Russia-Galles 0-3: Bale-Ramsey magici, Galles primo

430
Tolosa
Tolosa (Uefa.com)

Russia-Galles 0-3, risultato che sta anche stretto agli uomini di Coleman per quel che si è visto in campo. Gareth Bale e Aaron Ramsey annientano la Russia e permettono al Galles di passare agli ottavi dell’Europeo da prima del girone, visto il contemporaneo pareggio dell’Inghilterra con la Slovacchia.

La stella del Real va a segno per la terza partita consecutiva e diventa capocannoniere solitario dell’Europeo, riuscendo in un’impresa compiuta l’ultima volta nel 2004 da Baros e Van Nistelrooy.  I britannici, ora, attendono un ottavo “morbido” da disputarsi contro una delle migliori terze. La Russia è veramente poca cosa: squadra scarsa tecnicamente e vecchia anagraficamente, problemi non da poco in vista del mondiale casalingo che si disputerà tra due anni.

CAPOLAVORO TATTICO – Il 5-3-2 del Galles, che, in fase di possesso, diventa un 3-3-3-1, manda subito in tilt la retroguardia della Russia. Allen è dappertutto, Ramsey costruisce e si propone, Bale squarta la difesa. Nel giro di 20 minuti il match è praticamente chiuso. Prima (11′), Allen regala a Ramsey la palla dell’1-0 che il centrocampista dell’Arsenal impreziosisce con un delizioso cucchiaio, poi (20′) Bale piazza un filtrante per Taylor, che sbaglia la prima conclusione, ma non il tap-in.

SPETTACOLO BALE — Il Galles fa un pressing asfissiante per tutto il match e on lascia iniziative agli avversari. Bale chiude i conti nella ripresa, Akinfeeev salva in almeno quattro occasioni. L’unica chanche per i russi arriva sullo 0-3 e viene sciupata da Dzyuba. La squadra di Coleman guadagna così, l’accesso agli ottavi da capolista: quanti ci avrebbero scommesso a inizio torneo? Alla Russia non resta che raccogliere i cocci.

Articoli correlati