Qualificazioni Euro 2016, Norvegia-Italia: la presentazione

logo-figcDopo il gustoso antipasto contro l’Olanda, la nuova Italia di Antonio Conte è pronta per il primo impegno ufficiale. Questa sera a Oslo dalle 20.45 spazio alla sfida contro la Norvegia, la prima del gruppo H che comprende anche Azerbaijan, Croazia, Bulgaria e Malta. Quello che si disputerà in Francia tra due anni sarà il primo Europeo a 24 squadre, motivo per cui le prime due classificate si qualificheranno automaticamente e la terza avrà garantito, quantomeno, lo spareggio. Una strada più agevole che non rappresenta un’attenuante per Antonio Conte, il quale ha chiesto ai suoi ragazzi massima concentrazione per il primo impegno ufficiale. “Mi auguro di vedere una squadra con tanto entusiasmo e voglia di vincere”, ha dichiarato il ct nella conferenza stampa di presentazione.

SQUADRA CHE VINCE NON SI CAMBIA – Per la sfida contro la Norvegia Antonio Conte dovrebbe riproporre 9/11 della squadra che la scorsa settimana ha vinto e convinto al San Nicola di Bari contro l’Olanda. Sulla fascia destra Darmian è in netto vantaggio su Candreva per una maglia da titolare, mentre in mezzo al campo al posto dello squalificato Marchisio quasi certa la presenza del romanista Florenzi, con Parolo che dovrebbe subentrare a gara in corso. Con Chiellini tornato a Vinovo tra mille polemiche confermata la difesa a tre composta da Ranocchia, Bonucci e Astori, mentre in porta ci sarà Buffon. Nessun dubbio in attacco: Zaza e Immobile contro gli orange hanno convinto tutti.

ITALIA CONTRO L’OLANDA (formazione ufficiale) (3-5-2) – Sirigu; Ranocchia, Bonucci, Astori; Darmian, Marchisio, De Rossi, Giaccherini, De Sciglio; Zaza, Immobile.

ITALIA CONTRO LA NORVEGIA (probabile formazione) (3-5-2) – Buffon; Ranocchia, Bonucci, Astori; Darmian, Florenzi, De Rossi, Giaccherini, De Sciglio; Zaza, Immobile.

[Raimondo De Magistris – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]