Rebus centrocampo: Rui Sampaio favorito su Ekdal, il Ninja al centro

243 0

Scioglierà gli ultimi dubbi nella rifinitura di questo pomeriggio. Massimo Ficcadenti non ha ancora scelto il sostituto di Daniele Conti, che salterà la Lazio per squalifica. Il suo posto davanti alla difesa dovrebbe venir preso da Radja Nainggolan, dunque il dubbio del tecnico è relativo al ruolo di mezz’ala. Quasi certo lo spostamento di Biondini a sinistra, la corsa per l’ultima maglia disponibile è tra Ekdal e Rui Sampaio. Il portoghese sembrerebbe avere un piccolo vantaggio, dato anche dal fatto di aver giocato venti minuti a Cesena e di aver quindi assaggiato il campo più di quanto non abbia fatto Ekdal, utilizzato finora quattro minuti scarsi contro l’Udinese. A prescindere da chi sarà il prescelto, la certezza è che, dopo otto giornate, cambierà il volto del centrocampo rossoblù.

Poco avvezzo ai cambi, Ficcadenti si ritrova a dover cambiare giocoforza la sua squadra “migliore”, modificandone proprio l’asse portante. Fuori Astori per infortunio, dentro Ariaudo. Fuori Conti per squalifica, dentro, per l’appunto, Ekdal o Rui Sampaio. E proprio in ragione di questi due cambi “obbligati”, c’è da attendersi che il resto della formazione rimanga immutata. Dunque Agazzi in porta, con Pisano e Agostini a difendere le fasce laterali, e Canini e Ariaudo in mezzo. A centrocampo Nainggolan sarà per una volta il regista, con Biondini alla sua sinistra e, molto probabilmente, Rui Sampaio alla sua destra. In avanti, Cossu, che ha ripreso a svariare sul fronte offensivo come predilige, ad assistere Thiago Ribeiro, apparso stanco a Cesena ma di fatto insostituibile data anche l’assenza di El Kabir, e Nenè, favorito su Larrivey anche in virtù del gol che ha messo fine all’astinenza di otto mesi.

Fin qui dunque la probabile formazione che Ficcadenti anteporrà alla Lazio. Nei pochi giorni a disposizione per preparare la partita il tecnico ha cercato di porre rimedio agli errori fatti a Cesena. La speranza dei tifosi è quella di vedere una squadra più briosa, che attacchi la profondità e capitalizzi il buon possesso palla e la buona personalità che mostra in campo.

Oggi alle 15 la rifinitura e i convocati di Ficcadenti. Domani risveglio muscolare e riunione tecnica pomeridiana in attesa dell’incontro che si disputerà in posticipo alle 20,45.

[Niccolò Schirru – Fonte: www.tuttocagliari.net]