Roma – Milan 1-2: Ibrahimovic – Kessié, colpo esterno dei rossoneri

2582

Roma Milan cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Roma – Milan del 31 ottobre 2021 in diretta: prova di forza della squadra di Pioli che conduce per larghi tratti il match e nel finale stringe i denti in 10 per il doppio giallo a Theo Hernandez

La cronaca con il commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: ROMA - MILAN 1-2

SECONDO TEMPO

51' è finita! Il Milan supera 2-1 la Roma al termine di una gara molto combatuta. Grande prova della squadra di Pioli che prima la sblocca con Ibrahimovic nel primo tempo quindi prova a chiudere i giochi a inizio ripresa. Dal 21' però resta in 10 per il rosso a Theo Hernandez (che salterà il derby di domenica prossima con l'Inter) e con le unghie resiste agli assalti avversari che solo in pieno recupero hanno fruttato la rete di El Shaarawy. Superlativa prova di Kjaer al centro della difesa, attento Tatarusanu autore di alcuni buoni interventi nel finale. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

51' fallo di frustrazione di Veretout su Tonali e giallo per il romanista

50' assedio Roma in questi minuti conclusivi, regge la difesa

49' bolide con il mancino di Carles Perez, respinta in tuffo di Tatarusanu!

48' EL SHAARAWYY! 1-2!!! Su cross dalla destra in area di Pellegrini allontanata corta dalla difesa, controllo e conclusione dell'ex rossonero con palla che si infila in porta!

45' bolide di Mancini che da appena dentro l'area, bell'intervento di Tatarusanu in angolo! E sugli sviluppi prova un'acrobazia Shomurodov che alza la mira

44' 6 minuti di recupero

43' azione personale di El Shaarawy che dal vertice sinistro dell'area lascia partire una conclusione sbilenca che si perde sul fondo

40' ci prova da fuoriarea Felix, solo potenza con Tatarusanu che blocca in due tempi. Qualche istante più tardi dalla distanza Mancini non inquadra lo specchio della porta

39' tentativo dal limite per Veretout che prova a piazzarla sul secondo palo ma sfera che sorvola l'incrocio dei pali

38' lungo lancio per Shomurodov terminato seppur al limite davanti alla difesa rossonera, al lungo rinvio Tatarusanu

36' giallo a Kessie per una reazione su Zaniolo: batte la punizione Pellegrini che scambia con un compagno, cross morbido per Zaniolo e sul suo colpo di testa si oppone di testa Kjaer in angolo e sugli sviluppi palla sul secondo palo anche per Zaniolo ma il suo colpo di testa super la traversa!

35' lascia il campo Karsdorp per Shomurodov

33' cross dal fondo di Pellegrini, in area Calabria allontana quindi ci prova Zaniolo quasi dal limite sul primo palo ma troppo telefonato, blocca Tatarusanu

31' esce Leao, Bennacer e Krunic per Tonali, Romagnoli e Bakayoko

30' punizione dal vertice sinistro di Pellegrini verso il secondo palo dove Zaniolo nel tentativo di raggiungere la sfera per poco non sbatte sul palo

28' rientra El Shaarawy che prova dai 25 metri con rasoterra un pò fiacco bloccato da Tatarusanu

27' ha avuto la peggio El Shaarawy che sembra zoppicare un pò e resta a bordo campo

26' scontro di gioco tra Bennacer e El Shaarawy, giocatori a terra e staff medico in campo

25' spunto di Pellegrini che la crossa in area dove Tatarusanu ci arriva in due tempi

23' Carles Perez per Vina da una parte e Ballo-Touré per Saelemaekers. Sulla punizione dal limite di Pellegrini c'è il muro della barriera

21' ROSSO A THEO HERNANDEZ! Palla recuperata da Felix su Krunic e atteramento al limite dell'area su Pellegrini, ostruzione che vale il secondo giallo e Milan in 10!

19' giallo a Tomori

18' lascia il campo Abraham per El Shaarawy

17' fallo di Kessié su Zaniolo sulla trequarti: punizione Roma affidata a Pellegrini, palla in area allontanata da Calabria

16' lungo lancio di Krunic per Leao, intercetta Ibanez che di testa alleggerisce su Rui Patricio

13' lascia il campo Ibrahimovic per Giroud

12' KESSIEE!!! RADDOPPPIO DEL MILAN!!! Dal dischetto conclusione centrale con Rui Patricio che si tuffa sulla sua sinistra

9' RIGORE MILAN! intervento falloso di Ibanez in area su Ibrahimovic. VAR in corso, l'arbitro va a rivedere l'azione molto dubbia. Ibrahimovic aveva spostato la sfera dalla disponibilità di Ibanez che lo tocca. VAR conferma il rigore!

7' lancio di Veretour per Abraham anticipato da Kessie e sulla ripartenza filtrante di Bennacer per Ibrahimovic che in area calcia sul primo palo e ottimo intervento del portiere ma tutto inutile, è offside!

5' IBRAHIMOVICC!! ANCORA LUI PER IL 2-0 MILAN!!! Palla in verticale per l'attaccante che attacca la profondità e in area dopo un stop di petto lascia partire un diagonale molto angolato che si infila alla destra di Rui Patricio! ATTENZIONE, il VAR annulla il gol per posizione di inizale di fuorigioco, si resta sullo 0-1!

4' giallo per Mancini che ha trattenuto vistosamente Leao

1' palla energicamente recuperata da Veretout su Saelmaekers, quindi Felix per Pellegrini ma conclusione dal limite alta

Calcio d'inizio questa volta dal Milan. Nella Roma dentro Felix Afena-Gyan per Mkhitaryan

Ben ritrovato con il secondo tempo del match, le squadre sono tornate in campo

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo di Roma - Milan. 1-0 a favore dei rossoneri all'intervallo grazie a una punizione vincente di Ibrahimovic al 25'. Partita giocata su buoni ritmi, dopo una buona partenza della squadra di Mourinho gli ospiti iniziano a impossessarsi del centrocampo e a tenere un costante possesso palla. La rete ha un pò svegliato la Roma che al momento non è riuscito a mettere paura a Tatarusanu. Fra pochi istanti seguiremo il secondo tempo

46' batte la punizione Theo Hernanez che prova una conclusione a mez'altezza alla destra di Rui Patricio che blocca in due tempi!

46' punizione conquistata quasi al limite dell'area da Kessie in posizione centrale, fallo di Ibanez

44' 1 minuto di recupero

41' giallo a Theo Hernandez, una spallata su Zaniolo che lo stava infilando sulla fascia. Punizione Roma sulla trequarti d'attacco: punizione di Pellegrini con palla che attraversa l'area senza l'intervento di nessuno ma ultimo leggero tocco della difesa milanista. Due corner successivo, sul secondo svetta ad allontanare Kjaer

40' buona uscita difensiva di Theo Hernandez su Zaniolo e Pellegrini con Cristante che lo deve buttare giù, punizione Milan. Sugli svilupppi sale bene la linea difensiva con Ibrahimovic che finisce in fuorigioco

38' rete annulata a Leao! Palla in verticale di Kjaer dalla retrovie con sponda di petto di Ibrahimovic per il compagno molto bravo a superare con un pallonetto Rui Patricio e a depositare nella porta sguarnita ma tutto fermo

37' azione personale di Ibanez che dopo aver preso la palla murata in area da Karsdorp su Leao è uscito bene palla al piede e ha prova a innescare il contropiede ma senza successo

34' fischiata posizione di offside a Abraham sul lancio di prima di Pellegrini intercettato comunque dalla difesa

32' prova a salire la Roma che ha preso il gol dopo una fase favorevole agli avversari

29' ci prova dalla distanza Bennacer ma alza la mira, qualche istante prima Theo Hernandez lancia in area per Ibrahimovic anticipato secco da Ibanez. Dall'altra parte fuori misura la verticalizzazione di Mkhitaryan per Zaniolo

25' ZLATANNN IBRAHIMOVIC!!! VANTAGGIO MILAN!! Punizione con il destro molto potente dello svedese con palla che supera la barriera e si infila alla sinistra di Rui Patricio, immobile nell'occasione. Esultanza come in senso di sfida verso il pubblico della Roma. Giallo a Ibrahimovic per accesso di foga

24' numero di Rafael Leao che salta al limite Karsdorp e viene atterrato, giallo per lui. Posizione al vertice sinistro dell'area e punizione affidata a Ibrahimovic

23' verticalizzazione di Pellegrini per Abraham che sembrava in vantaggio su Kjaer ma ottimo senso della posizione e palla strappata alla punta giallorossa e uscita palla al piede in grande stile

22' pressing molto aggressivo delle due squadre a centrocampo, Kessié rovina su Pellegrini e punizione Roma

21' fallo in attacco di Abraham su Kjaer mentre cercava un taglio in area

20' fallo di Theo Hernandez su Zaniolo ma Milan che riconquista prontamente palla

18' prova l'imbucata in area Ibrahimovic sul secondo palo per l'inserimento di Calabria ma troppo in profondità e rimessa dal fondo

16' uno - due tra Krunic e Ibrahimovic che in area da posizione defilata con il mancino alza la mira!

15' dall'altra parte su cross dal fondo di Theo Hernandesz per Ibrahimovic c'è Vina decisivo ad allontanare di testa quindi il Milan conquista un angolo che non sfrutta a dovere

14' doppia chance per la Roma! Karsdorp prova a sfondare a destra, conclusione in area murata quindi dal limite di prima intenzione Pellegrini e sfera di un soffio a lato alla sinistra di Rui Patricio!

12' cross dal fondo di Saelemaekers deviato dalla difesa in angolo

10' bello scambio a tre di prima sulla destra tra Saelemaekers, Ibrahimovic e Calabria che con un cross basso cross a centroarea dove arriva Leao ma alza la mira!

7' prima sfida tra Zaniolo e Theo Hernandez, l'arbitro fischia una rimessa per i rossoneri facendo scatenare le reazioni del giocatore della Roma un pò esagerate. L'arbitro estrae il giallo

6' prima conclusione in porta anche per il Milan: Ibrahimovic scambia con Leao di prima per Kessié, tentativo dal limite ma a lato il rasoterra

5' su palla verticale si fa scavalcare Tomori ma giallorossi che non ne approfittano in un potenziale 3-2 anche per il ripiegamento prezioso di Kessie

4' ottima copertura di Bennacer che resiste alla carica di Veretout in pressione e scarica sui centrali quindi prima sortita di Leao con Mancini che non lo fa girare e conquista un fallo laterale

3' iniziativa di Vina che supera Saelemaekers e crossa basso dal fondo sul primo palo dove arriva Pellegrini ma conclusione a lato!

2' palla recuperata a centrocampo da Krunic ma rossoneri che preferiscono ripartire dalla difesa quindi efficace chiusura di Mancini sulla trequarti difensiva

partiti! Calcio d'avvio battuto dall'ex Cristante, Roma nella classica maglia giallorossa e Milan in maglia a sfondo bianco

Ci siamo! Roma e Milan a centrocampo, tutto pronto per l'inizio del match!!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Roma - Milan big match dell'11esima giornata. Mourinho conferma l'undici previsto alla vigilia con Zaniolo, Pellegrini e Mkhitaryan a supporto di Abraham mentre Pioli conferma Krunic e non Brahim Diaz sulla trequarti e attacco guidato da Zlatan Ibrahimovic.

TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp (dal 35' st Shomurodov), Mancini, Ibanez, Vina (dal 23' st Carles Perez); Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan (dal 1' st Felix Afena-Gyan); Abraham (dal 18' st El Shaarawy). A disposizione: Fuzato, Boer, Kumbulla, Calafiori, Zalewski, Tripi, Darboe, Bove,. Allenatore: Mourinho.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Bennacer (dal 31' st Romagnoli), Kessie; Saelemaekers (dal 23' st Ballo-Touré,), Krunic (dal 31' st Bakayoko), Rafael Leao (dal 31' st Tonali); Ibrahimovic (dal 13' st Giroud). A disposizione: Mirante, Jungdal, Kalulu, Gabbia, Conti, Maldini, Brahim Diaz. Allenatore: Pioli

Reti: al 25' pt Ibrahimovic, al 12' st Kessié (rigore), al 48' st El Shaarawy

Ammonizioni: Zaniolo, Karsdorp, Ibrahimovic, Theo Hernandez, Mancini, Tomori, Veretout

Espulso al 20' st Theo Hernandez per doppia ammonizione

Recupero: 1 minuto di recupero, 6 minuti di recupero

NOTA: Ibanez causa un rigore

I convocati di Pioli

Portieri: Jungdal, Mirante, Tatarusanu.

Difensori: Ballo-Touré, Calabria, Conti, Gabbia, Hernandez, Kalulu, Kjaer, Romagnoli, Tomori.

Centrocampisti: Bakayoko, Bennacer, Díaz, Kessie, Krunić, Saelemaekers, Tonali.

Attaccanti: Giroud, Ibrahimovic, Leao, Maldini.

Le dichiarazioni di Pioli alla vigilia

“La Roma è imbattuta in casa, l’unica che ha pareggiato col Napoli. Ha talento, qualità e carattere: è un avversario importante. Ci prepariamo per superare un esame difficile, come del resto lo sono tutte e partite. Noi crediamo di essere ben preparati e pronti; la partita riserverà delle difficoltà. Con il Torino abbiamo palleggiato meno del solito ma siamo stati squadra fino alla fine. Non credo che abbiamo giocato male ma bisogna ricordarsi che ci sono avversari che preparano bene le partite. L’importante è avere un’idea e portarla avanti al di là del risultato. Domani Dobbiamo aspettarci anche un tipo di ambiente caldo. Noi dobbiamo puliti dal punto di vista tecnico e lucidi nelle scelte. Preparare le partite è quello che mi piace di più: cercheremo di trovare la strada giusta anche per domani. Diaz sta meglio, vedremo domani, Ibrahimovic e Giroud stanno meglio, la loro condizione è in crescendo. Uno giocherà dall’inizio, l’altro a gara in corso. A Rebic il dolore alla caviglia non è passato, non è a disposizione domani. Viaggiamo giorno per giorno per capire quando potrà essere disponibile. Stesso discorso per Messisa e Florenzi”.

Mourinho:Mi piace giocare contro i migliori e penso di trasmettere bene ai giocatori questa sensazione. Quando io ero in Italia, Pioli non allenava in Serie A. Domani avrò il piacere di conoscerlo. Il suo lavoro ha qualcosa di simile al mio: dietro di lui ci sono persone come Maldini e una struttura stabile. Per quanto riguarda il campo dobbiamo segnare di più e se possibile subire di meno. Per vincere bisogna essere equilibrati. La vittoria serve sempre, non solo contro il Milan: non cambia nulla giocare contro Milan o il Venezia. Igiocatori convocati domani sono gli stessi di Cagliari, meno Volpato che ieri ha giocato novanta minuti”

L’arbitro

A dirigere il match  sarà Fabio Maresca. Gli assistenti saranno Carbone e Lo Cicero. Il quarto uomo lo farà Ayroldi, mentre al VAR ci saranno Mazzoleni e De Meo.

La presentazione del match

ROMA – Domenica 31 ottobre, alle ore 20.45, allo Stadio Olimpico, andrà in scena Roma – Milan, gara valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Tutto confermato in casa giallorossa con la formazione della vigilia confermata mentre in casa rossonera Pioli non rischia Brahim Diaz dal primo minuto e si affida a Ibrahimovic per guidare l’attacco. I giallorossi vengono dalla vittoria esterna per 1-2 contro il Cagliari, firmata Ibanez e Pellegrini; in classifica ora sono quarti con 19 punti, frutto di 6 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitta con 18 gol fatti e 10 subiti.  I rossoneri, nel turno precedente, hanno vinto in casa per 1-0 contro il Bologna grazie al gol di Giroud e sono primi in classifica a quota 28 punti, con un percorso di 9 partite vinte e 1 pareggiata; 23 reti realizzate e 9 incassate per una difesa che, al momento, é la migliore del torneo. La Roma è la squadra che il Milan ha battuto più volte in Serie A: in 172 confronti tra le due squadre sono stati 76 i successi rossoneri, contro le 45 vittorie giallorosse (51 pareggi a completare). L’1-1, finale di 23 incontri, è il punteggio più frequente tra Roma e Milan in Serie A; il più recente è stato nel febbraio 2019. Sono 86 i confronti tra Roma e Milan in casa dei giallorossi in Serie A: 26 successi interni, 31 pareggi e 29 vittorie esterne. Nell’ultimo incrocio a imporsi furono i rossoneri con il risultato di 1-2 grazie alle reti di Kessie su calcio di rigore e Rebic; di Veretout il gol del momentaneo pareggio. L’ultima vittoria della Roma risale alla stagione 2019/2020: reti di Dzeko e Zaniolo.

QUI ROMA  – Mourinho, che torna dopo aver scontato il turno di squalifica, dovrebbe mandare in campo la squadra con il modulo 4-2-3-1 con Rui Patricio tra i pali e retroguardia formata dalla coppia centrale Mancini-Ibanez e da Karsdorp e Vina sulle fasce. In mediana Cristante e Veretout. Sulla trequarti Zaniolo, Pellegrini e Mkhitaryan (in vantaggio su El Sharaawy) di supporto all’unica punta Abraham.

QUI MILAN – Ancora problemi di infermeria per Pioli: ancora out Rebic, Maignan, Plizzarri, Messias e Castillejo. Out anche Pellegri che, secondo quanto riportato da Milannews.it, ha riportato un fastidioso trauma contusivo alla caviglia destra nel corso dell’allenamento di sabato. Theo Hernandez e Brahim Diaz dovrebbero tornare, invece,  a disposizione dal 1′ minuto. Dovrebbe mandare in campo la squadra col modulo 4-2-3-1 com Tatarusanu in porta e difesa composta dalla coppia centrale Tomori-Kjaer   e ai lati da Calabria e Theo Hernandez. In mediana Kessié e Bennacer. Sulla trequarti Saelemaekers, Brahim Diaz e Leao, di supporto all’unica punta Ibrahimovic. Kiaer, fresco di rinnovo del contratto fino al 30 giugno 2024, ha dichiarato ai microfoni di Sportmediaset: “Prolungare il mio contratto qui è un sogno per me, è la squadra e la società in cui per tutta la mia carriera sognavo di giocare. Rinnovare il contratto di altri due anni vuol dire che il Milan è contento del mio lavoro e sono orgoglioso. Un bel segnale per me, un gran complimento per il lavoro che ho fatto e la mano che ho dato”.

Le probabili formazioni di Roma – Milan

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. Allenatore: Mourinho.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli

Curiosità

Il Milan può diventare la terza squadra nella storia della Serie A a ottenere un bottino di 15 successi in trasferta in un singolo anno solare, dopo il Napoli nel 2017 (18) e la Juventus nel 2018 (15). Il Milan ha segnato 11 gol nel primo tempo in questo campionato, nessuna squadra ha fatto megli; ha segnato con 11 giocatori diversi in questo campionato, solamente l’Inter conta più marcatori (12). In questo campionato nessuna squadra ha segnato più gol dei rosoneri da fuori area (quattro).

Zlatan Ibrahimović potrebbe segnare il suo 400º gol nei campionati nazionali in cui ha giocato: il primo risale al 30 ottobre 1999, quando il 15% dei giocatori con almeno una presenza in questa Serie A non era ancora nato (74 su 489).  La prossima sarà anche la 150ª rete di Ibrahimović in Serie A, solo sei calciatori stranieri hanno fin qui tagliato questo traguardo nel torneo: Gunnar Nordahl, Kurt Roland Hamrin, Gabriel Batistuta, Luis Vinicio, Stefano Nyers e Hernán Crespo.

Sono sette i precedenti di José Mourinho, contro il Milan, con il bilancio di 4 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. Il successo più recente risale alla Champions League 2010-11, quando da tecnico del Real Madrid vince contro i  col risultato di 2-0 al Bernabeu.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Roma – Milan, valido per l’undicesima  giornata del campionato di Serie A 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Inter – Udinese in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati