ntube, Manfrin, Daffara; Mehic, Metlika, Vesentini; Begheldo, Ceter, Gomez. Allenatore: Luigi Fresco.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport (canale 256), su Sky Go e Now Tv.