Il Milan espugna il Ferraris: battuta la Sampdoria 1-0, in rete Brahim Diaz

2396

Sampdoria Milan cronaca diretta risultato in tempo reale

La squadra di Pioli espugna il Ferraris battendo la squadra di D’Aversa grazie al gol di Brahim Diaz nella prima frazione di gioco.

GENOVA –  Nel match valido per la prima giornata del campionato di Serie A 2021/2022 il Milan espugna il Ferraris battendo la Sampdoria 1-0. Buona la prima per la squadra di Pioli che viene grazie al gol di Brahim Diaz nella prima frazione di gioco. Esordio negativo per D’Aversa, sulla panchina della Doria, nonostante la buona prestazione della sua squadra almeno nel primo tempo. Comincia con una vittoria esterna, dunque, la stagione del Milan.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: SAMPDORIA-MILAN 0-1 

SECONDO TEMPO

 

95' Fine partita.

93' Meno di due minuti alla conclusione del match. Cartellino giallo per Bereszynski, quarto ammonito del match.

91' Quattro minuti di recupero.

89' Cartellino giallo per Murru, terzo ammonito del match.

89' Cambio nel Milan con Pioli che ha appena mandato in campo Romagnoli al posto di Calabria.

88' Sampdoria vicina al pareggio con un pericoloso tiro-cross di Candreva che viene deviato verso la porta da Verre ma la sfera si perde a lato di pochissimo.

87' Cartellino giallo per Kjaer, secondo ammonito del match.

87' Cambio nella Sampdoria con D'Aversa che ha appena mandato in campo Adrien Silva al posto di Ekdal.

86' Il Milan sta controllando senza problemi la sfuriata della Sampdoria che, per quanto visto, non sembra poter essere in grado di creare occasioni degne di questo nome. 

84' Momento di massimo sforzo da parte della Sampdoria che non ha nulla da difendere mentre il Milan protegge a pieno organico il prezioso vantaggio. 

82' Cambio nel Milan con Pioli che ha appena mandato in campo Florenzi al posto di Saelemaekers. 

80' Seicento secondi più recupero alla conclusione del match con il Milan sempre in vantaggio. Tanta confusione in mezzo al campo, davvero poco da raccontare nonostante il match sia ancora in bilico. 

78' Continua a giocarsi pochissimo con i giocatori della Sampdoria che stanno commettendo molti falli. Questo fa il gioco del Milan che non ha alcuna fretta, visto il punteggio. 

76' Sampdoria che sta puntando ad alzare il baricentro visto che c'è poco da difendere, Milan che è sempre in vantaggio grazie al gol messo a segno da Brahim Diaz nel primo tempo. 

74' Fase spezzettata della partita visti i cambi effettuati dai due allenatori. Si sta giocando davvero pochissimo in questa fase di partita. Portieri inoperosi in questo secondo tempo, salvo l'occasione di Gabbiadini.

72' Doppio cambio nella Sampdoria con D'Aversa che ha appena mandato in campo Verre e Murru al posto di Gabbiadini e Augello. 

70' Doppio cambio nel Milan con Pioli che ha appena mandato in campo Rebic e Bennacer al posto di Leao e Brahim Diaz. 

69' Metà della seconda frazione di gioco che è andata in archivio con il Milan che sta trovando più spazi in contropiede ma non riesce a sfruttarli. Fino ad ora pochissime occasioni in questa ripresa. 

67' Tra poco dovrebbe arrivare un doppio cambio nel Milan. Pioli vuole forze fresche soprattutto in attacco. Si sta giocando molto a centrocampo in questa fase di partita. 

65' Match non troppo divertente in questo secondo tempo ma sempre intenso. Può succedere ancora di tutto visto che il vantaggio del Milan è minimo e la Sampdoria sta per effettuare dei cambi. 

63' Milan ancora pericoloso con Calabria che, dai 25 metri, carica il mancino ma la sua conclusione si perde alta di poco sopra la traversa. Si sta facendo vedere spesso la squadra di Pioli in questa fase. 

61' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara con il Milan che sta vincendo 1-0 in casa della Sampdoria grazie al gol di Brahim Diaz nella prima frazione di gioco. 

59' Torna a farsi vedere anche il Milan con Kjaer che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, stacca di testa da buona posizione ma spedisce di molto a lato. 

57' Buon momento per la squadra di D'Aversa che sta tornando a pressare in modo compatto e coordinato i difensori del Milan. Ritmi meno alti rispetto alla prima metà della prima frazione ma match godibile al Ferraris. 

55' Primi dieci minuti di questo secondo tempo che sono andati in archivio con il Milan sempre in vantaggio ma la squadra di Pioli sta sbagliando qualcosa di troppo in fase di impostazione.

53' Sampdoria ad un passo dal pareggio con Gabbiadini che prende il tempo a Theo Hernandez e calcia col destro ma Maignan risponde in qualche modo. 

52' Comincia a pensare a qualche cambio D'Aversa mentre Pioli è soddisfatto dell'atteggiamento dei suoi giocatori. Ritmi che si matengono piuttosto bassi anche in questo inizio di secondo tempo. 

50' Calcia Damsgaard con il destro ma la sua conclusione viene respinta dalla barriera. Resta in attacco al Sampdoria che vuole dare continuità alla pressione.

49' Punizione da buona posizione per la Sampdoria che sembra aver cominciato questa seconda frazione di gioco con un piglio più aggressivo rispetto al finale di primo tempo.

47' Non ci sono stati cambi nell'intervallo da parte dei due allenatori, in campo gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Sampdoria-Milan. 

 

PRIMO TEMPO

 

48' Fine primo tempo.

46' Due minuti di recupero. 

44' Gioco nuovamente fermo per un problema a Krunic. Il centrocampista ha respinto con la testa una violenta conclusione di Ekdal. Ci sarà molto recupero in questo primo tempo. 

42' Match che si mantiene sempre su ritmi piuttosto bassi con il Milan che palleggia nella metà campo di una Sampdoria che sembra aver esaurito le energie di questa prima frazione, non riesce a pressare la squadra di D'Aversa. 

40' Sempre in possesso palla la squadra di Pioli che, visto il punteggio, non ha alcuna intenzione di accelerare. Non pressa più come nei primi minuti la Sampdoria. 

38' Poco da raccontare, ora, con tanti palloni persi a centrocampo da parte dei giocatori di entrambe le squadre. Ricordiamo che, nel pomeriggio, Cagliari e Spezia hanno pareggiato 2-2. 

36' Si sta giocando poco in questa fase, tante interruzioni da parte del direttore di gara. I ritmi si sono progressivamente abbassati dopo la prima metà del primo tempo giocata a grandi ritmi. 

34' Cartellino giallo per Gabbiadini, primo ammonito del match.

33' Grande primo tempo da parte di Brahim Diaz che sta deliziando il palato dei tifosi del Milan con giocate importanti. La squadra di Pioli è in controllo da qualche minuto. 

31' Prima mezz'ora di gioco che è andata in archivio al Ferraris con il Milan in vantaggio 1-0 sulla Sampdoria grazie al gol di Brahi Diaz. Ritmi più bassi in questa fase di partita. 

29' Adesso meglio il Milan che sta legittimando il vantaggio mentre la Sampdoria sta faticando a verticalizzare, sta venendo meno l'efficacia del pressing della squadra di D'Aversa. 

27' Clamorosa occasione per il Milan: sugli sviluppi di un calcio di punizione Theo Hernandez calcia dal limite trovando la risposta di Audero, sulla respinta c'è Krunic che calcia clamorosamente a lato.

25' Fase di match più spezzettata ora visto che entrambe le squadre stanno rifiatando. Pioli sta chiedendo maggiore applicazione e concentrazione a Theo Hernandez, poco servito.

23' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivio con il Milan sempre in vantaggio sulla Sampdoria ma la squadra di D'Aversa ha reagito molto bene. 

21' La media delle occasioni è molto alta in questa prima frazione di gioco. Milan che da sempre l'idea di poter essere pericoloso quando attacca, stesso discorso per la Sampdoria. 

19' Ottima reazione da parte della squadra di D'Aversa che sta quasi schiacciando il Milan nella sua metà campo ma la squadra di Pioli riparte con velocità e precisione. 

18' Sampdoria nuovamente ad un passo dal pareggio con un siluro di Gabbiadini su calcio di punizione ma Maignan alza sulla traversa in qualche modo.  

16' Match spettacolare in questo primo scorcio di primo tempo con le due squadre che si stanno affrontando a viso aperto. La Sampdoria continua a pressare alto i portatori di palla di Pioli. 

14' Sampdoria ad un passo dal pareggio con Candreva che mette al centro un pericoloso tiro-cross su cui Damsgaard non arriva per una questione di centimetri. Grande spettacolo al Ferraris. 

12' Dopo l'occasione sciupata da Leao, dunque, il Milan è passato in vantaggio con Brahim Diaz. Vedremo se la Sampdoria sarà in grado di abbozzare una reazione nell'immediato. 

10' Passa in vantaggio il Milan con Calabria che vince il duello con Augello che mette al centro per il destro in corsa di Brahim Diaz che sorprende Audero, 0-1. 

9' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MILAN! BRAHIM DIAZ!

8' Gran bell'inizio di partita da parte delle due squadre che si stanno affrontando a viso aperto. Gioco fermo da un minuto e mezzo per un contrasto da Kjaer e Yoshida, ci sarà da recuperare. 

6' Milan ad un passo dal vantaggio con Leao che, servito splendidamente da Maignan, entra in area e calcia col mancino ma Audero alza in qualche modo in corner. 

5' Primo squillo della Doria con Quagliarella che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, colpisce di testa ma la sfera si perde alta sopra la traversa. 

5' Buon avvio da parte della squadra di D'Aversa che ha cominciato meglio rispetto al Milan sul piano dell'aggressività. Pressing molto alto da parte della Sampdoria. 

3' Ritmi bassi in questo avvio di gara con le due squadre che si stanno studiando sul rettangolo di gioco. Possesso palla nelle mani della Sampdoria, si lotta molto a centrocampo. 

1' PARTITI! E' cominciata Sampdoria-Milan!

 

20.44 I giocatori di Sampdoria e Milan fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

20.32 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi.

20.15 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita.

19.39 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-2-3-1 per entrambe le squadre: nella Sampdoria Candreva, Gabbiadini e Damsgaard alle spalle di Quagliarella mentre nel Milan Saelemaekers, Brahim Diaz e Leao alle spalle di Giroud.

19.30 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Sampdoria-Milan, incontro valido per la prima giornata del campionato di Serie A 2021/2022.

 

IL TABELLINO

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Colley, Yoshida, Augello (71' Murru); Thorsby, Ekdal (86' Adrien Silva; Candreva, Gabbiadini (71' Verre), Damsgaard; Quagliarella. A disposizione: Falcone, Ravaglia, Chabot, Depaoli, Murru, Tonelli, Ferrari, Askildsen, Adrien Silva, Trimboli, Verre. Allenatore: D’Aversa 

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (88' Romagnoli), Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Krunic, Tonali; Saelemaekers (81' Florenzi), Brahim Diaz (69' Bennacer), Rafael Leao (69' Rebic); Giroud. A disposizione: Plizzari, Tatarusanu, Florenzi, Gabbia, Kalulu, Romagnoli, Ballo-Touré, Castillejo, Maldini, Pobega, Bennacer, Rebic.  Allenatore: Pioli 

RETI: 9' Brahim Diaz (M)

AMMONIZIONI: Gabbiadini, Murru, Bereszynski (S), Kjaer (M)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 2' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo

STADIO: Luigi Ferraris

Le parole di D’Aversa e Pioli

D’Aversa: “Thorsby è un giocatore fondamentale per la dinamica di questa Sampdoria. Dal equilibrio e centimetri alla squadra, è un giocatore centrale. L’unica cosa che posso dire è che questo ragazzo è come un computer e dà ampie garanzie. Contro il Milan farà parte della gara. Damsgaard? Può partire dall’inizio, non bisogna caricarlo di troppe responsabilità. Yoshida e Colley stanno bene. In rossonero ho vissuto sei anni da calciatore nel settore giovanile. Per me il Milan è stata come una famiglia dal punto di vista calcistico e umano. Sarò per sempre grato al presidente Berlusconi, al dottor Galliani e al direttore Braida con cui parlo sempre volentieri di calcio quando lo incontro a Pescara. Siamo cresciuti come figli al Milan, domani sarà un’emozione speciale. Incontriamo una squadra forte e ambiziosa, che dopo un’ottima stagione si è ulteriormente rinforzata. Dovremo essere bravi a ribaltare i valori sul campo”.

Pioli: “Sono felice dei giocatori nuovi che sono arrivati, ragazzi che hanno vinto, hanno avuto esperienza ad alti livelli con mentalità importante. Giocatori che sanno consa vuol dire vincere, ben inseriti nel gruppo. Abbiamo fatto tutto quello che era necessario per presentarsi al meglio per la prima di campionato. Si, principi di gioco che la squadra ha già dentro, ma nel calcio moderno non si possa avere un solo canovaccio e un solo modo di stare in campo. Anche l’anno scorso abbiamo intrapreso altri tipi di movimenti in fase offensiva e difensiva. Non sono vincolato a nessun sistema di gioco. Le stagioni precedenti ci hanno fatto crescere e ci hanno dato fiducia. Tonali e Rafa sono giocatori più maturi e forti, ci manca ancora qualcosa. Ibra e Kessie sono ancora fuori, Bennacer ancora un pò in ritardo, però il gruppo al completo è forte. Siamo una squadra forte, e vogliamo vincere tutte le partite. Possiamo fare bene se uniamo ambizione e umiltà. Avremo la Champions dove proviamo ad esser protagonisti. Ci sono 7 squadre che possono vincere lo scudetto. Ci sarà molto equilibrio. La scorsa stagione, a parte l’Inter, molte squadre si sono giocate i loro obbiettivi fino a fine stagione. L’Inter rimane favorita così come è fortissima la Juventus. Siamo forti noi, la Roma, L’Atalanta e la Lazio. sarà un campionato difficile e dovremo essere concentrati in tutte le partite perchè saranno tutte importantissime”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di D’Aversa che ha già giocato la sua prima partita ufficiale vincendo contro l’Alessandria nei trentaduesimi di Coppa Italia. Dall’altra parte troviamo la squadra di Pioli che è reduce dal successo in amichevole contro il Panathinaikos. Sono 127 i precedenti tra le due squadre con il bilancio favorevole al Milan che ha raccolto 65 vittorie contro i 30 successi della Sampdoria, 31 i pareggi. La sfida del Ferraris verrà diretta dal signor Guida della sezione di Torre Annunziata.

QUI SAMPDORIA – D’Aversa dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Audero in porta, pacchetto difensivo composto da Bereszynski e Augello sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Colley e Yoshida. A centrocampo Thorsby ed Ekdal in cabina di regia mentre davanti spazio a Candreva, Gabbiadini e Damsgaard alle spalle di Quagliarella.

QUI MILAN – Pioli dovrebbe mandare in campo la sua squadra con un modulo speculare con Maignan in porta, reparto difensivo composto da Calabria e Theo Hernandez sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Tomori e Kjaer. A centrocampo Bennacer e Tonali in cabina di regia mentre davanti spazio a Saelemaekers, Brahim Diaz e Leao alle spalle di Giroud.

Le probabili formazioni di Sampdoria – Milan

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Colley, Yoshida, Augello; Thorsby, Ekdal; Candreva, Gabbiadini, Damsgaard; Quagliarella. Allenatore: D’Aversa

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rafael Leao; Giroud. Allenatore: Pioli

STADIO: Luigi Ferraris

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Sampdoria – Milan, valido per la prima giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN e su Sky Sport Calcio (canale 202). Sarà possibile seguire il match tramite app della smart tv o su tutti i dispositivi collegati ad una console PlayStation 4 o Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X), oppure ancora usando Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli abbonati DAZN potranno seguire la gara di Serie A anche in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet tramite app. Dopo il fischio finale sarà inoltre possibile vedere on demand gli highlights e il match integrale. Prima e dopo il match approfondimenti in studio.

Articoli correlati