Real Madrid batte il Valencia ai calci di rigore e conquista la finale di Supercoppa

1325

Real Madrid Valencia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Real Madrid – Valencia di Mercoledì 11 gennaio 2023 in diretta: successo sofferto dei Blancos che si sono visti pareggiare il gol di Benzema da Lino

RIYAD – Mercoledì 11 gennaio 2023, allo Stadio Internazionale Re Fahd di Riyad, andrà in scena Real Madrid – Valencia semifinale di Supercoppa spagnola; calcio di inizio alle ore 20. Chi avrà la meglio domenica 15 gennaio 2023, alle ore 22.00, affronterà la vincente tra Betis e Barcellona. Real Madrid – Valencia non sarà una sfida qualunque ma anche una gara che per la prima volta porrà di fronte due allenatori italiani: Carlo Ancelotti e Gennaro Gattuso, il Maestro contro l’allievo ai tempi del Milan. Erano gli anni 2021-2009 e insieme hanno vinto, tra l’altro, due Coppe dei Campioni e uno Scudetto. Ma tornando all’incontro di questa sera vediamo come si presentano all’appuntamento le due squadre, che devono entrambe riscattare un passo falso nell’ultimo turno di Liga. I Blancos vengono dalla sconfitta esterna per 2-1 contro il Villarreal, che é costata loro la prima posizione in classifica, a vantaggio del Barcellona; ora é secondo, a tre lunghezze dai blaugrana, con 38 punti, frutto di dodici vittorie, due pareggi e due sconfitte, trentasei gol fatti e tredici subiti. I catalani  soro reduci dalla sconfitta casalinga di misura contro il Cadice e sono undicesimi a quota 19, con un cammino di cinque partite vinte, quattro pareggiate e sette persa, ventité reti realizzate e diciotto incassate. L’ultimo confronto risale esattamente a uu anno: era l’8 gennaio 2022 e il Real Madrid si impose col risultato di 4-1. A dirigere il match sarà lo spagnolo Hernandez.

Tabellino

REAL MADRID: Courtois T., Benzema K., Camavinga E. (dal 1′ st Modric L.), Fernandez N., Kroos T., Lucas (dal 23′ st Carvajal D.), Militao E. (dal 29′ st Mendy F.), Rodrygo (dal 39′ st Asensio M.), Rudiger A., Valverde F. (dal 1′ sts Ceballos D.), Vinicius Junior. A disposizione: Lopez L., Lunin A., Asensio M., Carvajal D., Ceballos D., Diaz M., Hazard E., Martin M., Mendy F., Modric L., Vallejo J. Allenatore: Ancelotti C..

VALENCIA: Mamardashvili G., Almeida A. (dal 10′ sts Guillamon H.), Cavani E., Comert E., Correia T., Gaya J., Kluivert J. (dal 28′ st Duro H.), Lato T. (dal 5′ pts Moriba I.), Lino S. (dal 37′ st Perez F.), Musah Y. (dal 5′ pts Foulquier D.), Ozkacar C.. A disposizione: Herrerin I., Rivero C., Diakhaby M., Duro H., Foulquier D., Gabriel Paulista, Guillamon H., Marcos Andre, Moriba I., Mosquera C., Perez F., Vazquez J. Allenatore: Gattuso G..

Reti: al 39′ pt Benzema K. (Real Madrid) al 1′ st Lino S. (Valencia) .

Ammonizioni: al 28′ pt Camavinga E. (Real Madrid), al 4′ sts Fernandez N. (Real Madrid) al 31′ pt Kluivert J. (Valencia), al 38′ pt Comert E. (Valencia), al 2′ pts Cavani E. (Valencia), al 9′ pts Almeida A. (Valencia).

Sequenza rigori: [1] Benzema K. gol (Real Madrid), [2] Modric L. gol (Real Madrid), [3] Kroos T. gol (Real Madrid), [4] Asensio M. gol (Real Madrid) [1] Cavani E. gol (Valencia), [2] Comert E. fallito (Valencia), [3] Moriba I. gol (Valencia), [4] Guillamon H. gol (Valencia), [5] Gaya J. fallito (Valencia).

Le dichiarazioni di Ancelotti alla vigilia

“I titoli sono importanti per questo club. L’anno scorso questa competizione ci ha dato molta fiducia e voglia di lottare. Speriamo che lo stesso possa accadere in questa edizione. Siamo arrivati ​​bene perché ci sono due partite in poco tempo. Dobbiamo prepararci bene in allenamento e giocare bene contro il Valencia per provare a tornare a casa con un altro titolo. La partita del Villarreal mi ha sorpreso perché abbiamo mostrato un altro lato. Dobbiamo fare bene le cose, come l’aspetto difensivo, perché non è andata bene. Dobbiamo lavorare lì. Ma questa squadra sa farlo molto bene e meglio di quanto fatto contro il Villarreal. Difendere bene è molto importante perché abbiamo la qualità necessaria davanti, ma abbiamo bisogno di una base difensiva migliore di quella mostrata al Villarreal. Con Gattuso abbiamo passato momenti molto belli perché abbiamo vinto e passato tanto tempo insieme. Il rapporto non è sempre stato buono perché abbiamo avuto problemi personali e non voglio parlarne”.

Presentazione del match

QUI REAL MADRID – Ancelotti dovrebbe affidarsi al consueto modulo 4-3-3 con Courtouis tra i pali e difea a quattro composta al centro da  Militão e Rüdiger e sulle fasce da Carvajal e Mendy. A centrocampo Valverde, Kroos, e Modric. Tridente offensivo composto da Rodrygo, Benzema e Vinicius Junior.

QUI VALENCIA – Gattuso dovrebbe rispondere con un modulo speculare con Mamardashvili in porta e con una difesa composta dalla coppia centrale Paulista-Diakhaby e da Correia e Gavà sulle fasce. A centrocampo Musah, Guillamon e André Almeida. Attacco affidato a Kluivert, Cavani, e Samuel Lino.

Le probabili formazioni di Real Madrid – Valencia

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militão, Rüdiger, Mendy; Valverde, Kroos, Modric; Rodrygo, Benzema, Vinicius Junior. Allenatore: Ancelotti.

VALENCIA (4-3-3): Mamardashvili; Thierry Correia, Gabriel Paulista, Diakhaby, Gayà; Musah, Guillamon, André Almeida; Kluivert, Cavani, Samuel Lino. Allenatore: Gattuso.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro non sarà trasmesso in diretta televisiva né in streaming.