Roma-Juventus 3-1, tabellino e cronaca della partita

557

Live Roma-Juventus, 36ma giornata di Serie A 2016-2017: cronaca con sintesi, risultato e tabellino in tempo reale, i precedenti, le probabili formazioni

Roma-Juventus 3-1, tabellino e cronaca della partita

Notte magica all’Olimpico per i giallorossi. 3-1 alla Juventus e -4 in classifica a due giornate dalla fine. La squadra di Spalletti, determinata dal primo minuto, cerca così di lasciare ancora un pizzico di suspense negli ultimi 180 minuti della stagione. Nel primo tempo match molto piacevole e ricco di emozioni nei primi 25 minuti con il botta e risposta Lemina e De Rossi. Ritmi molto elevati e grande lotta a centrocampo. Da segnalare un palo preso da Asamoah nei primi minuti e nel finale di tempo una palla gol divorata di testa da Salah.

Nella ripresa gara equilibrata fino alla rete di El Shaarawy. Bianconeri più imprecisi in fase di possesso palla e giallorossi molto cinici nel confezionare la palla del 3-1 firmata Nainggolan che mette al tappeto gli uomini di Allegri. L’ingresso di Dybala ha nel finale ha vitalizzato l’attacco degli ospiti che però solo in pieno recupero hanno avuto una grande palla gol con Higuain.

RISULTATO FINALE: ROMA-JUVENTUS 3-1 (primo tempo 1-1)

TABELLINO:

ROMA (4-3-3): Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio;  Emerson Palmieri; De Rossi; Paredes, Salah (dal 48′ st Totti); Nainggolan (dal 32′ st Juan Jesus); El Shaarawy, Perotti (dal 24′ st Grenier). A disposizione: Alisson; Lobont; Mario Rui; Vermaelen ; Bruno Peres; Frattesi; Gerson; Tumminello. Allenatore: Luciano Spalletti

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner (dal 19′ st Dani Alves), Benatia, Bonucci, Asamoah; Lemina, Pjanic; Sturaro (dal 24′ st Dybala); Cuadrado (dal 32′ st Marchisio); Higuain; Mandzukic. A disposizione: Neto; Audero; Barzagli; Chiellini; Alex Sandro; Rincon; Mattiello; Mandragora. Allenatore: Massimiliano Allegri

Reti: al 21′ pt Lemina, al 25′ pt De Rossi, all’11’ st El Shaarawy, al 20′ st Nainggolan

Ammonizioni: Fazio, De Rossi, Paredes, Benatia

Espulsioni: –

Recupero: 1′ minuto nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Roma-Juventus 3-1, tabellino e cronaca della partita


ROMA – Il posticipo della trentaseiesima giornata metterà di fronte, all’Olimpico, Roma e Juventus. Una sfida che può decidere le sorti del campionato ma anche del secondo posto visto che il Napoli e in agguato. Con un pareggio la Juve sarebbe campione d’Italia mentre i giallorossi hanno bisogno della vittoria per evitare il sorpasso dei Partenopei. Nell’ultima giornata di campionato la squadra di Spalletti ha schiantato il Milan con un perentorio 1-4 mentre la Juventus ha pareggiato il derby grazie al gol di Higuain ma la squadra di Allegri ha il morale alle stelle dopo il 2-1 sul Monaco con conseguente qualificazione alla finale di Champions.

Roma-Juventus, i precedenti

Le due squadre si sono affrontate, nella Capitale, per 82 volte con il bilancio che è in favore della Roma che ha vinto per 30 volte contro le 27 della Juventus mentre i pareggi sono 25: 117 reti realizzate dai giallorossi contro le 97 dei bianconeri. Il bilancio che cambia nettamente aggiungendo anche le 83 sfide disputate a Torino: nel totale dei 165 incontri, la Juventus è in vantaggio con 79 successi, 48 pareggi e 38 sconfitte, con 259 gol fatti e 176 incassati. Nell’ultimo match giocato qui a Roma i giallorossi si imposero grazie a un 2-1 firmato Dzeko-Pjanic mentre per la Juve segnò Dybala.

Roma-Juventus, le probabili formazioni

Problemi di formazione per Spalletti che deve rinunciare a Edin Dzeko mentre è in dubbio Nainggolan anche se il Belga dovrebbe farcela stringendo i denti. Dunque 4-3-3 con Szczesny in porta, in difesa Rudiger ed Emerson sulle fasce con Fazio e Manolas centrali. A centrocampo De Rossi, Paredes e Nainggolan mentre in attacco spazio al tridente leggero composto da El Shaarawy, Perotti e Salah.

Nella Juve invece fuori Khedira, ecco Marchisio. In difesa, Allegri potrebbe far rifiatare Bonucci e buttare nella mischia Benatia mentre il resto della formazione non dovrebbe cambiare con l’attacco a cinque stelle con Cuadrado, Dybala e Mandzukic e supporto di Higuain.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

ROMA (4-3-3): Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas, Emerson Palmieri; De Rossi, Paredes, Nainggolan; El Shaarawy, Perotti, Salah. Allenatore: Spalletti

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Barzagli, Bonucci, Alex Sandro; Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri

Arbitro: Banti

Guardalinee: Tonolini e Manganelli

Addizionale 1: Mazzoleni

Addizionale 2: Giacomelli

Quarto uomo: Paganessi

Stadio: Olimpico di Roma