Pronostici calcio del 26 giugno: schedina sui Mondiali

I suggerimenti per le scommesse sulle partite di martedì. Bolletta dedicata integralmente ai campionati di Russia 2018 con la terza giornata del girone C e D

Pronostici calcio del 26 giugno 2018: bolletta sui Mondiali

I pronostici per le partite di martedì 26 giugno 2018 riguardano esclusivamente i Mondiali di Russia 2018. Sono state scelte quattro gare e analizzate nel dettaglio. I risultati di questi incontri ci diranno le prossime squadre qualificate per gli ottavi di finale. Ricordiamo che per ogni girone passano le migliori due classificate.

Australia-Perù gol (ore 16)

Sfida valida per il Gruppo  C.  per qualificarsi agli ottavi di finale all’Australia servono i tre punti e la contemporanea sconfitta della Danimarca, tenendo in considerazione la differenza reti e i goal segnati. Attualmente l’Australia ha siglato due goal, entrambi realizzati su rigore da Jedinak, subendone tre; la Danimarca, invece, halo stesso numero di reti realizzate ma ne ha subito solo una. Il Perù è già matematicamente fuori dalla fase ad eliminazione diretta

Danimarca-Francia 2 (ore 16)

Match valido per la terza giornata del Gruppo C.  La Danimarca è reduce dal pareggio con l’Australia e, visti i quattro punti in classifica, ha bisogno di un pareggio per staccare il pass per gli ottavi di finale. La Francia, invece, è già matematicamente qualificata.

Islanda-Croazia 2 (ore 20)

Mondiale di Russia 2018, Girone D. L’Islanda, dopo la sconfitta rimediata, contro la Nigeria ha visto complicarsi il discorso qualificazione che, comunque, resta aperto. La Croazia, dopo le vittorie contro Nigeria e Argentina, è già qualificata agli ottavi di finale.

Nigeria-Argentina gol (ore 20)

Match valido per la terza giornata del Gruppo D. Gli africani, dopo la vittoria contro l’Islanda, sono al secondo posto del girone con 3 punti. I sudamericani, dopo il  pareggio con l’Islanda e la sconfitta contro la Croazia, hanno però ancora possibilità di qualificarsi agli ottavi di finale. Perchè ciò avvenga devebattere la Nigeria e sperare che contemporaneamente l’Islanda non batta la Croazia, oppure la batta ma con un risultato che non le permetta di avere una migliore differenza reti rispetto alla Nazionale di Messi.

Riepilogo della partite: la schedina consigliata per le partite del 26 giugno 2018

Australia-Perù gol (1,83)

Danimarca-Francia 2 (2,30)

Islanda-Croazia 2 (2,35)

Nigeria-Argentina gol (1,92)

TOTALE VINCITA INDICATIVA CON UNA GIOCATA DA 10 euro -> 190 euro