Real Madrid – Las Palmas 2-0: a segno Diaz e Joselu

707

Real Madrid Las Palmas cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Real Madrid – Las Palmas di Mercoledì 27 settembre 2023 in diretta: il vantaggio dei Blancos arriva nel recupero prima dell’intervallo e raddoppio al 9′ della ripresa

MADRID – Domenica notte, il Real Madrid ha subito la sua prima sconfitta stagionale: nella cornice del Wanda Metropolitano, infatti, i Blancos sono stati sconfitti dai Colchoneros dell’Atletico, che con tre colpi di testa ha colto in fallo i centrali allenati da Carlo Ancelotti. Sinora, tuttavia, la difesa del Real non sembrava palesare queste mancanza difensive. Sta di fatto, però, che la sconfitta è costata il primo posto in classifica del Real, che ora si ritrova al terzo posto, dietro al Barcellona e ad un Girona che ha cominciato il campionato in maniera eccellente. Pertanto, la partita contro Las Palmas, che si terrà Mercoledì 27 Settembre, dovrebbe essere l’occasione per cominciare la risalita verso la vetta, dato che il tecnico italiano dovrebbe ritrovare Vinicius, finalmente recuperato, ma sempre facendo attenzione ad una squadra galvanizzata dalla vittoria contro il Granada.

Tabellino

REAL MADRID: Arrizabalaga K., Fernandez N., Rudiger A., Alaba D. (dal 41′ pt Lucas), Mendy F. (dal 32′ st Garcia F.), Valverde F., Tchouameni A., Camavinga E. (dal 32′ st Kroos T.), Diaz B. (dal 12′ st Ceballos D.), Joselu (dal 12′ st Vinicius Junior), Rodrygo. A disposizione: Bellingham J., Carvajal D., Fran (Portiere), Lunin A. (Portiere), Modric L. Allenatore: Ancelotti C..

LAS PALMAS: Alvaro Valles, Araujo J., Curbelo E., Coco S., Sinkgraven D. (dal 1′ st Cardona S.), Munir El Haddadi, Javier Munoz (dal 32′ st Perrone M.), Mfulu O. (dal 1′ st Kirian), Viera J. (dal 32′ st Loiodice E.), Herrera C., Kaba S. (dal 12′ st Marvin). A disposizione: Escandell A., Gorin A. Alex Suarez, Cardona M., Herzog J., Lemos A., Pejino Allenatore: Garcia Pimienta F. J..

Reti: al 45’+2 pt Diaz B. (Real Madrid) , al 9′ st Joselu (Real Madrid) .

Ammonizioni: al 34′ st Coco S. (Las Palmas).

Le dichiarazioni dei mister

ANCELOTTI: “E’ normale quando alleni il Real Madrid ricevi critiche se le cose non vanno bene. Non mi riguarda. Devi valutare le cose che abbiamo fatto bene, che sono tante,e quelle che non abbiamo fatto bene contro l’Atletico, che sono poche. La valutazione che faccio è differente da quella di tutti gli altri. Io e i miei giocatori siamo consapevoli di cosa dobbiamo fare meglio, considerando che fino ad ora abbiamo fatto bene e dobbiamo continuare a fare bene migliorando quello che abbiamo fatto male contro l’Atletico. Ogni sistema di gioco ha i suoi punti deboli, non esiste un sistema perfetto, ma abbiamo giocatori esperti e molto affidabili”.

PIMIENTA: “Il Real Madrid è abituato a giocare con pressione, quando le cose non vanno bene naturalmente non sarà un problema per loro. Sono club abituati a giocare mercoledì e domenica, nessuna pressione per loro. Dobbiamo essere coraggiosi e protagonisti con la palla. Bisogna essere molto concentrati per non sbagliare, noi affronteremo la partita per vincerla”.

I convocati del Real Madrid

Portieri: Kepa, Lunin, Fran.
Difensori: Carvajal, Alaba, Nacho, Lucas V., Fran Garcia, Rudiger, Mendy.
Centrocampisti: Bellingham, Kroos, Modric, Camavinga, Valverde, Tchouameni, Ceballos.
Attaccanti: Vinicius Jr., Rodrygo, Joselu, Brahim Diaz.

I convocati del Las Palmas

Portieri: Valles, Escandell, Gorrin.
Difensori: Coco, Herzog, Sinkgraven, Suarez, Cardona, Lemos, CUrbelo, Rodriguez, Araujo, Màrmol
Centrocampisti: Viera, Mfulu, Loiodice, Perrone, Gonzalez I., Ramirez, Moleiro, Munoz Jimenez, Gonzalez F.
Attaccanti: M. Cardona, Pejino, Herrera, Park, El Haddadi, Ramirez, Kaba.

La presentazione del Match

QUI MADRID – Stando alle notizie ufficiali sulle sessioni di allenamento del Real, Vinicius e punterà a giocare, seppur da subentrato la partita. Il primo era già in panchina nel derby, ma non ha giocato nemmeno un minuto a causa della sua gastroenterite. Il brasiliano ha addirittura la possibilità di vestire una maglia da titolare, viste, anche, le sei partite senza nemmeno un gol da parte di Rodrigo.

QUI LAS PALMAS – I grancanariani sono reduci da un’ottima vittoria contro il Granada. Ciononostante, il mister Pimienta ha tenuto i piedi saldi al terreno in conferenza stampa, ribadendo la grande differenza tecnica e storica dei due club, la quale può essere subordinata solamente ad alti tassi di concentrazione e coraggio.

Probabili formazioni di Real Madrid – Las Palmas

REAL MADRID (4-3-1-2): Kepa, Fernández, Rudiger, Alaba, Garcia, Modric, Tchouameni, Camavinga, Bellingham, Joselu, Rodrygo. Allenatore: Ancelotti

LAS PALMAS (4-5-1): Valles, Araujo, Suarez, Coco, Cardona, Pejino, Kirian, Loiodice, Vieira, Munir, Perrone. Allenatore: Pimienta

Dove vedere la partita in TV e in streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta su DAZN la cui app è accessibile dalle moderne smart tv, ma anche scaricabile su dispositivi come cellulari e tablet con sistema operativo Android, IOS, Google.

A cura di Francesco D’Antonio