Roma-Astra Giurgiu risultato e cronaca della partita

689

olimpico roma

Roma-Astra Giurgiu risultato e cronaca della partita

Roma (4-2-3-1): Alisson; Bruno Peres (dal 18′ st Florenzi), Manolas, Fazio, Juan Jesus; Paredes, Strootman (dal 22′ st Gerson); Salah (dal 12′ st Nainggolan), Totti, Iturbe; Perotti. A disposizione: Seck, Dzeko, El Shaarawy, Szczesny. Allenatore: Luciano Spalletti

Astra Giurgiu (4-3-3): S. Lung; Lazic (dal 16′ st Niculae), Geraldo, Fabricio, J. Morais; Mansaly (dal 1′ st Lovin), Seto, Sapunaru; Teixeira, Alibec, Nicoara (dal 16′ st Budescu).  A disposizione: Daniel Florea, Oros, Gavrilas, Stan. Allenatore: Marius Şumudică

Arbitro: Aghayev

Guardalinee: Zeynalov, Mammadov

ADD1: O.Mammadov

ADD2: Hasanov

Quarto uomo: Hasimov

Reti: al 14′ pt Strootman, al 47′ pt Fazio, al 2′ st Fabricio (autorete), al 10′ st Salah

Ammonizioni: Totti, Geraldo Alves, J. Morais

Recupero: 1 minuto di recupero, 3 minuti nella ripresa

Stadio: Stadio Olimpico di Roma

Anteprima di Roma-Astra Giurgiu

ROMA – Dopo il deludente pareggio al debutto col Viktoria Plzen e la sonora sconfitta di Torino di domenica, la Roma di Luciano Spalletti si appresta ad affrontare in casa il modesto Astra Giurgiu, fresco vincitore del campionato rumeno. I giallorossi hanno un solo risultato a disposizione per cercare di togliere subito le castagne dal fuoco e festeggiare al meglio i 40 anni passati di Francesco Totti. La squadra ospite, invece, è reduce dalla sconfitta alla prima uscita per 3-2 contro l’Austria Vienna ed anche in questo caso l’obbligo è quello di cercare di fare risultato

QUI ROMA – Luciano Spalletti dovrebbe schierare la sua Roma con Alisson tra i pali, Bruno Peres, Manolas, Fazio e Juan Jesus in difesa. Turno di riposo per Florenzi dunque. A centrocampo si fermano De Rossi e Strootman per far spazio a Paredes e Gerson. In avanti potrebbe vedersi il tridente El Shaarawy-Perotti-Iturbe, anche se Francesco Totti potrebbe scendere in campo dal 1′.

QUI ASTRA – I Rumeni dovrebbero schierarsi con un 4-2-3-1 con Boldrin, Boudjiemma e Texeira a sostegno dell’unica punta De Amorim.

Fonte foto: profilo FB ufficiale Roma

Articoli correlati