Sampdoria-Udinese, Oddo: “Nel calcio vince chi sbaglia di meno”

Sampdoria-Udinese, Oddo: "Nel calcio vince chi sbaglia di meno"

Al termine della partita persa contro la Sampdoria, l’allenatore bianconero ha fatto autocritica dichiarando che il calcio è spietato e alla fine premia chi commette meno errori. La prestazione dei suoi è stata buona ma alcune ingenuità sono costate il risultato

UDINESE – Niente da fare per l’Udinese che perde contro la Sampdoria. Ed esce così sconfitta da Genova al termine di una partita generosa e che avrebbe meritato maggior fortuna. Un palo nel primo tempo di Danilo e una traversa nella ripresa con Fofana, unite a una serie di buone giocate negli ultimi metri avversari. Troppo poco per riuscire a pareggiare i conti con le segnature blucerchiate (una per tempo) che hanno deciso l’incontro.

Solo il gran gol di Alì Adnan – inizialmente indicato come un’autorete di Silvestre – dopo una folgorante azione sulla fascia nel quinto minuto di recupero rende parzialmente merito ai friulani.  La squadra bianconera ha comunque disputato un buon incontro.

Le dichiarazioni di Oddo nel post partita

Questo nel dopo partita il commento dell’allenatore bianconero, Massimo Oddo, affidato alla sua pagina Facebook. “Nel calcio non vince chi è perfetto ma chi sbaglia di meno. Oggi abbiamo giocato una delle nostre migliori partite, ma pecchiamo purtroppo ancora di poca furbizia. Commettiamo errori grossolani che ci costano il risultato. Dalle sconfitte dobbiamo imparare più che dalle vittorie. Fuarce Udin!“.