Roma, Pallotta: “Sarò molto felice quando lo stadio aprirà i battenti”

logo RomaDurante l’evento del progetto definitivo dello stadio della Roma, è intervenuto ai microfoni di Roma Tv il presidente della Roma, James Pallotta. Queste le sue parole:

Cosa significa tutto questo per lei?
Oggi è un altro passo in questo viaggio che ci porterà allo stadio completato e tra 6 mesi inizieranno i lavori. Negli ultimi tempi c’è chi ha lavorato 24 ore al giorno per il dossier presentato oggi, sarò molto felice quando lo stadio aprirà i battenti.

Siamo andati oltre la visione iniziale?
É un grande progetto e ne abbiamo tanti altri per i prossimi anni. Non ho molta pazienza, ma nell’insieme le cose stanno andando come previsto. Sono felice della qualificazione in Champions, sappiamo che dobbiamo fare meglio. Tutti pensiamo che la Roma deve diventare uno dei top club al mondo. Tutto questo sarà qualcosa che resterà a lungo a Roma, non è il Colosseo ma è bello pensare che sarà uno degli edifici più importanti d’Italia e d’Europa. I tifosi saranno felici. Abbiamo un grande progetto, lavoriamo sodo e dietro le quinte abbiamo progetti importanti per i prossimi anni. Come ha detto Dan Meis non ho tantissima pazienza, sono fatto così…

I telegrammi ricevuti in questa giornata?
Ringrazio Mark Pannes, ormai Roma è la sua seconda città. Ringrazio Mia Hamm per le parole, le abbiamo chiesto di fare parte del CdA ed è con noi da 7-8 mesi, lavora sodo dietro le quinte. 

Cosa vuole dire ai tifosi?
Chiedo ai tifosi di avere fiducia in noi. Stiamo facendo tutto quello che abbiamo detto. Ci sono stati degli errori, succede, ma abbiate fiducia nel nostro lavoro. Per quel che mi riguarda, la Roma è già la migliore squadra del mondo, vorrei che i tifosi lo capissero.

Agnelli ha detto che non vede l’ora di vincere nel nuovo stadio?
Mi congratulo con loro, hanno fatto una bella stagione. Forza Roma!

[Redazione Forza Roma – Fonte: www.forzaroma.info]