Serie A, la Roma disintegra l’Udinese: 4-0 all’Olimpico

La Roma stravince contro l’Udinese alla prima giornata. Reti di Perotti (2 rigori), Dzeko e Salah. Inizio pessimo per Iachini.

Serie A, la Roma disintegra l'Udinese: 4-0 all' OlimpicoROMA – Inizia col botto il campionato della Roma. All’Olimpico i giallorossi travolgono l’Udinese per 4-0 grazie alla doppietta di Perotti ed i gol di Dzeko e Salah.

Vittoria meritatissima per i giallorossi che, dopo un primo tempo in sordina, si scatenato nella ripresa disintegrando un Udinese da rivedere. Apre le marcature Perotti su rigore ad inizio ripresa. L’Argentina replica qualche minuto più tardi con un altro rigore. All’ 83′ la Roma cala il tris e a segnarlo è Edin Dzeko che inizia subito bene il campionato. Chiude Salah all’ 85′.

La gara

Spalletti conferma quelle che erano le previsioni della vigilia con una sola novità. Modulo 4-3-3 con la sorpresa Emerson Palmieri che partirà sulla sinistra al posto di Juan Jesus. Al centro la coppia inedita Manolas-Vermaelen, con Bruno Peres sulla destra. Paredes, Strootman e Nainggolan comporranno il tridente di centrocampo. In avanti confermato Dzeko al centro, con El Shaarawy e Salah ai suoi fianchi. Iachini opta per il suo consueto 3-5-2. Il tecnico dei bianconeri lancia Karnezis tra i pali, difesa composta da Danilo, Heurtaux e Samir. Sulle corsie laterali ci sono Widmer ed Adnan, mentre al centro agiranno Badu, Hallfredsson e Fofanà. In avanti il nuovo acquisto De Paul agirà alle spalle di Duvàn Zapata.

La prima occasione del match arriva al 10′ con un tiro dalla distanza da parte di Bruno Peres ma respinge Karnezis. All’ 11′ risponde l’Udinese: gran palla in verticale di Hallfredsson, Duvàn elude la marcatura di Manolas e ci prova da posizione defilata. Sinistro che viene bloccato a terra da Szczesny. Al 15′ buon guizzo sulla destra di Salah che si libera della marcatura di Adnan, la mette dentro per Dzeko che prova il tap-in. Palla alta. Al 31′ occasione Roma, Dzeko profitta di un rimpallo favorevole in piena area di rigore, entra in possesso di palla e prova il sinistro. Palla fuori. Al 33′ sponda di Dzeko per El Shaarawy, tiro di prima intenzione dell’italo-egiziano, blocca a terra Karnezis. Al 38′ Udinese pericolosa, De Paul  affronta da solo tutta la difesa della Roma, arrivano da dietro Zapata ed Hallfredsson, ma l’ex Valencia prova la conclusione dalla distanza. Al 42′ Salah batte un calcio d’angolo, palla su Nainggolan che ci prova da due passi. Palla sul fondo di un niente. Al 45′ gran cross di Badu, palla per De Paul che prova a coordinarsi ma finisce per sparare il pallone in curva

Parte forte la Roma nella ripresa, al 49′  guizzo di Salah che salta Adnan, va sul fondo e mette dentro il cross teso. Arriva Nainggolan che impatta in velocità ma non trova la porta di un niente. Al 52′ fuori l’acciaccato Herteaux nell’Udinese e dentro Angella. Al 54′ Roma ad un passo dal gol: gran cross di Palmieri dalla sinistra, Dzeko colpisce con il destro in spaccata. Gran respinta di Karnezis. Al 58′ Perotti per El Shaarawy nella Roma. Al 59′ azione insistita dei giallorossi, Bruno Peres riceve molto bene da Nainggolan sulla destra. L’ex Torino mette dentro una cosa a metà tra un tiro ed un cross, palla che scavalca Karnezis e si dirige verso la porta! Angella arriva di testa toglie il pallone dalla porta. Al 62′ ancora Roma: cross dalla sinistra di Perotti, palla che finisce a Salah. L’egiziano sfrutta un rimpallo e prova la conclusione a giro con il sinistro. Palla fuori di un niente. Al 64′ Dzeko riceve in area, sterzata del bosniaco che viene messo giù da Danilo! Di Bello indica il dischetto ed ammonisce il difensore bianconero. Dal dischetto Perotti non sbaglia, 1-0. Al 69′ Punizione Roma: Paredes scodella dentro, Manolas salta più un alto di tutti ed impatta di testa. Palla di poco fuori. Al 75′ contropiede fulmineo della Roma con Perotti che serve il taglio di Salah. L’egiziano viene messo giù da Badu e l’arbitro non ha dubbi. Calcio di rigore. Dal dischetto Perotti fa doppietta, 2-0. Al 77′ cambio per la Roma: esce dal campo Emerson Palmieri, al suo posto dentro Juan Jesus. Al 79′ cambio per l’Udinese: esce fuori Fofanà, dentro Lodi. Cambio anche per la Roma: entra sul terreno di gioco Fazio, gli lascia il posto Manolas. All’ 83′ la Roma cala il tris:  Paredes pesca l’inserimento di Nainggolan, il belga in tuffo riesce a deviare al centro il pallone verso Dzeko. Il bosniaco arriva puntale sulla sfera e batte Karnezis. All’ 85′ arriva anche il poker: ancora Paredes innesca Perotti sulla sinistra. L’ex Genoa la mette dentro per Salah che in un primo momento ci va di testa, trovando la respinta di Karnezis. L’egiziano ci riprova di piede sulla respinta, e stavolta batte l’estremo difensore avversario, 4-0 e partita che va agli archivi.

Serie A, Roma-Udinese 4-0 tabellino del match