Pronostici del 4 dicembre 2021: gli anticipi di Serie A e B

62

I suggerimenti del giorno 4 dicembre sono dedicati agli anticipi della sedicesima giornata del campionato di Serie A e alla sedicesima giornata di Serie B

pronostici del sabato

Sabato 4 dicembre si giocano gli anticipi della sedicesima giornata di Serie A e la sedicesima giornata di Serie B. Il campionato italiano riparte con quattro squadre impegnate nella lotta per lo Scudetto, racchiuse in quattro punti: Napoli con 35 punti, Milan a -1, Inter a -2 e Atalanta a -4. Complice l’avvicinarsi delle Coppe Europee, tutte scenderanno in campo negli anticipi. Nel torneo cadetto in testa alla classifica troviamo il Brescia, seguito dal Pisa e poi dal Lecce. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare relative a detti tornei, che siamo andati ad analizzare. La vincita complessiva per una puntata da 10 euro si aggira sui 352 euro, ovviamente è variabile a seconda di quali quote di vanno a prendere in considerazione. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Milan – Salernitana 1 (ore 15)

Gara di apertura della sedicesima giornata di Serie A.  I rossoneri, dopo due sconfitte consecutive contro Fiorentina e Sassuolo, hanno ritrovato il successo a Marassi contro il Genoa grazie a un gol di Ibrahimovic, cui ha fatto seguito una doppietta di Messias. Complice il pareggio del Napoli sul campo del Sassuolo, sono ora secondi, a una sola lunghezza dai partenopei e tallonati dall’Inter, con 34 punti, frutto di undici partite vinte, due pareggiate e due perse; 33 reti realizzate e 18 incassate. Dall’altra parte ci sono i granata, che martedì scorso hanno perso per 0-2 in casa contro la Juventus, sotto i colpi di Dybala e Morata, e ora si ritrovano, in solitaria, in fondo alla classifica a quota 7 punti, con un cammino di due partite vinte, due pareggiate e undici perse; 11 reti fatte (peggior attacco del torneo) e  31 subite.

Roma – Inter 2 (ore 18)

Match valido per la sedicesima giornata di Serie A. I giallorossi vengono dalla sconfitta esterna contro il Bologna, decisa dal gol di Svanberg e ora in classifica sono quinti con 25 punti, frutto di otto partite vinte, una pareggiata e sei perse con 24 reti realizzate e 16 incassate. Dall’altra parte ci sono i nerazzurri, che mercoledì scorso scorso hanno battuto lo Spezia grazie alle reti di Gagliardini e Lautaro Martinez e, complice il pareggio della capolista Napoli sul campo del Sassuolo, si sono portati a sole due lunghezze dalla vetta. La formazione di Simone Inzaghi può sperare, quindi nel sorpasso, e per ottenerlo é chiamata a vincere e sperare che in serata arrivino buone notizie dal Maradona dove i partenopei saranno impegnati nella difficile sfida contro l’Atalanta; giocherà, però, conoscendo il risultato del Milan, che la precede di una lunghezza e, che, potrebbe restarle in ogni caso qualora vincesse contro la Salernitana. Classifica attuale alla mano, l’Inter ha 33 punti, con un cammino di dieci partite vinte, quattro pareggiate e una persa; 36 reti fatte e 15 subite.

Napoli – Atalanta 1 (ore 20.45)

Gara valida per la sedicesima giornata di Serie A. I partenopei, dopo il pareggio per 2-2 con brivido finale sul campo del Sassuolo e con la complicità della vittoria del Milan contro il Genoa e di quella dell’Inter contro lo Spezia, si ritrovano in testa alla classifica a +1 dai rossoneri e a +2 dai nerazzurri. La squadra di Spalletti ha 35 punti, frutto di undici partite vinte, tre pareggiate e una perse; 31 reti realizzate e  solo 9 incassate, miglior difesa del torneo. Dall’altra parte ci sono gli orobici, che martedì scorso hanno battuto il Venezia con un rotondo 4-0, grazie a una tripletta di Pasalic e al primo gol nella massima categoria di Koopmainers. La formazione di Gasperini é in progressiva crescita e si trova brillantemente al quarto posto, tra quelle che ancora possono puntare allo Scudetto, a quota 31 punti, con un cammino di nove partite vinte, quattro pareggiate e due perse; 32 reti fatte e 17 subite.

Benevento – Pordenone 1 (ore 14)

Gara valida per la sedicesima giornata di Serie A. Da una parte del campo troviamo la formazione di casa allenata da Fabio Caserta, che nel corso delle ultime due giornate ha ottenuto due vittorie consecutive. Benevento che attualmente occupa la 4a posizione in classifica con 25 punti. Dall’altra parte del campo troviamo il Pordenone allenato da Bruno Tedino, che arriva dalla prima vittoria in campionato dello scorso 30 novembre, contro l’Alessandria. La formazione friulana è comunque ultima in classifica con soli 7 punti.

Crotone – SPAL 1 (2.30)

Incontro valevole per la sedicesima giornata di Serie B. Da una parte del campo troviamo la formazione di casa allenata da Pasquale Marino, che nel corso delle ultime tre giornate ha ottenuto tre sconfitte consecutive. Crotone che attualmente occupa la 18a posizione in classifica con solo 8 punti. Dall’altra parte del campo troviamo la formazione ferrarese allenata da Pep Clotet, che arriva invece da una sconfitta e una vittoria: SPAL che attualmente si trova a quota 17 punti, in 15a posizione.

Lecce – Reggina 1 (ore 16.15)

Incontro valevole per la sedicesima giornata di Serie B.  Negli ultimi cinque incontri il Lecce ha conseguito 3 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte realizzando 13 e subendone 5 . La Reggina invece ha ottenuto 1 vittorie, 0 pareggi e 4 sconfitte realizzando 3 reti e subendone 9. Il Lecce é terzo a quota 28 mentre la Reggina é nona con 22.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 4 dicembre 2021

  • Milan – Salernitana 1 (1.20)
  • Roma – Inter 2 (1.95)
  • Napoli – Atalanta 1 (2.45)
  • Benevento – Pordenone 1 (1.62)
  • Crotone – SPAL 1 (2.30)
  • Lecce – Reggina 1 (1.65)

TOTALE VINCITA INDICATIVA CON UNA GIOCATA DA 10 euro -> 352 EURO

Articoli correlati