Sampdoria-Lazio 1-2, il tabellino

581

Sampdoria-Lazio risultato, tabellino e cronaca della partita

RISULTATO FINALE: SAMPDORIA-LAZIO 1-2 (primo tempo 2-0)

TABELLINO

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Pereira; Silvestre; Skriniar; Regini; Barreto (dall’11’ st Schick); Torreira; Linetty (dal 31′ st Djuricic); Bruno Fernandes (dal 1′ st Praet); Muriel; Quagliarella. A disposizione: Tozzo, Eramo; Dodò; Krajnc; Amuzie; Palombo; Cigarini; Allvarez; Budimir. Allenatore: Giampaolo

LAZIO (4-3-3-): Marchetti (dal 1′ st Strakosha); Basta; Wallace; de VriJ, Radu; Parolo; Biglia (dal 20′ st Keita); Milinkovic; Felipe Anderson; Immobile; Lulic. A disposizione: Vargic; Bastos; Murgia; Leitner; Lombardi; Savic, Lukaku; Kishna; L. Alberto; Djordjevic, Hoedt. Allenatore: Inzaghi.

Arbitro: Carmine Russo della sezione di Avellino

Assistenti: Vuoto e Fiorito

Quarto Ufficiale: Lo Cicero

Addizionali: Di Bello e Di Paolo

Reti: al 40′ pt Milinkovic-Savic, al 45′ pt Parolo, al 44′ st Schick

Ammoniti: Radu, Regini, Wallace, Parolo, Schick

Assist: Felipe Anderson (2)

Recupero: nessuno nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Stadio: Luigi Ferraris di Genova


Sampdoria-Lazio la presentazione della partita

Sampdoria-Lazio
Sampdoria-Lazio risultato, tabellino e cronaca della partita

GENOVA – Sabato sera allo stadio Ferraris di Marassi saranno di scena due formazioni in ottima salute, sebbene la Lazio sia reduce dallo stop contro la Roma nel derby capitolino. La partita si annuncia molto tattica dati i presupposti dovuti alle caratteristiche delle rispettive rose e soprattutto dalle filosofie di gioco dei due tecnici che in questo particolare momento sono considerati tra i migliori del campionato.

QUI GENOVA

La Sampdoria con ogni probabilità partirà facendo ancora a meno di Pavlovic e Carbonero, che appaiono recuperati sotto l’aspetto fisico, ma ai quale mancano ancora la piena confidenza col pallone in gara. Per loro molto probabile la presenza in panchina. Assenti saranno invece certamente Viviano e Sala.

I blucerchiati punteranno soprattutto a centralizzare le azioni di gioco contando sull’abilità della loro difesa a giocare alta e accorciare il campo. Pereira, sulla fascia destra, pronto alla bisogna ad aggiungersi al centrocampo per liberare Barreto da obblighi di interdizione e facendolo concentrare sulla possibilità di fare da ponte per Praet e Fernandes.

QUI ROMA

Nella Lazio sarà certamente assente Cataldi per squalifica, mentre saranno regolarmente in campo Lulic, la cui udienza per l’inchiesta dovuta alle parole rivolte a Rudiger è stata rinviata a dopo le feste, e probabilmente anche Keita che pare aver assorbito il lieve infortuniuo occorso in allenamento.

Inzaghi punterà soprattutto al possesso delle fasce con Basta e Radu, per impedire alla difesa sampdoriana di alzarsi troppo e creare il predominio nella zona centrale del campo. Davanti Immobile e Keita avranno in Felipe Anderson un ottimo rifornitore.