Qualificazioni Euro 2020 – La situazione dopo terzo e quarto turno

175

Il punto della situazione delle qualificazioni ad Euro 2020 dopo terzo e quarto turno. Italia a punteggio pieno.

TORINO – Nei giorni scorsi si sono disputati terzo e quarto turno delle qualificazioni ad Euro 2020, il prossimo Europeo che si svolgerà in giro per l’Europa. Le Nazionali torneranno in campo nel mese di settembre, ora è il momento di tirare le somme di quanto successo in questi due turni. A cominciare dall’Italia di Roberto Mancini, che vince agevolmente con la Grecia ma soffre più del previsto con la Bosnia di Pjanic e Dzeko, pur conquistando il bottino pieno in entrambe le circostanze. Gli Azzurri, quindi, rimangono in testa al gruppo J con dodici punti conquistati in quattro partite, con ben tredici gol fatti ed uno solo subito, quello di Dzeko. Contro la Grecia gli uomini di Mancini hanno chiuso la pratica già nel primo tempo, con i gol di Barella, sempre più inamovibile nello scacchiere tattico della “nuova” Italia, poi Insigne e Bonucci. Contro la Bosnia, invece, la Nazionale italiana passa in svantaggio per il goal di Dzeko, che finalizza una splendida azione dei balcanici. Nella seconda frazione, però, Insigne sale in cattedra e dal cilindro tira fuori una magia che rimette i conti in parità, prima del 2-1 finale firmato da Verratti. Con questi due risultati, la qualificazione al prossimo Europeo è ad un passo.

GIRONE A

Repubblica Ceca – Bulgaria 2-1

Montenegro – Kosovo 1-1

Repubblica Ceca – Montenegro 3-0

Bulgaria – Kosovo 2-3

Classifica: Inghilterra**, Repubblica Ceca* 6; Kosovo* 5; Bulgaria, Montenegro 2.

* una partita in meno

GIRONE B

Lituania – Lussemburgo 1-1

Ucraina – Serbia 5-0

Serbia – Lituania 4-1

Ucraina – Lussemburgo 1-0

Classifica: Ucraina 10; Serbia*, Lussemburgo 4; Portogallo** 2; Lituania* 1.

GIRONE C

Estonia – Irlanda del Nord 1-2

Bielorussia – Germania 0-2

Germania – Estonia 8-0

Bielorussia – Irlanda del Nord 0-1

Classifica: Irlanda del Nord 12; Germania* 9; Olanda** 3; Estonia*, Bielorussia 0.

GIRONE D

Georgia – Gibilterra 3-0

Danimarca – Irlanda 1-1

Danimarca – Georgia 5-1

Irlanda – Gibilterra 2-0

Classifica: Irlanda 10; Danimarca* 5; Svizzera** 4; Georgia 3; Gibilterra* 0.

GIRONE E

Croazia – Galles 2-1

Azerbaigian – Ungheria 1-3

Azerbaigian – Slovacchia 1-5

Ungheria – Galles 1-0

Classifica: Ungheria 9; Slovacchia*, Croazia* 6; Galles* 3; Azerbaigian* 0.

GIRONE F

Isole Faroe – Spagna 1-4

Svezia – Malta 3-0

Norvegia – Romania 2-2

Spagna – Svezia 3-0

Malta – Romania 0-4

Isole Faroe – Norvegia 0-2

Classifica: Spagna 12; Svezia, Romania 7; Norvegia 5; Malta 3; Isole Faroe 0.

GIRONE G

Lettonia – Israele 0-3

Macedonia – Polonia 0-1

Austria – Slovenia 1-0

Macedonia – Austria 1-4

Lettonia – Slovenia 0-5

Polonia – Israele 4-0

Classifica: Polonia 12; Israele 7; Austria 6; Slovenia 5; Macedonia 4; Lettonia 0.

GIRONE H

Islanda – Albania 1-0

Moldavia – Andorra 1-0

Turchia – Francia 2-0

Islanda – Turchia 2-1

Albania – Moldavia 2-0

Andorra – Francia 0-4

Classifica: Francia, Turchia, Islanda 9; Albania 6; Moldavia 3; Andorra 0.

GIRONE I

Russia – San Marino 9-0

Belgio – Kazakistan 3-0

Scozia – Cipro 2-1

Kazakistan – San Marino 4-0

Belgio – Scozia 3-0

Russia – Cipro 1-0

Classifica: Belgio 12; Russia 9; Kazakistan, Scozia 6; Cipro 3; San Marino 0.

GIRONE J

Armenia – Liechtenstein 3-0

Finlandia – Bosnia 2-0

Grecia – Italia 0-3

Grecia – Armenia 2-3

Liechtenstein – Finlandia 0-2

Italia – Bosnia 2-1

Classifica: Italia 12; Finlandia 9; Armenia 6; Grecia, Bosnia 4; Liechtenstein 0.

Articoli correlati