Samp su Federico Rodriguez? Sammarco, Fornaroli e Pozzi in partenza

MERCATO IN ENTRATA – Dopo l’interesse nei confronti di James Rodriguez del Porto, un altro Rodriguez sembra essere nel mirino della Sampdoria; si tratta di Federico Rodriguez, attaccante uruguaiano diciannovenne del Belavista.

Secondo quanto riportato sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il club blucerchiato avrebbe offerto 300mila euro per il prestito e fisserebbe a 3 milioni il diritto di riscatto a titolo definitivo del giocatore, che è comunitario.

MERCATO IN USCITA – Si prevede qualche movimento in uscita per la Sampdoria durante la sessione di mercato invernale. Oltre alle voci che vorrebbero Nicola Pozzi e Marco Padalino lontani da Genova nell’imminente futuro, si fanno i nomi di Paolo Sammarco e Bruno Fornaroli.

Secondo quando riporta il Corriere Mercantile nell’edizione odierna, il primo potrebbe andare via in prestito e avrebbe molte offerte; ha recuperato dal grave infortunio al ginocchio rimediato ad Udine, ma in blucerchiato nel suo ruolo ha la strada chiusa da Palombo, Tissone, Poli e Dessena.

Il secondo ha estimatori specie nella serie cadetta; in primis il Padova di Rino Foschi, che lo vorrebbe per completare il reparto offensivo. Chissà che non sia la soluzione giusta, per la sua maturazione e per vedere finalmente all’opera El Tuna in Italia.

L’attaccante della Sampdoria Nicola Pozzi potrebbe rappresentare una delle cessioni nel mercato di gennaio. La punta, dopo essere partito a razzo con la doppietta alla Juventus, non ha reso come nella passata stagione e il mister Mimmo Di Carlo vede meglio Marilungo come partner di Pazzini, in attesa di chi arriverà a completare il reparto.

L’ex Empoli, come riporta il Corriere Mercantile, ha trovato poco spazio in questa stagione e vorrebbe giocare con continuità. Catania, Chievo e Cesena hanno effettuato un sondaggio per l’attaccante con il suo procuratore, il signor Tullio Tinti, e nei prossimi giorni proprio l’agente dovrebbe incontrarsi con il diesse blucerchiato Doriano Tosi.

Si dice che la Samp comunque non chieda meno di 2 milioni per la comproprietà; visto che ne ha sborsati circa 4,5 in estate per riscattarlo dall’Empoli, senza dubbio si vorrà monetizzare.

[Stefano Sommariva – Fonte: www.sampdorianews.net]