Pronostici del 9 aprile 2022: gli anticipi di Serie A e B

50

I suggerimenti del giorno 9 aprile 2022 sono dedicati agli anticipi della trentaduesima giornata di Serie A e alla trentaquattresima giornata di Serie B

pronostici del sabato

Il 9 aprile si giocano gli anticipi della trentaduesima giornata di Serie A e la trentaquattresima giornata di Serie B. I pronostici di oggi riguardano complessivamente  sei gare relative a detti tornei, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Empoli – Spezia 2 (ore 15)

Incontro valevole per la trentatreesima giornata di Serie A. I toscani vengono dalla sconfitta di misura contro la Fiorentina, firmata Nico Gonzalez, e sono tredicesimi, a pari merito con l’Udinese che però deve recuperare due partite, con 33 punti, frutto di otto vittorie, nove pareggi e quattordici sconfitte con cinquantuno gol fatti e quarantasei subiti. Dopo un ottimo avvio di stagione non stanno attraversando un buon periodo di forma: nelle ultime cinque sfide hanno pareggiato due volte e perso tre, siglando tre reti e subendone sei; non vince dallo scorso 12 dicembre. Di fronte troveranno lo Spezia, reduce dall’importantissimo successo ottenuto in pieno recupero grazie al gol di Gyasi nello scontro diretto con il Venezia; ora é quindicesimo, a dieci lunghezze dalla zona retrocessione, a quota 32, con un cammino di nove vittorie, cinque pareggi e diciassette sconfitte, con trentadue reti realizzate e cinquantaquattro incassate. Il bilancio nelle ultime cinque sfide é di due vittorie e tre sconfitte con quattro gol fatti e sei subiti.

Inter – Hellas Verona 1 (ore 18)

Incontro valevole per la trentatreesima giornata di Serie A.  I nerazzurri sono reduci dal successo esterno di misura contro la Juventus, firmato Calahnoglu, e sono terzi, con quattro lunghezze in meno dal Milan ma una partita ancora da recuperare, con 63 punti, frutto di diciotto vittorie, nove pareggi e tre sconfitte; sessantatré gol fatti (miglior attacco di Serie A) e ventiquattro subiti. Il bilancio delle ultime cinque sfide della squadra di Inzaghi parla di tre vittorie e due pareggi con nove reti siglate e due subite. Gli scaligeri vengono dal successo ottenuto in casa contro il Genoa grazie al gol di Simeone e sono noni a quota 45 punti, con un cammino di dodici partite vinte, nove pareggiate e dieci perse con cinquantasei reti realizzate (terzo miglior attacco di Serie A) e quarantasette incassate. Il bilancio del Verona delle ultime cinque sfide é di due vittoria, due pareggi e una sconfitta con sette gol fatti e quattro subiti.

Cagliari – Juventus 2 (ore 20.45)

Match valido per la trentatreesima giornata di Serie A.   I rossoblù vengono dalla sconfitta esterna per 5-1 contro l’Udinese e sono quartultimi, a quota 25 con un cammino di cinque partite vinte, dieci pareggiate e sedici perse, siglando ventinove gol e incassandone cinquantanove. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di una vittoria e cinque sconfitte con tre reti segnate e nove subite. I bianconeri sono reduci dalla sconfitta casalinga di misura contro l’Inter e sono quarti in classifica, con 59 punti, frutto di diciassette vittorie, otto pareggi e sei sconfitte con quarantasette gol fatti e ventisette subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto due volte e perso tre, siglando sei reti e subendone cinque.

Como – Cittadella 1 (ore 14)

Match valevole per la trentatreesima giornata di Serie A.  a una parte del campo troviamo la formazione di casa allenata da Gattuso, che nelle ultime cinque giornate hanno totalizzato otto punti, frutto di due vittorie e due pareggi. I lombardi arrivano tuttavia dalla recente sconfitta esterna contro il Parma e attualmente occupano la 12a posizione in classifica con 44 punti, alle spalle di Parma e Cittadella, entrambe con 45 punti. Necessari, per i padroni di casa, i 3 punti che gli permetterebbero di scavalcare i rivali e portarsi quindi nella parte alta della classifica. Dall’altra parte del campo troviamo invece la formazione veneta allenata da Gorini, che arriva invece dal recente pareggio dello scorso 6 aprile, in cui allo Stadio Piercesare Tombolato non è andata oltre lo 0-0 contro il Perugia. Attualmente il Pordenone si trova a quota 17 punti, comunque in 20a ed ultima posizione.

Lecce – SPAL 1 (ore 14)

Gara valida per la trentatreesima giornata di Serie B.  Da una parte del campo troviamo la formazione di casa allenata da Baroni, che nelle ultime cinque giornate hanno totalizzato otto punti, frutto di tre pareggi e due vittorie consecutive. I pugliesi arrivano dalla recente vittoria esterna contro la Ternana, che lo scorso 5 aprile è stata battuta con un pesante 4-1 allo Stadio Liberati. Attualmente i giallorossi occupano la 2a posizione in classifica con 62 punti, alle spalle della Cremonese che li stacca di una sola lunghezza. Necessari, per i padroni di casa, i 3 punti che gli permetterebbero di scavalcare i rivali e portarsi quindi al comando della classifica. Dall’altra parte del campo troviamo invece la formazione ferrarese allenata da Venturato, che arriva invece dal recente pareggio dello scorso 6 aprile, in cui allo Stadio Paolo Mazza non è andata oltre il 2-2 contro il Cosenza. Attualmente la SPAL si trova a quota 34 punti, e occupa la 15a posizione alle spalle della Reggina.

Frosinone – Cremonese 1 (ore 16.15)

Gara valida per la trentatreesima giornata di Serie B. Da una parte del campo troviamo la formazione di casa allenata da Grosso, che nelle ultime cinque giornate hanno totalizzato soltanto sei punti, frutto di due vittorie e ben tre sconfitte. I ciociari arrivano dalla recente sconfitta esterna contro il Pordenone ultimo in classifica, che lo scorso 5 aprile ha superato con un netto 2-0 i allo Stadio Guido Teghil. Attualmente i giallazzurri occupano l’8a posizione in classifica con 51 punti, alle spalle dell’Ascoli che li stacca di una sola lunghezza. Necessari, per i padroni di casa, i 3 punti che gli permetterebbero di scavalcare i rivali e di cancellare l’amaro delle ultime due sconfitte consecutive. Dall’altra parte del campo troviamo invece la formazione lombarda allenata da Pecchia, che arriva invece dalla recente vittoria dello scorso 5 aprile, in cui allo Stadio Giovanni Zini ha superato 2-1 l’Alessandria. Attualmente la Cremonese si trova in vetta al campionato con 63 punti

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 9 aprile 2022

  • Empoli – Spezia 2 (2.00)
  • Inter – Hellas Verona 1 (1.35)
  • Cagliari – Juventus 2 (1.60)
  • Como – Cittadella 2 (2.50)
  • Lecce – SPAL 1 (1.53)
  • Cremonese – Frosinone 1 (2.50)