Ripresa campionato, rispunta l’ipotesi playoff e playout

48

Serie A giallo

Si lavora per il Protocollo che potrebbe far ripartire il campionato, non prima del 14 giugno. La FIGC studia soluzioni

ROMA – Il Comitato Tecnico Scientifico del Governo ha dato il via libera agli allenamenti di gruppo e la Commissione Medico Scientifica della Figc è già a lavoro per il protocollo della ripresa del torneo: passi determinanti verso la ripartenza del torneo. Dopo che la Figc ha recepito il decreto del Governo in cui si vietano le manifestazioni sportive, anche a porte chiuse, sino al 13 giugno compreso si lavora sull’ipotesi del 20 giugno prossimo. Gli spazi per la disputa delle partite, prerò, si comprimono sempre più, considerato che la serie A deve concludersi in tempo utile per consentire alle squadre italiane di partecipare alla fase finale delle Coppe europee, prevista in Turchia nella seconda metà di agosto.

Ecco allora che  l’ipotesi di play off e play out non può essere del tutto accantonata. I playoff sarebbero strutturati a 12 squadre con le prime quattro direttamente ai quarti di finale e scontri tra la quinta, la Roma, e la dodicesima, il Cagliari; Napoli, sesto, contro Sassuolo undicesimo;  il Milan, settimo, contro il Bologna che occupa la decima posizione,  il Verona, ottavo, contro il Parma, nono.

Lo schema sarebbe lo stesso  anche per i playout, che coinvolgerebbere le ultime 8 in classifica. Per ora é toltanto un’ipotesi, per nulla condivisa.

Articoli correlati