Pronostici del 25 settembre 2022: la sesta giornata di UEFA Nations League

97

pronostici domenica calciomagazine

I suggerimenti del giorno domenica 25 settembre 2022 sono dedicati integralmente alla sesta giornata della UEFA Nations League

Domenica 25 settembre si gioca per la sesta giornata della UEFA Nations League. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Austria – Croazia 2 (ore 20.45)

Gara valida per il sesto e ultimo turno del Gruppo 4 dalla UEFA Nations League. All’andata decise una rete di Modric. L’Austria é ultima a quota 4 punti, frutto di una vittoria, un pareggio e tre sconfitte, ultima delle quali quella contro la Francia. Non parteciperà al Mondiale avendo perso la finale dei playoff contro il Galles dopo avere avuto la meglio in semifinale contro la Moldavia. Era arrivata quarta nel Gruppo F a quota 16 punti, con un cammino di cinque partite vinte, quattro pareggiate e una persa. La Croazia é prima nel girone a quota 7 , con una sola lunghezza di vantaggio sulla Danimarca e con un percorso di tre partite vinte, una pareggiata e una persa. Si é qualificata ai Mondiali del Qatar avendo vinto il Girone H davanti alla Russia con 23 punti, frutto di sette vittorie, due pareggi e una sconfitta, con quattordici gol fatti e nove subiti.

Danimarca – Francia 2 (ore 20.45)

Gara valida per il sesto e ultimo turno del Gruppo 4 dalla UEFA Nations League. La Danimarca é in seconda nel raggruppamento, a -1 dalla capolista Croazia,  con 10 punti, frutto di tre vittorie e due sconfitte, ultima delle quali proprio quella con la Croazia che ne ha determinato il sorpasso. Si é qualificata al Mondiale essendo arrivata prima nel Gruppo F a quota 27 punti, con un cammino di nove partite vinte e una persa, con trenta reti realizzate e tre incassate. Percorso a rischio per la  Francia, penultima con una sola lunghezza di vantaggio con 5 punti, frutto di una vittoria e due pareggi. La squadra di Deschamps, Campione del Mondo in carica, si é però qualificata ai Mondiali del Qatar avendo vinto il Girone D davanti all’Ucraina con 18 punti, frutto di cinque vittorie e tre pareggi.

Galles – Polonia 1 (ore 20.45)

Gara valida per il sesto e ultimo turno del Gruppo 4 dalla UEFA Nations League. Il Galles é ultimo nel girone con un solo punto, frutto di un pareggio e quattro sconfitte. Si é qualificato ai Mondiali del Qatar dopo sessantaquattro anni avendo vinto lo spareggio dei playoff contro l’Ucraina. Si era piazzato secondo nel Gruppo E, alle spalle del Belgio, a quota 15 e con un cammino di quattro partite vinte, tre pareggiate e una persa, con quattordici reti realizzate e nove incassate.  La Polonia é penultima a quota 4 con un cammino di una partita vinta, una pareggiata e tre perse. Si é qualificata ai Mondiali del Qatar vincendo per 2-0 nei playoff contro la Svezia, dopo essersi piazzata al secondo posto nel Girone I, distaccata di sei lunghezze dall’Inghilterra, con 20 punti.

Olanda – Belgio 1 (ore 20.45)

Match valido per il sesto e ultimo turno del Gruppo 4 dalla UEFA Nations League. Sfida importantissima per determinare chi chiuderà al primo posto e accederà alla Final Four. L’Olanda é in testa al raggruppamento con 13 punti, frutto di quattro vittorie e un pareggio. Parteciperà al Mondiale essendo arrivata prima davanti alla Turchia nel Gruppo G a quota 23 punti, con un cammino di sette partite vinte, due pareggiate e una persa e con trentatré reti realizzate e otto incassate. Il Belgio é secondo a quota 10 punti, frutto tre vittorie, un pareggio e una sconfitta. Per qualificarsi per la Final Four deve battere l’Olanda ad Amsterdam ribaltando l’1-4 dell’andata perché  caso di arrivo a pari punti deciderebbe lo scontro diretto.  Si é qualificato ai Mondiali del Qatar avendo vinto il Girone E davanti al Galles con 20 punti, frutto di sei vittorie e due pareggi, con quattordici gol fatti e nove subiti.

Azerbaigian – Kazakistan 1 (ore 18)

Match valido per  il sesto e ultimo turno del Gruppo 3 dalla UEFA Nations League C.  A quota 4 l’Azerbaigian, con un percorso di due partita vinte, una pareggiata e due perse. É stato escluso dal Mondiale in quanto risultato ultimo nel Gruppo A con un punti e con un cammino di una partita pareggiata e sette perse. Il Kazakistan é in testa al raggruppamento con 13 punti, frutto di quattro vittorie e un pareggio. Non si é qualificato ai Mondiali del Qatar essendo arrivato ultima nel Girone D con 5 punti, frutto di tre pareggi e cinque sconfitte, con cinque gol fatti e venti subiti

Slovacchia – Bielorussia 1 (ore 20.45)

Incontro valevole per il sesto e ultimo turno del Gruppo 3 dalla UEFA Nations League C. La Slovacchia é terza a quota 6, frutto di due vittorie e tre sconfitte. Non si é qualificata ai Mondiali del Qatar essendo arrivata terza nel Gruppo H a quota 14 punti, con un cammino di tre partite vinte, cinque pareggiate e due perse. La Bielorussia ha 2 punti, co un cammino di due partite vinte e tre perse. Non si é qualificata ai Mondiali del Qatar essendo arrivata ultima nel Girone E con 5 punti, frutto di una vittoria e sette sconfitte, con sette gol fatti e ventiquattro subiti.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 25 settembre 2022

  • Austria – Croazia 2 (2.50)
  • Danimarca – Francia 2 (2.15)
  • Galles – Polonia 1 (2.60)
  • Olanda – Belgio 1 (2.20)
  • Azerbaigian – Kazakistan 1 (2.15)
  • Slovacchia – Bielorussia 1 (1.51)