Sampdoria: Pradè “Orgogliosi di competere col Milan”

Sampdoria: Pradè "Orgogliosi di competere col Milan"

Il responsabile dell’area tecnica della Sampdoria è tornato a parlare della sconfitta di San Siro. Ha ammesso la superiorità del Milan ma si è detto orgoglioso dalla squadra blucerchiata che in classifica gli sta tenendo testa. Le ultime da Bogliasco

GENOVA – Intervenuto ai microfoni di RMC Sport a margine dell’incontro fra Sampdoria e Genoa con la Nazionale Italiana Amputati, Daniele Pradè, responsabile dell’area tecnica blucerchiata, Daniele Pradè ha commentato la sconfitta rimediata a San Siro contro il Milan.

Il dirigente non ha nascosto che tutti si aspettavamo qualcosa in più ma il Milan ha fatto una grande partita e alla fine è giusto riconoscere che è un avversario forte e ambizioso.  suo parere la Sampdoria deve essere orgogliosa di avere gli stessi punti. Parole di comprensione per Zapata, che sarà multato dalla società per alcuni comportamenti non corretti “È un ragazzo educatissimo e perbene, ci può stare in un momento di difficoltà”. Su Quagliarella ha invece detto scherzosamete che deve fare almeno un gol a giornata e quindi non avendo segnato a Milano, dovrà farne due contro l’Udinese.

Le ultime da Bogliasco

Proseguono a Bogliasco gli allenamenti in vista della sfida di domenica prossima contro l’Udinese.  Come riporta il sito ufficiale della Samp, oggi, agli ordini di Giampaolo, ci sono state esercitazioni di forza in palestra e tattica a reparti, seguite da partitelle. Sul fronte dell’infermeria Dennis Praet ha svolto in mattinata un primo test con i compagni. Gastón Ramírez, Jacopo Sala e Valerio Verre sono stati sottoposti nel pomeridiano ad un lavoro personalizzato.