Sampdoria – Hellas Verona 3-1: tris in rimonta per i blucerchiati

1266

Sampdoria - Hellas Verona cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Sampdoria – Hellas Verona del 27 novembre 2021 in diretta: dopo la rete di Tameze incassata nel primo tempo la squadra di D’Aversa va in gol con Candreva, Ekdal e Murru

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: SAMPDORIA - HELLAS VERONA 3-1

SECONDO TEMPO

49' si chiude qui la sfida tra Sampdoria e Verona. 3-1 il finale con i padroni di casa che nella ripresa ribaltano lo svantaggio incassato al 37' da Tameze. Grazie per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

45' 4 minuti di recupero

45' MURRU!!! 3-1 SAMP!!! Palla recuperata dallo stesso esterno per Candreva che da su Gabbiadini, pallone di ritorno in area e diagonale molto angolato rasoterra che si infila alla sinistra di Montipò

41' dentro Murru, Gabbiadini e Dragusin per Augello, Quagliarella e Caputo

38' in campo Cancellieri per questo finale, lascia il campo Casale

35' giallo a Quagliarella per proteste

32' EKDAL!! SAMPDORIA IN VANTAGGIO!!! Cross molto tagliato di Candreva per la spizzata sul primo palo del centrocampista con palla che si infila nell'angolino alla destra di Montipò

30' Tameze lascia il campo infortunato a Veloso

26' giallo per Thorsby, gomito alto su Tameze

25' sponda di Lazovic per Ilic che appena dentro l'area si aggiusta bene il pallone dal sinistro al destro e palla di poco a lato!

24' fallo di Ekdal su Tameze, giallo pesante per lui che era tra i diffidati

22' dentro Lasagna per Simeone che oggi ha avuto solo una chance per segnare

21' in campo Adrien Silva per Verre

20' giallo a Faraoni per proteste

20' sugli sviluppi di un angolo dalla sinistra, conclusione sul primo palo di Caputo che trova attento Montipò con i pugni

15' occasione per Simeone che calcia dal limite ma trova Audero attento in tuffo a deviare con un braccio!

11' bel numero di Caprari su Bereszynski che lo stende e prende un giallo

7' CANDREVA!!! PAREGGIO DELLA SAMP!!! Su cross morbido di Verre dalla sinistra, assist di petto eccellente di Caputo per la conclusione dell'esterno blucerchiato che da due passi sul secondo palo non lascia scampo a Montipò

4' tentativo da fuori area per Quagliarella, nessun problema per Montipò

3' ci prova dal limite Ekdal, pericolosa deviazione nei pressi del portiere e palla di poco sul fondo!

si riprende con il secondo tempo, primo possesso palla per la Samp e nessun cambio nell'intervallo

PRIMO TEMPO

48' si chiude il primo tempo con il vantaggio per 1-0 del Verona grazie a una rete di Tameze al 37'. Apppuntamento fra qualche istante per seguire il secondo tempo

48' cross teso di Verre, bravo a liberarsi di Caprari, ci mette i pugni Montipò che allontana

45' 3 minuti di recupero

45' conclusione di Caputo in area su bel filtrante di un compagno ma è bravo a respingere Montipò la sfera indirizzata verso l'angolino basso!

44' sugli sviluppi di una punizione in area allontana corto Augello sui piedi di Ceccherini, tiro al volo alto!

40' a terra Quagliarella dopo un testa a testa fortuito con Dawidowicz

37' TAMEZE!!! VANTAGGIO DEL VERONA! Su palla allontanata corta da Yoshida, palla al limite per il centrocampista che calciando spiazza Audero a causa di un tocco con il polpaccio dello stesso difensore doriano

35' tegola per Ferrari che ha avuto un problema al polso, al suo posto Yoshida

24' su traversone di Augello, in area Caputo spizza per Quagliarella pescato in offside

21' apertura in area di Caprari per Lazovic che prova a pennellare morbido per Simeone anticipato

18' tentativo in area per Lazovic da posizione defilata calcia alto

13' sugli sviluppi di un corner dalla destra palla al limite di Lazovic murata dalla difesa

9' gioco fermo, colpo alla testa su Caputo che resta un pò stordito ma nessun problema per lui

3' primo corner per gli ospiti, bella discesa di Casale sulla destra

partiti! Calcio d'avvio battuto dagli ospiti in maglia a sfondo bianco, Samp nella tradizionala maglia blucerchiata

Le squadre fanno in questo momento l'ingresso in campo, tutto pronto all'inizio della partita!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla partita Sampdoria - Hellas Verona. Dalle 15 seguiremo l'incontro in diretta.

TABELLINO

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Ferrari (dal 35' pt Yoshida), Colley, Augello (dal 41' st Murru); Candreva, Thorsby, Ekdal, Verre (dal 21' st Adrien Silva); Quagliarella (dal 41' st Gabbiadini), Caputo (dal 41' st Dragusin). A disposizione: Falcone, Ravaglia, Chabot, Trimboli, Askildsen, Ciervo, Yepes. Allenatore: D'Aversa

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipo; Casale (dal 39' st Cancellieri), Ceccherini, Dawidowicz; Lazovic, Ilic, Tameze (dal 30' st Veloso), Faraoni; Caprari, Barak; Simeone (dal 22' st Lasagna). A disposizione: Berardi, Pandur, Gunter, Magnani, Ruegg, Sutalo, Bessa, Ragusa. Allenatore: Tudor

Reti: al 37' pt Tameze, al 7' st Candreva, al 32' st Ekdal, al 45' st Murru

Ammonizioni: Bereszynski, Faraoni, Ekdal, Thorsby, Quagliarella

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

I convocati di Zanetti

Portieri: Bruno Bertinato, Luca Lezzerini, Sergio Romero

Difensori: Ethan Ampadu, Pietro Ceccaroni, Mattia Caldara, Ridgeciano Haps, Pasquale Mazzocchi, Marco Modolo, Cristian Molinaro, Michael Svoboda

Centrocampisti: Gianluca Busio, Domen Crnigoj, Daan Heymans, Sofian Kiyine, Dor Peretz, Tanner Tessmann, Antonio Junior Vacca

Attaccanti: Mattia Aramu, Francesco Forte, Thomas Henry, Dennis Johnsen, David Okereke, Arnór Sigurðsson

Le dichiarazioni di Zanetti alla vigilia

Incontriamo una grandissima squadra che sta facendo bene sia in campionato che in Champions League, quindi è una partita per noi più difficile del solito, ne avremo parecchie da qua a Natale, come sempre concentrandosi molto su di noi e poco sugli avversari. Sembrano partite proibitive, ma alla fine c’è sempre il campo. Dobbiamo fare di tutto per mettere in difficoltà una squadra dal valore assoluto importante. L’Inter ha il miglior attacco con una media gol impressionante, quando hai certi tipi di numeri normale tu abbia campioni in squadra, ma è tutto il collettivo che ha una base importante. Questa unione ha creato una squadra di livello altissimo non solo nel campionato italiano ma anche a livello europeo. Candidata candida anche per provare a vincere la Champions League. Nel girone di ritorno saranno importanti gli scontri diretti, è importante avere un gruzzolo di punti da parte in vista di questi scontri diretti, che non bastano per salvarsi, la Salernitana per esempio ha battuto solo noi di recente. E’ difficile vincere in Serie A, dobbiamo provare a fare punti anche contro squadre più forti. Se andiamo a guardare i numeri le prime due gare non le andiamo a guardare per ovvi motivi, nelle altre abbiamo quasi sempre messo in campo una buona prestazione, perdendo gli scontri diretti con Spezia e Salernitana, dove probabilmente ci è mancato qualcosa sotto l’aspetto mentale”.

Le dichiarazioni di D’Aversa

A Salerno abbiamo centrato un risultato importante e non scontato ma per quanto mi riguarda mi sento ancora in mare aperto e bisogna continuare a navigare tenendo la barra a dritta. La prestazione c’è quasi sempre stata, mentalmente abbiamo sempre lavorato con l’entusiasmo giusto. Ora dovremo scendere in campo con la giusta convinzione in noi stessi per poter centrare un altro risultato positivo. Il Verona è la squadra più in condizione del mese di novembre. Hanno numeri importanti ma dobbiamo ragionare sul nostro percorso, dando entusiasmo e positività attraverso prestazioni e risultati anche nel nostro stadio. Dovremo giocare da squadra perché quando lo abbiamo fatto, siamo riusciti a mettere in difficoltà qualsiasi tipo di avversario”

L’arbitro

A dirigere il match sarà Maggioni della sezione di Lecco, coadiuvato dagli assistenti De Meo di Foggia e Grossi di Frosinone. Quarto ufficiale Piccinini di Forlì. Al VAR Banti di Livorno, assistente AVAR Baccini di Conegliano.

La presentazione del match

GENOVA – Sabato 27 novembre, alle ore 18, allo Stadio “Luigi Ferraris” di Genova, andrà in scena Sampdoria – Hellas Verona, match valido per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. I blucerchiati vengono dal successo esterno per 0-2 contro la Salernitana e sono sedicesimi in classifica con 12 punti, frutto di tre vittoria, tre pareggi e sette sconfitte; 17 gol fatti e 25 subiti. Gli scaligeri sono reduci dalla vittoria casalinga per 2-1 contro l’Empoli, ottenuta grazie al gol realizzato da Tameze nei minuti di recupero, e sono noni a quota 19 punti con un percorso di cinque partite vinte, quattro pareggiate e quattro perse; 27 reti realizzate e 22 incassate. Sono 34, complessivamente, i precedenti tra le due compagini con il bilancio di 23 vittorie doriane, 9 pareggi e 2 successi dei veneti: 62 a 23 il computo delle reti. Nella passata stagione, a Marassi, la Sampdoria si impose per 3-1 grazie alle reti di Jankto, Gabbiadini e Thorsby.

QUI SAMPDORIA –  Ancora out Torregrossa, Ronaldo Vieira, Damsgaard e Depaoli. Tornano a disposizione Yoshida e Gabbiadini e rientra Silva che ha scontato la squalifica. La squadra di D’Aversa dovrebbe scendere in campo con un modulo 4-4-2, con Audero in porta; Bereszynski e Augello sulle fasce e Colley e Ferrari al centro a comporre il blocco difensivo. In mezzo al campo potremmo trovare dal 1′ Thorsby ed Ekdal; sulle corsie Candreva e Gabbiadini. Davanti Quagliarella e Caputo.

QUI HELLAS VERONA – Tudor potrebbe adottare il modulo 3-4-2-1, con Montipò tra i pali e Dawidowicz, Gunter, Ceccherini in posizione arretrata. A centrocampo la cerniera formata da Faraoni, Tameze, Veloso e Lazovic, alle spalle della coppia Barak-Caprari disposta sulla trequarti. Unica punta Simeone.

Le probabili formazioni di Sampdoria – Hellas Verona

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Gabbiadini; Quagliarella, Caputo. Allenatore: D’Aversa.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. Allenatore: Tudor.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Sampdoria – Hellas Verona, valido per la quattordicesima giornata del Campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.

Articoli correlati