Le squadre che partecipano a Russia 2018: alla scoperta del Portogallo

squadre Mondiale Russia 2018 Portogallo

La presentazione della Nazionale Portoghese in vista del Mondiale: il cammino della squadra, la rosa, il calendario, le statistiche e le possibilità di qualificazione.

SAN PIETROBURGO – Il 14 Giugno avrà inizio, come ben sapete, il 21esimo Mondiale della storia del calcio che per quest’edizione verrà ospitato dalla Russia. Una delle trentadue partecipanti sarà il Portogallo, vincitore dello scorso Europeo in Francia ed inserito nel gruppo B assieme a Spagna, Marocco ed Iran.

  1. Il cammino della Nazionale
  2. La rosa con i suoi Top-Player
  3. Il calendario degli incontri
  4. Curiosità e statistiche
  5. Dove può arrivare
  6. La lista dei convocati 

Il cammino della Nazionale

Il Portogallo, nel turno di qualificazione per i Mondiali, è stato inserito nel Gruppo B, insieme a Svizzera, Ungheria, Isole Faroer, Lettonia ed Andorra, uscendone da vincitore grazie a nove vittorie, nessun pareggio ed una sola sconfitta, ma soprattutto grazie alla differenza reti maggiore a quella della Svizzera che ha permesso ai lusitani di accedere alle fasi finali del Mondiale senza passare dai playoff.

La rosa con i suoi Top-Player

La stella della Nazionale Portoghese è senz’altro Cristiano Ronaldo, che tra l’altro sabato avrà l’opportunità di vincere la sua quinta Champions League eguagliando Maldini. La rosa del Portogallo, di valore complessivo pari a 483 mln, può contare su diversi giocatori di grandissimo talento, come ad esempio Bernardo Silva e Guedes.

Il calendario degli incontri

Il Portogallo, inserito nel Gruppo B assieme a Spagna, Iran e Marocco, farà il suo esordio nella competizione il 15 giugno alle ore 20:00 contro la Spagna, mentre affronterà Marocco ed Iran rispettivamente il 20 giugno alle ore 14:00 ed il 25 giugno alle ore 20:00.

Curiosità e statistiche

Esordì nella fase finale di un Mondiale nell’edizione del 1966, quando arrivò in semifinale, ovvero il miglior piazzamento dei lusitani in questa competizione. Raggiunse nuovamente la  semifinale quarant’anni dopo, a Germania 2006, quando arrivò quarta. Agli Europei, su sette partecipazioni è sempre arrivata almeno ai quarti di finale, e per cinque volte è arrivata nei primi quattro posti, vincendo lo scorso Europeo del 2016 in Francia.

Dove può arrivare

La squadra di Santos ha sicuramente ottime possibilità di passare il girone, potendo puntare anche al primo posto. La Spagna è un avversario temibile, nonché una delle favorite alla vittoria finale, ma la Nazionale Portoghese ha le carte in regola per giocarsela con chiunque.